Ray Bradbury 1920-2012

Se volete parlare seriamente di qualcosa che non è presente in nessuna delle altre aree e/o volete dare un annuncio generale a tutti per una cosa importante, questa è l'area appropriata.

Moderatori: liberliber, -gioRgio-, vanya

Rispondi
Avatar utente
masia
Re del Mare
Messaggi: 1592
Iscritto il: mar giu 20, 2006 8:03 pm
Località: A14

Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da masia »

"Ho imparato, nei miei viaggi, che se resto un giorno senza scrivere comincio ad agitarmi. Due giorni e mi vengono dei tremiti. Tre giorni e do segni di pazzia. Quattro e potrei benissimo essere un maiale che si rotola nel fango."
(Lo zen e l'arte della scrittura)


"Capite ora perché i libri sono odiati e temuti? Perché rivelano i pori sulla faccia della vita. La gente comoda vuole soltanto facce di luna piena, di cera, facce senza pori, senza peli, inespressive."

(Fahrenheit 451)

Avatar utente
Éowyn
Olandese Volante
Messaggi: 8008
Iscritto il: mer gen 02, 2008 6:30 pm
Località: Prata di Pordenone
Contatta:

Re: Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da Éowyn »

La sua "Estate incantata" mi è entrata nel cuore.

Alla tua, Ray Immagine
In bc.com sono italianeowyn

Avatar utente
-gioRgio-
moderatore
Messaggi: 4347
Iscritto il: gio nov 21, 2002 8:37 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da -gioRgio- »

So long, Ray. Grazie per Farenheit e per le Cronache marziane.
-gioRgio-

"Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico." (proverbio cinese)
"ma non e' detto che tu sarai in condizioni migliori" (gRg)

Avatar utente
normalu
Olandese Volante
Messaggi: 2633
Iscritto il: gio giu 21, 2007 4:33 pm
Località: milano

Re: Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da normalu »

anche io lo ringrazio per cronache marziane e farenheit 451.
Normalù

Avatar utente
mikime
Corsaro Nero
Messaggi: 1115
Iscritto il: ven apr 28, 2006 3:05 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da mikime »

Non penso che riuscirei a contare tutti i libri che ho letto di Ray Bradbury, non penso che riuscirei a scegliere un solo preferito.... ma i primi che ho letto sono stati Cronache Marziane e Farenheit 451 (in non ricordo quale ordine), e non ho più smesso di leggerlo. E di leggere in generale. E di amare i libri.

Grazie Ray. Il mondo sarà immensamente più triste e grigio e noioso senza di te.

Miki
The quickest way to intimacy is not to share a bed or a holiday, but to share a book.
--
I don't see the point of life if there is nothing to read.
--
We write from our wounds – our strength is that we write at all.

-JEANETTE WINTERSON-

ATTENZIONE: Cambio di indirizzo. Mandatemi un messaggio prima di spedire qualsiasi cosa.

bookcrossing

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2302
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Ray Bradbury 1920-2012

Messaggio da Gahan »

«Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietro quando muore, diceva sempre mio nonno: un bimbo o un libro o un quadro o una casa o un muro eretto con le proprie mani o un paio di scarpe cucite da noi. O un giardino piantato col nostro sudore. Qualche cosa insomma che la nostra mano abbia toccato in modo che la nostra anima abbia dove andare quando moriamo, e quando la gente guarderà l'albero o il fiore che abbiamo piantato, noi saremo là.»

R.I.P. Ray :cry:

Rispondi