Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è dom ott 21, 2018 5:24 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1097 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 50, 51, 52, 53, 54, 55  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun feb 16, 2009 11:48 pm 
Non connesso
moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: mar dic 16, 2003 3:14 pm
Messaggi: 4286
Località: Alessandria
“I miei veri viaggi, i viaggi che contavano, li ho sempre fatti nei libri”. E ora, naturalmente, non potevo più tacere. “Sono andato in Spagna con Don Chisciotte – ci vado sempre, ogni anno, d’estate – e ogni inverno a San Pietroburgo con Dostoevskij. Tra l’uno e l’altro vado a Parigi con Balzac, o con Zola, se me la sento. Può essere un compagno di viaggio esigente. O a Londra con Dickens, chi altro? E naturalmente a Dublino con Mr. Joyce. O su a Davos con Mann, a Praga con Kafka, in Algeria con Camus, a Boston con Henry James, su un remoto pianetino col Piccolo Principe. Ho fatto qualche viaggio faticoso attraverso l’Australia con Patrick White, o nelle lande settentrionali del Canada con la Atwood. E naturalmente sono andato a caccia di balene con Melville, e ho zigzagato sulla faccia dell’America con Jack Kerouac, e poi con Humbert Humbert, povero bastardo ossessionato.” Mi frenai, “Ho paura che quando comincio…”
“Mi piacerebbe molto fare un viaggio simile,” disse lei, rannicchiandosi nei caldi e profondi recessi della sua voce.

Desiderio - André Brink


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar feb 17, 2009 1:59 pm 
Non connesso
Spugna
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 17, 2008 12:04 pm
Messaggi: 40
Località: Roma
"La amò per ore, con gesti che non aveva mai fatto, lasciandosi insegnare una lentezza che non conosceva. Nel buio era un nulla amarla e non amare lei."

Seta - Alessandro Baricco

_________________
Immagine Immagine
My Bookmooch


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer feb 18, 2009 12:27 am 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 23, 2004 11:07 pm
Messaggi: 1301
Località: L'Aquila
- Marcus aveva agione, era ovvio, ma aver ragione non serviva a niente se il resto del mondo aveva torto.

- Aveva sempre saputo che innamorarsi fosse una fregatura, e adesso guarda un pò che sorpresa, era una fregatura e... ed era troppo tardi.

- Al conducente dell'autobus o al tassista potevi raccontare tutte le stronzate che volevi, a patto che il tragitto fosse breve, ma se avevi inenzione di passare il resto della tua vita con una donna, allora era inevitabile che prima o poi lei scoprisse qualcosina

3 citazioni da Nick Hornby - Un Ragazzo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun mar 23, 2009 12:27 am 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 23, 2004 11:07 pm
Messaggi: 1301
Località: L'Aquila
- La vita, dopotutto, era come l'aria. Will, ormai, non aveva più dubbi al riguardo. Sembrava che non ci fosse alcn modo di lasciarla fuori, o tenerla a distanza, e tutto quello che poteva fare al momento era vivere e respirarla. Come la gente riuscisse a tirarla dentro i polmoni senza soffocare, per lui era un mistero; era pieno di pezzettini. Questa era aria che riuscivi quasi a masticare.

- Era solo che allora non conosceva nè gli importava di nessuno di loro e aveva potuto osservare, orribilmente affascinato ma neutrale, che razza di confusione la gente possa creare a forza di ostinazione o di sfortuna o di entrambe le cose.

- Era proprio così? Si chiese Will. Cercare qualcuno di meno diverso da sè era quello che tutti loro stavano facendo? Era quello che stava facendo anche lui? Rachel era dinamica e pensosa, determinata generosa e diversa in molti più modo di quanti non riuscisse a contare, ma soprttutto lei non era lui: era questo che contava almeno per Will. Nella logica di Katrina c'èra qualcosa che non andava, allora. Il fatto di cercare qualcuno meno diverso....funzionava solo, si accorse, se eri convinto che essere quello che eri non era poi così male.

