Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è dom nov 17, 2019 10:02 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 11:50 am 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 02, 2008 7:30 pm
Messaggi: 7983
Località: Prata di Pordenone
Gli alert di Google mi hanno fatto conoscere un blog interessante: http://librimetro.wordpress.com/ (e l'ultimo post riporta un libro che sono interessata a leggere, Il campo di nessuno, Daniel Picouly - curiosa coincidenza).

Ma la cosa più importante è l'intervista fatta da 06blog, un blog sulla vita romana. Nel link tutt al'intervista, qui un estratto:

Cita:
Il bookwatching rispetto al bookcrossing oscilla maggiormente verso il vouerismo intellettuale? O è solo curiosità, analisi del prossimo, studio delle tendenze… Dimmi tu
Bookwatching e bookcrossing nella nostra visione sono vicini. Uno dei progetti è infatti quello di portate il bookcrossing all’interno delle metropolitane di Roma e Milano. Abbiamo già avuto degli incontri con le istituzioni in tal senso…Ma le cose sembrano andare per le lunghe…Alla fine pensiamo che ci auto-organizzeremo per delle iniziative spontanee di “Bookcrossing by Libri in metro”.

Roma e la metro (prima di Milano!). Non è un paradosso? Siamo onesti, Roma è la città più lontana dal concetto di underground (in senso letterale) culturale, o è un preconcetto?
Roma è una città complessa sotto tutti i punti di vista, e anche la sua metropolitana lo è. Il suo underground culturale è difficile da sviscerare ma esiste, chiunque abbiamo abitato a Roma per qualche periodo non può che non accorgersene e respirarlo.

Da questo punto di vista, potete sfatare un mito? I romani (gli italiani) leggono?
Assolutamente sì, e si potrebbe fare ancora di più per facilitare la lettura sfruttando proprio le linee metropolitane. Per esempio a Madrid sono state aperte delle succursali delle biblioteche nelle stazioni della metropolitana. Non è un’idea geniale? Invece a Shanghai c’è un pulmino delle biblioteche che sosta fuori della stazioni principali delle metro. Nelle città moderne i ritmi sono affrettati e le persone hanno poco tempo. Facilitare la vita ai cittadini portando le biblioteche vicino ai luoghi di maggiore frequentazioni come le stazioni della metro sarebbe un vantaggio per tutti.


_________________
In bc.com sono italianeowyn

Ring
- Fermi: Norwegian wood - Delitti di Natale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 2:36 pm 
Non connesso
moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 25, 2008 7:09 pm
Messaggi: 4444
Località: Piacenza
Quindi ora esiste la versione italiana di CoverSpy :think:

_________________
aNobii


Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 3:04 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 06, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1356
Località: Roma
Éowyn ha scritto:
Roma e la metro (prima di Milano!). Non è un paradosso? Siamo onesti, Roma è la città più lontana dal concetto di underground (in senso letterale) culturale, o è un preconcetto?

e ancora
Cita:
I romani (gli italiani) leggono?

Chi ha fatto le domande si credeva simpatico forse. Io abito a Roma da 12 anni. E da 12 anni incontro persone sui mezzi che leggono. Soprattutto in metro. :|

Ad ogni modo, il blog lo conosco da diverso tempo e mi piace davvero tantissimo. Offre molti spunti per future letture. :D

_________________
..."Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati"... (Bertolt Brecht)
Le patatine senza sale sono come i bignè senza crema (cit. Ermello)
Sono anche su Anobii
E su Goodreads


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 4:48 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 02, 2008 7:30 pm
Messaggi: 7983
Località: Prata di Pordenone
lilacwhisper ha scritto:
Quindi ora esiste la versione italiana di CoverSpy :think:
Dall'intervista
Cita:
Ho visitato coverspy, vedo delle sostanziali differenze. Su coverspy il centro sono ancora i libri e non i lettori. Pochissimo spazio è destinato ai lettori, le descrizioni sono molto didascaliche, asettiche, senza anima. Noi facciamo qualcosa di diverso. Per noi il libro è l’input, ma siamo concentrati sul lettore in quanto persona con sentimenti, atteggiamenti e storia. Anche i luoghi sono diversi. Per loro la subway è un posto fra tanti. Noi invece abbiamo scelto i vagoni della metro scientemente perché sono degli spazi portentosi, vere e proprie sale lettura in movimento.


@Nereia: credo che i pregiudizi verso i lettori ci siano ovunque :|

_________________
In bc.com sono italianeowyn

Ring
- Fermi: Norwegian wood - Delitti di Natale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 5:19 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 21, 2004 3:22 pm
Messaggi: 1105
Località: Roma / prov. Como
Nereia ha scritto:
Chi ha fatto le domande si credeva simpatico forse.


Ha dato molto fastidio anche a me..ok i pregiudizi verso i lettori, ma chi sostiene che Roma è la città PIU' lontana dal concetto di underground culturale inteso come quantità di persone che leggono in metro, evidentemente non ci è mai stato.

_________________
My Wishlist
My Anobii
"Siamo tutti libri di sangue: in qualsiasi punto ci aprano, siamo rossi" C.Barker


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: gio nov 03, 2011 9:44 am 
Non connesso
amministratrice ziaRottenmeier
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Messaggi: 20384
Località: Milano
ma mica che visto che vogliono collaborare con il BC qualcuno gli scrive, a questo blog? :whistle: :wink:

_________________
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [Bookwatching] Libri in metro
MessaggioInviato: ven nov 04, 2011 6:10 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 19, 2008 1:21 pm
Messaggi: 2337
Località: Prov. Roma
silvietta75 ha scritto:
Nereia ha scritto:
Chi ha fatto le domande si credeva simpatico forse.


Ha dato molto fastidio anche a me..ok i pregiudizi verso i lettori, ma chi sostiene che Roma è la città PIU' lontana dal concetto di underground culturale inteso come quantità di persone che leggono in metro, evidentemente non ci è mai stato.


forse viaggiano solo su auto blu?

_________________
FABIANAITALY su BC.com - Wishlist


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.076s | 11 Queries | GZIP : On ]