Raccolta fondi maremoto

Se volete parlare seriamente di qualcosa che non è presente in nessuna delle altre aree e/o volete dare un annuncio generale a tutti per una cosa importante, questa è l'area appropriata.

Moderatori: liberliber, -gioRgio-, vanya

Rispondi
Avatar utente
Ermello
Bucaniere
Messaggi: 262
Iscritto il: lun nov 24, 2003 11:28 am
Località: Roma
Contatta:

Raccolta fondi maremoto

Messaggio da Ermello »

Movimondo c/c 84930007 intestare a "Movimondo Onlus" via di Vigna Fabbri 39, 00179 roma causale " emergenza e ricostruzione Asia"
oppure c/c 70306 da intestare a "Movimondo Onlus" c/o Credito Artigiano Roma sede via Pio X numero 6/10 codice ABi 03512 CAB 03200 stessa causale

Intersos c/c bancario 000000555000 di Banca Etica Abi 05018 Cab 12100 il c/c postale è 87702007 causale "vittime maremoto"

Medici senza frontiere - Campagna raccolta fondi "maremoto in Asia" c/c 87486007 numero verde 800996655 http://www.medicisenzafrontiere.it

Anci c/c 56748129 abi 06230 cab 03202 cin A "Anci-solidarità" Cassa di Risparmio Parma e Piacenza, Agenzia 1, via Cola di rienzo 23B roma

Actionaid "Emergenza Asia" c/c 000031902224 intestare a Actionaid international italia onlus eventi speciali IBAN IT 14 Z 07601 oppure sul c/c bancario Actionaid international eventi speciali IBAN IT 86 Q 05584 01600 000000064120 causale "emergenza Asia"

Save the children inviare a: save the children italia onlus "Emergenza terremoto sud-est asia", banca Etica abi 05018 cab 03200 c/c numero 114442 cin N

unicef C/C postale 745000 - bancario 000000505010, banca popolare etica cin M, abi 05018 cab 12100 "emergenza maremoto" (http://www.unicef.it")

dalla pagina 4 de "l'unità", vi prego di ricontrollare i dati io lo rifarò

è essenziale farlo subito, non credo sia necessario fare una nostra apposita raccolta, ci metteremmo troppo tempo

grazie a tutti

dicono che ci sono danni di miliardi di euro e che i governi stiano elargendo elemosine.. per niente sorpreso, era solo una delle tante notizie.
Ho ritrovato le idee colorate (erano sotto il cappello)

Avatar utente
Ermello
Bucaniere
Messaggi: 262
Iscritto il: lun nov 24, 2003 11:28 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Ermello »

Dal sito di MSF ho preso un numero diverso

Medici Senza Frontiere
Donazioni on line con carta di credito:
www.medicisenzafrontiere.it
ccp 87486007
Banca Popolare Etica
c/c 000000115000 ABI: 05018 CAB: 12100 CIN: B
Agenzia Unica
Numero verde: 800 99 66 55
Causale "MAREMOTO IN ASIA"
Ho ritrovato le idee colorate (erano sotto il cappello)

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20394
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da liberliber »

integro con alcune info che mi ha dato voce:

Hanno attivato un servizio di raccolta fondi via sms:
1 euro vi viene scalato dalla vostra carta prepagata e va interamente
in aiuto di chi in questo momento non ha nulla da festeggiare.
48580 è il numero a cui inviare l'sms il testo è "aiutiamoli" .

Terre de hommes (http://www.terredeshommes.it) suggerisce di mettersi in contatto con Caritas, Protezione Civile o il VIS (sito http://www.volint.it) e ha lanciato una sottoscrizione per l'emergenza (vedere il sito).

Aggiungo per quanto riguarda gli sms queste info che ho trovato altrove:

Gli italiani stanno rispondendo con grande generosità all’appello del Corriere della Sera e del Tg5 per un aiuto immediato alle popolazioni dei Paesi asiatici colpiti dal maremoto. Fino a martedì sera, in poco più di 24 ore, con gli sms di Tim, Vodafone, Wind e H3G, è stata raggiunta la cifra record di 5 milioni di euro (l’equivalente di quasi 10 miliardi di lire). Questi fondi sono già a disposizione della Protezione civile italiana per l’invio dei soccorsi più urgenti: medicinali e generi di prima necessità.
Per la raccolta intitolata «Un aiuto subito» con le carte di credito CartaSi , Visa, MasterCard e American Express sono stati raccolti fino a ieri sera 600 mila euro (equivalenti a più di un miliardo di lire).
Da mercoledì inoltre, per chi volesse partecipare alla sottoscrizione con versamenti o bonifici, è aperto il conto corrente bancario numero 5555/90 di Banca Intesa intestato a «Un aiuto subito per le popolazioni dell’Asia» (codice ABI: 3069, codice CAB: 5062, codice CIN: S).
Ricordiamo che per contribuire alla sottoscrizione promossa dal Corriere e dal Tg5 con le carte di credito (CartaSi, Visa, MasterCard e American Express) si può telefonare al numero verde 800-667788 (dall’Italia) e al numero 02.3498.0007 (per chi si trova all’estero).
Chi spedisce un sms al numero 48580 (valido per tutti gli utenti Tim, Vodafone, Wind e H3G) offre automaticamente un euro (al lordo dell’Iva)* per ogni messaggino, anche senza nessun testo di accompagnamento. È la prima volta che tutte le televisioni e tutti i gestori della telefonia mobile hanno trovato un accordo per utilizzare, senza alcun ricavo, un unico numero su cui fare affluire in tempo reale i contributi.
Di fronte a una catastrofe di dimensioni apocalittiche che ha interessato una fascia così estesa di Paesi i quali ora hanno bisogno di tutto, occorre uno slancio di solidarietà imponente che si unisca a quelli ufficiali dei vari governi. Dopo gli aiuti d’emergenza affidati alla Protezione civile italiana che coordina i soccorsi anche per conto dell’Europa, le altre somme che saranno raccolte contribuiranno poi alla costruzione di scuole e ospedali nei luoghi più colpiti.

* dal Corriere di oggi:
IVA IN BENEFICENZA - Anche l’Iva degli sms solidali andrà in beneficenza. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri convocato mercoledì sera alle 20 dove, oltre a fare il punto sulle operazioni di soccorso dei nostri connazionali e sul lavoro della Protezione Civile, è stata inserita in un decreto-legge una disposizione con cui lo Stato rinuncia a tassare le donazioni effettuate tramite il telefonino. Fino a ieri, infatti, per ogni euro veniva trattenuto l’importo pari a 20 centesimi. Nei giorni scorsi, molti lettori avevano telefonato al «Corriere» auspicando che l’intero importo dei loro sms potesse andare alle popolazioni colpite. Banca Etica ha invece deciso di azzerare le commissioni sui bonifici effettuati in favore di «Medici senza frontiere», «Caritas italiana», «Unicef», «Save the children» e «Mani tese», associazioni impegnate a far fronte all’emergenza umanitaria nei Paesi colpiti dalla calamità.

ALTRE RACCOLTE - Anche la Gazzetta dello Sport ha attivato un conto bancario (numero 1111/05 di Banca Intesa, «Solidarietà per l’Asia») e invita Coni e Lega Calcio a devolvere in aiuti una parte degli incassi delle prossime manifestazioni sportive. Il numero di conto corrente di Unicredit - che affiderà la gestione degli aiuti a «Medici senza frontiere» - è 40409090 , Cin 0, codice Abi 02008, codice Cab 01600. Gli utenti di Telecom Italia possono invece offrire due euro chiamando il numero 163100 (intestarlo a «Emergenza Asia»). I siti www.liberaassociazioneilpopolo.it e www.politicaonline.net partecipano all’iniziativa del Corriere «Un aiuto subito».

Per la Svizzera:
Potete inviare un sms al 9292 con il testo "tioasia" (senza virgolette), il costo dell'sms è di CHF 3.- e verrà trattenuto il 45% da parte degli operatori. TicinoOnline (il promotore dell'iniziativa) si farà carico di compensare questa percentuale fino ad un valore di CHF 5'000.- inoltre ha già contattato gli operatori per chiedere di rivalutare la loro fonte di guadagno e permettere di fare donazioni senza guadagnarci.
Per maggiori informazioni cliccate qui.
Ermello ha scritto:dicono che ci sono danni di miliardi di euro e che i governi stiano elargendo elemosine.. per niente sorpreso, era solo una delle tante notizie.
So che c'è stata una polemica suscitata da un tizio dell'ONU che ha dato dei tirchi a tutti...
Aspettiamo almeno di vedere... i soldi stanziati credo lo siano, come dire, in prima battuta: gli stanziamenti finora decisi sono (sempre dal Corriere):
- Italia: 3 milioni di euro
- Stati Uniti: 35 milioni di dollari e 400 mila dollari di aiuti immediati
- Unione Europea: 20 milioni di euro e una mobilitazione fino a 30 milioni, dopo un primo aiuto di tre milioni
- Giappone: 22 milioni di euro in aiuti diretti statali e altri 7 milioni per sostenere le attività delle oranizzazioni non governative
- Spagna: 50 milioni di euro, l'80% in donazioni, il 20% in prestiti
- Gran Bretagna: 15 milioni di sterline
- Francia: 15 milioni di euro
- Australia: 27 milioni di dollari Usa
- Arabia Saudita: 7,4 milioni di euro
- Qatar: 7,4 milioni di euro
- Norvegia: 6 milioni di euro
- Germania: 20 milioni di euro
- Svezia: 2,7 milioni di euro
- Cina: 2,6 milioni di dollari
- Olanda: 2 milioni di euro
- Kuwait: 1,4 milioni di euro
- Danimarca: 1,3 milioni di euro
- Irlanda: 1 milione di euro
- Svizzera: 660 mila euro
- Iran: 627 mila dollari
- Rep. ceca: 328 mila euro
- Grecia: 300 mila euro
- Finlandia: 300 mila euro
- Polonia: 250 mila euro
- Ungheria: 245 mila euro
- Romania: 30 mila euro
- Cambogia: 30 mila euro.