ALTRE TRE CITAZIONI DA Un Ragazzo di Nick Hornby


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom apr 12, 2009 9:23 pm 
Non connesso
Bucaniere
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 11, 2007 12:36 am
Messaggi: 276
Località: Roma
- Io voglio capire e non finire come quelli della mia città addormentati dall'odore del pesce arrosto cone se l'esistenza fosse un'unica lunghissima digestione.

- Dicevano che qua vivevano i giganti ma poi sono diventati nani consumati al vento anche perchè essere nani in mezzo alle pietre conviene: un nano chiede di meno.

- Non ancora a casa e neppure lontano a casa. Qua, fermo, dove è adesso, così può guardare ma non lo possono afferrare.

Giorgio Todde - E quale amor non cambia

_________________
Esperienza è il nome che gli altri danno ai propri errori (O. Wilde)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer apr 22, 2009 3:08 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 23, 2004 11:07 pm
Messaggi: 1301
Località: L'Aquila
"Solo i giovani hanno di questi momenti. Non i molto giovani. No. Propriamente parlando, i molto giovani non hannomomento alcuno. E' privilegio della primissima giovineza vivere la propria vita in anticipo, nella magnifica continuità della speranza che non conosce nè pause nè introspezione

JOSEPH CONRAD - La Linea D' Ombra


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven mag 15, 2009 3:10 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 10:33 am
Messaggi: 2578
Località: Pitigliano (Gr)
Mia nonna aveva una teoria molto interessante. Diceva che, benché nasciamo con una scatola di cerini dentro di noi, non possiamo accenderli da soli, abbiamo bisogno, come nell’esperimento, di ossigeno e dell’aiuto di una candela. Solo che in questo caso l’ossigeno deve provenire, per esempio, dal fiato della persona amata; la candela può essere un tipo qualsiasi di cibo, di musica, di amore, di parola o di suono che faccia scattare il detonatore e accendere in tal modo uno dei fiammiferi. Per un momento ci sentiremo abbagliati da un’intensa emozione. Si produrrà dentro di noi un piacevole calore che con il passare del tempo si andrà affievolendo, lentamente, finchè non sopraggiungerà una nuova esplosione a ravvivarlo. Ogni individuo deve scoprire quali sono i detonatori che lo fanno vivere, poiché è la combustione che si produce quando uno di essi si accende a nutrire di energia l’anima. In altre parole, questa combustione è il nostro nutrimento. Se non scopriamo in tempo quali sono i nostri detonatori, la scatola di cerini s’inumidisce e non potremo mai più accendere un solo fiammifero. (pg. 89)

Laura Esquivel - Dolce come il cioccolato

_________________
N.B. = Una volta ero SoloIo

La mia libreria
La mia wishlist


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven mag 15, 2009 9:53 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano
I libri
che recensiva
li leggeva
soltanto in seguito.
Così sapeva già
quello che ne pensava


E. Canetti

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun giu 08, 2009 7:05 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: gio set 11, 2003 4:46 pm
Messaggi: 504
Località: Como
Each of un inevitable,
each of us limitless - each of us with his or her right upon the earth,
each of us allow'd the eternal purports of the earth,
each of us here as divinely as any is here.
(Walt Whitman)

_________________
~__/> Bookshelf ~__/> <\__~ Twitter <\__~
~Tai'shar Manetheren! ~ May you always find water and shade ~

(n.b. ho cambiato avatar, se mi ricordate solo vagamente è perché prima avevo un CAVALLO ;-) )


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar lug 07, 2009 6:33 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 23, 2004 11:07 pm
Messaggi: 1301
Località: L'Aquila
Gli ultimi diciotto mesi, così pieni di esperienze nuove e svariate mi apparivano brulli, vuoti: tutto tempo sciupato. Sentivo - come dire? - che nulla di vero poteva esserne ricavato.

JOSEPH CONRAD - La Linea D'ombra


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 4:28 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2006 3:44 pm
Messaggi: 9074
Località: Peccioli (Pisa)
In questa poesia si parla di bambini come se fossero libri; l'ho letta nel libro di scuola della mia bimba più piccola (3° elementare) e mi è piaciuta ... ve la trascrivo:

Roberto Piumini - "La bimboteca" (tratta da "Io mi ricordo")

Ogni classe
è una bimboteca.
Se vuoi ridere
leggi un bimbo allegro.
Se vuoi piangere
leggi un bimbo triste.
Se vuoi sapere
leggi un bimbo saggio.
Se vuoi indagare
leggi un bimbo segreto.
Se vuoi sognare
leggi un bimbo poeta.
Se vuoi cantare
leggi un bimbo di musica.
E se invece
ti vuoi annoiare
non leggere i bimbi.
Lasciali chiusi e muti
seduti in bimboteca.

_________________
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab set 25, 2010 11:23 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 10:33 am
Messaggi: 2578
Località: Pitigliano (Gr)
Ma chi ha detto che è proibito essere tristi? In realtà, molte volte, non c’è nulla di più sensato che essere tristi; quotidianamente succedono cose, agli altri o a noi, per cui non c’è rimedio, o per meglio dire, per cui c’è quell’unico e antico rimedio di sentirsi tristi.
Non lasciare che ti prescrivano allegria, come chi ordina un ciclo di antibiotici o dei cucchiai di acqua di mare a stomaco vuoto. Se lasci che trattino la tua tristezza come una perversione, o nel migliore di casi, come una malattia, sei perduta; oltre a essere triste ti sentirai in colpa. E non hai colpa di essere triste. Non è normale sentire dolore quando ti tagli? Non ti brucia la pelle se ti danno una frustata?
Be’, allo stesso modo il mondo, la vaga successione dei fatti che accadono (o che non accadono), creano un fondo di malinconia. Lo diceva già un poeta malinconico: «come l’aria riempie i vuoti che si formano tra i corpi, così la malinconia occupa le pause e gli intervalli tra le passioni; essa si insedia nei minimi spazi liberi, riempie tutti gli intervalli tra le passioni, fa in modo che un’anima in cui non c’è né piacere né infelicità sia comunque un’anima in cui accade qualcosa».
Vivi la tua tristezza, palpala, sfogliala nei tuoi occhi, bagnala di lacrime, avvolgila nelle grida o nel silenzio, copiala nei quaderni, segnala sul tuo corpo, fissala sui pori della tua pelle. (pg. 14)


Héctor Abad Faciolince - Trattato di culinaria per donne tristi

_________________
N.B. = Una volta ero SoloIo

La mia libreria
La mia wishlist


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio nov 18, 2010 12:26 am 
Non connesso
Pirata
Avatar utente

Iscritto il: sab gen 23, 2010 10:24 am
Messaggi: 186
Towandaaa ha scritto:
In questa poesia si parla di bambini come se fossero libri; l'ho letta nel libro di scuola della mia bimba più piccola (3° elementare) e mi è piaciuta ... ve la trascrivo:

Roberto Piumini - "La bimboteca" (tratta da "Io mi ricordo")

Ogni classe
è una bimboteca.
Se vuoi ridere
leggi un bimbo allegro.
Se vuoi piangere
leggi un bimbo triste.
Se vuoi sapere
leggi un bimbo saggio.
Se vuoi indagare
leggi un bimbo segreto.
Se vuoi sognare
leggi un bimbo poeta.
Se vuoi cantare
leggi un bimbo di musica.
E se invece
ti vuoi annoiare
non leggere i bimbi.
Lasciali chiusi e muti
seduti in bimboteca.



Mi ricorda moltissimo una frase che lessi sulla lavagna di una classe durante una giornata della creatività, al liceo (cinque o sei ere geologiche fa). Faceva più o meno così:

"La 3 A è un fiore
tutta la scuola è un giardino
(non mi ricordo più il verso, ndCactus)
ride di giovinezza ogni testa svagata"

(è citata da cani, ma ho sempre trovato la metafora del giardino, e l'ultimo verso, geniali!)
l'autore era un geniale e strampalato professore, che aveva l'abitudine di portare gli studenti a far lezione in giardino, sotto gli alberi.