La Russia ha annunciato l'invio di 25 tonnellate di aiuti umanitari in Sri Lanka. L'Argentina ha promesso 2,5 milioni di pasticche per rendere l' acqua potabile. Il Marocco ha promesso medicinali, vaccini e coperte.
In più Canada (3,24 milioni di dollari Usa), Singapore (1,22 milioni di dollari Usa), Hong Kong (un privato ha devoluto 3,1 milioni di dollari Usa, una banca un milione) ecc.

tutti dichiarano che si tratta degli stanziamenti immediati e che poi ce ne saranno di successivi (e infatti già le cifre son molto più alte rispetto a ieri, il Canada ha quadruplicato, l'UE triplicato, USA e Germania raddoppiato ecc.).

Già che ci sono, breve info per chi me l'ha chiesto: Lemmon (che è in India) sta bene, era in una zona dell'interno e praticamente ha meno informazioni di noi...
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
Bilbo
Olandese Volante
Messaggi: 2801
Iscritto il: gio apr 24, 2003 11:13 am
Località: Pescara, ma abito a Chieti
Contatta:

Messaggio da Bilbo »

Liber ha scritto:Hanno attivato un servizio di raccolta fondi via sms:
1 euro vi viene scalato dalla vostra carta prepagata e va interamente
in aiuto di chi in questo momento non ha nulla da festeggiare.
48580 è il numero a cui inviare l'sms il testo è "aiutiamoli" .
Leggete qui! Io non ci volevo credere!
Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20394
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da liberliber »

Bilbo ha scritto:Io non ci volevo credere!
e facevi bene:
io me (ma perché nessuno mai legge quello che scrivo! ) ha scritto:* dal Corriere di oggi:
IVA IN BENEFICENZA - Anche l’Iva degli sms solidali andrà in beneficenza. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri convocato mercoledì sera alle 20 dove, oltre a fare il punto sulle operazioni di soccorso dei nostri connazionali e sul lavoro della Protezione Civile, è stata inserita in un decreto-legge una disposizione con cui lo Stato rinuncia a tassare le donazioni effettuate tramite il telefonino. Fino a ieri, infatti, per ogni euro veniva trattenuto l’importo pari a 20 centesimi. Nei giorni scorsi, molti lettori avevano telefonato al «Corriere» auspicando che l’intero importo dei loro sms potesse andare alle popolazioni colpite. Banca Etica ha invece deciso di azzerare le commissioni sui bonifici effettuati in favore di «Medici senza frontiere», «Caritas italiana», «Unicef», «Save the children» e «Mani tese», associazioni impegnate a far fronte all’emergenza umanitaria nei Paesi colpiti dalla calamità.
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
vesna
Olandese Volante
Messaggi: 3450
Iscritto il: mer dic 04, 2002 11:59 pm
Località: torino
Contatta:

Messaggio da vesna »

allora io sono una che quando fa beneficenza la fa diversa :roll:
insomma cerco il contatto diretto a chi la faccio...
in questo caso vi segnalo un iniziativa.
è piccola ed è fatta da privati.
quando si parla di maldive tutti pensano ai atoli con i vilaggi turistici.
io no. io penso a Villa Stella e i suoi abbitanti http://www.villastellamaldive.it/
Sogno di andarci un giorno, perche sono Maldive abbitate, con una loro personalita, non sono 4 palme e vista stupenda. E' gente, è vita.
Non ci sono andata ma spero che un giorno ci potro andare.
La isola di Ribudho e i suo abbitanti hanno perso quasi tutto.
Le case non ci sono piu, e la Villa Stella adesso sta ospitando 150 sfolati.
Vi incollo la mail che mi è arrivata.
premetto che chi me la manda è una persona seria che vive per quel posto e quella gente.
Carissimi Amici di Villa Stella,

Come avrete sicuramente saputo, le Maldive sono state colpite da una grave tragedia. L'evento più catastrofico della loro storia. Tv e giornali italiani hanno focalizzato la loro attenzione quasi esclusivamente sui resorts maldiviani, i loro ospiti e il rimpatrio degli stessi. Giusto, ma altrettanto giusto sarebbe parlare della popolazione maldiviana e del loro dramma.