_________________
"Giuro fedeltà alle Tartarughe Unite d'America, ai pipistrelli della frutta del Borneo, a questo meraviglioso pianeta della Via Lattea, con giustizia e fagioli per tutti."
-Stargirl Caraway in 'Stargirl' di Jerry Spinelli

Su BC.com son sempre Cactus-yume, ma...su aNobii (e ovunque) sono FioreDiCactus

Ring a cui sono iscritta:
"La storia falsa" (di cloe89)
Bookring a sorpresa (di Gahan)
Biscotti ai mirtilli (di mikime) già ripartito
Foto-libro (di Gahan)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer gen 19, 2011 5:14 pm 
Non connesso
Bucaniere
Avatar utente

Iscritto il: mer mag 11, 2005 3:57 pm
Messaggi: 304
Località: Napoli - Bcn
Chi può capire qualcosa della dolcezza se non ha mai chinato la propria vita, tutta quanta, sulla prima riga della prima pagina di un libro? No, quella è la sola e più dolce custodia di ogni paura – un libro che inizia

Alessandro Baricco - Castelli di rabbia

_________________
Immagine•.•´¯`•.• Usman •.•´¯`•.•Immagine
La Beat Generation è un gruppo di bambini all'angolo della strada che parlano della fine del mondo - J. Kerouac -
Viandante, la via non c'è, la via la si fa andando. - A.Machado -

ImmagineMy wish List _ •.•´¯`•.•_ Su BC.com mi trovi come manufatinaImmagine

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio gen 27, 2011 5:05 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano

È inverno nella mia testa, ma eterna primavera nel mio cuore.

Victor Hugo

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer ott 19, 2011 9:25 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano
Se amate leggere, avrete sicuramente provato l’emozione di trovare un libro così bello e coinvolgente che vorreste non finisse mai. Verso le ultime pagine accade allora di metterlo da parte per un po’, per poterlo assaporare più a lungo e rimandare il terribile momento in cui la lettura avrà termine.

Javier Marias

(stava leggendo la traduzione francese di Antichi maestri di Thomas Bernhard e naturalmente vedrò se farà lo stesso effetto anche a me…)

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven ott 28, 2011 10:51 am 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 02, 2008 7:30 pm
Messaggi: 7977
Località: Prata di Pordenone
Cita:
All'epoca del mio viaggio, gli italiani erano alle prese con il loro quarantottesimo governo in quarantacinque anni. Il paese vanta la struttura sociale di una repubblica delle banane, eppure ciò che lascia stupefatti è che prospera. Ora è la quinta maggiore economia del mondo, il che costituisce un risultato semplicemente sbalorditivo considerato questo disordine cronico. Se gli italiani possedessero l'etica del lavoro dei giapponesi, potrebbero essere i padroni del pianeta. Grazie al cielo non ce l'hanno. Sono troppo occupati a spendere le loro considerevoli energie nelle piacevoli minuzie della vita quotidiana - per i figli, per il buon cibo, per discutere nei caffè -, proprio come dovrebbe essere.


Bill Bryson, Una città o l'altra: viaggi in Europa (1991)

_________________
In bc.com sono italianeowyn

Ring
- Fermi: Norwegian wood - Delitti di Natale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio nov 17, 2011 6:59 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano
“Basta un solo raggio di luce per dissipare mille oscurità”

Francesco d’Assisi

da Cambiare occhi toccare il cuore Aforismi terapeutici Giorgio Nardone

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer feb 08, 2012 8:14 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano
Il libro deve essere l’ascia adatta al mare ghiacciato che c’è dentro di noi

Franz Kafka

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar ott 30, 2012 11:07 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 964
Località: Provincia di Milano
A partire da una certa età,
per amor proprio
e per furberia,
le cose che desideriamo
di più sono quelle a cui
fingiamo di non tenere.


M. Proust

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1097 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 50, 51, 52, 53, 54, 55  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.090s | 11 Queries | GZIP : On ]