La televisione locale sta trasmettendo ininterrottamente immagini di distruzione e allagamenti in tutti gli atolli. Alcuni dicono di aver perso un parente (i morti sono 59 e una sessantina i dispersi), altri la casa, altri semplicemente i nuovi libri dei bambini che fra qualche giorno sarebbero dovuti tornare sui banchi di scuola. Alcune isole di pescatori sono state evacuate e nessuna casa è stata risparmiata dalla furia dell'acqua. Un torrente in piena che ha trapassato da parte a parte più della metà delle isole dell'arcipelago.

Anche Ribudhoo ha avuto gravi danni. Molte case hanno ceduto, l'isola è rimasta senza corrente a lungo ed ora stiamo mandando da Male tutto quello che può occorrere ai suoi abitanti per superare questo momento difficile: acqua, cibo, vestiti e medicine. Villa Stella, essendo stata costruita leggermente rialzata dal terreno e con criteri più solidi e moderni, è stata allagata, ma non presenta danni. Dopo averne pulito i locali, già dalla prima notte dopo il disastro, ospita a dormire a turno più di 150 senza tetto (la maggior parte donne e bambini).

Attraverso questa e-mail vorrei innanzitutto ringraziare tutti gli amici che ci hanno scritto o contattato telefonicamente per chiederci maggiori dettagli sull'accaduto e farci sentire vicina la loro presenza. Grazie di cuore a tutti da parte mia, di Ali e della sua famiglia. Fortunatamente tutti stiamo bene, anche se Saiga, una delle figlie di Ali, che è stata recentemente operata in Italia al braccio, investita dall'acqua, è caduta ed ora avverte dolore all'arto operato. La stiamo trasportando a Male per accertamenti.

Vi vogliamo ringraziare anche per la disponibilità di molti di voi ad aiutare la popolazione maldiviana. A tale proposito vorrei lanciare un appello per aiutare la gente di Ribudhoo. Con il nostro aiuto la vita per i maldiviani di quest'isola incantevole, che molti di voi hanno visto e molti potranno vedere presto, potrebbe ritornare alla normalità più agevolmente. Qui sotto trovate un numero di conto corrente maldiviano a cui inviare eventuali offerte per la popolazione di Ribudhoo. Nel caso vi sentiste di inviare il vostro aiuto economico, vi chiederei di rispondere a questa email specificando l'ammontare del bonifico bancario che effettuerete. Il denaro raccolto verrà consegnato al capo villaggio di Ribudhoo per la ricostruzione dell'isola e gli aiuti alle persone più bisognose.


A Bankers Trust Company New York
per conto c/o Bank of Ceylon Male MV
Boduthakurufaanu Magu, Male, Republic of Maldives
Causale Ribudhoo Help
Nome del conto Massimiliano Molteni
Conto No. US$ no. 015632084246
SWIFT BCEYMVMV



Ringraziandovi anticipatamente per la vostra generosità,

Cordialmente

Max Molteni
Coproprietario di Villa Stella e General Manager, Dhonveli Beach & Spa.
baciotti e spero di non avervi anoiato

Pensieri sparsi
"Da un certo punto in avanti non c'e più modo di tornare indietro. È quello il punto al quale si deve arrivare."
Franz Kafka

Avatar utente
keoma
Olandese Volante
Messaggi: 4137
Iscritto il: gio feb 27, 2003 1:43 pm
Località: Bratislava
Contatta:

Messaggio da keoma »

:yes!: :clap: brava vesna
Ti amo, ogni anno di più. Non so fin dove potrò arrivare, ma spero che il mio cuore resista (R. Vecchioni)
Tutti vogliono il nostro bene. Non facciamocelo portar via (cit.)

Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Kiarina
Corsaro Nero
Messaggi: 1260
Iscritto il: dom apr 27, 2003 1:35 pm
Località: modena
Contatta:

Messaggio da Kiarina »

C'è anche Emergency:
Le donazioni a sostegno dei centri chirurgici e di riabilitazione di Emergency possono essere fatte tramite:

- carta di credito on-line

- c/c postale intestato a EMERGENCY n° 28426203

- c/c bancario intestato a EMERGENCY n° 713558 CAB 01600 ABI 05387 CIN: V presso Banca Popolare dell’Emilia Romagna
E’ possibile scegliere la formula "bonifico bancario automatico"

- assegno bancario intestato ad Emergency (non trasferibile) da inviarsi a Emergency, via Orefici 2 - 20123 Milano.

Ricordatevi sempre di indicare i vostri dati (nome, cognome, indirizzo e numero civico, cap, citta’ provincia): solo così potremo tenervi aggiornati sulle nostre attività e sull’utilizzo dei fondi.
Tutte le indicazioni sul loro sito web, dove si parla anche di deducibilità fiscale.
Ero fortunato ad avere ancora mia madre che, occupandosi di me, mi permetteva di protrarre l'adolescenza. Molto fortunato. Ero nato con la camicia: tanto valeva che me la stirasse. (Il conto dell'ultima cena-Andrea Pinketts)

"Sono un clown e faccio raccolta di attimi." (Opinioni di un clown, Boll)

Avatar utente
parolina
Corsaro Rosso
Messaggi: 550
Iscritto il: gio giu 10, 2004 11:28 am
Località: Milano - Mondo
Contatta:

Messaggio da parolina »

C'è anche Energia per i diritti umani Onlus
La conosco perché ho adottato a distanza una bimba, garantisco sulla serietà.

Scrivono

Salve amici, vi chiediamo di aiutarci a diffondere un appello di richiesta fondi che saranno destinati direttamente ai villaggi colpiti tramite Aid India, che lavora nel sud del Tamil nadu, dove ci sono state migliaia di vittime. (...)
Abbiamo iniziato un censimento degli orfani che vorremmo adottare a distanza, per questo vi chiediamo uni sforzo straordinario nel diffondere questa iniziativa.
(..)
E' possibile contribuire economicamente all'acquisto di acqua, cibo, farmaci di prima necessità e provvedere alle prime spese di ricostruzione dei villaggi effettuando versamenti sul conto di Aid India (residente in India) o sul conto di Energia per i diritti umani.


Intestato a: Aid India
Indian Bank
Palayamkottai, Tirunelvell District, Tamilnadu, South India - 627 002
Numero conto: 12975
Codice Banca: P008
Causale Tsunami India
Nota mia: fare un bonifico estero è molto costoso

OPPURE:
Intestato a: Sos Diritti Umani - Energia per i diritti umani onlus
Banca Popolare Etica
Codice Paese: IT44 CIN U ABI 05018 CAB 03200 N.Conto 108716 Causale Tsunami India


Le donazioni inviate direttamente ad Aid India impiegano circa 15/20 giorni, le donazioni inviate ad Energia per i diritti umani impiegano 5/7 giorni, sono detraibili ma per spese di spedizione sono tassate dell'8-10% in quanto i soldi sono inviati tramite corriere. In entrambi i casi i soldi arrivano ad Aid India che li distribuisce nei villaggi dove sono presenti strutture di Energia per i diritti umani.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
(Giorgio Gaber)
+++
La speranza ha due splendidi figli: sdegno e coraggio. Sdegno per le cose come sono e coraggio per cambiarle.

Avatar utente
Emily81
Re del Mare
Messaggi: 1839
Iscritto il: sab feb 28, 2004 4:33 pm
Località: Pescara

Messaggio da Emily81 »

L’UNICEF Italia ha immediatamente mobilitato 1 milione di dollari dal proprio fondo per l’emergenza, aprendo anche una specifica campagna di raccolta fondi attraverso cui si può contribuire ad aiutare le popolazioni colpite dal disastro. E' possibile effettuare donazioni online direttamente da http://www.unicef.it, oppure:

Donazione con carta di credito telefonando al Numero Verde UNICEF 800745000

Versamento sul conto corrente postale n. 745.000 intestato a UNICEF Italia, causale “Emergenza maremoto”

Versamento sul conto corrente bancario n. 000000505010 intestato a UNICEF Italia presso Banca Popolare Etica,
ABI 05018 – CAB 12100 – CIN “M”
Life is what you make of it...(Pessoa)
Vulgare amici nomen, sed rara est fides...(Fedro)
La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare...(Schopenhauer)
La mia Bookshelf

dot-com
Uncino
Messaggi: 117
Iscritto il: mer lug 14, 2004 11:15 am
Località: Canazei
Contatta:

AIUTIAMO!!!!!!!

Messaggio da dot-com »

AIUTIAMO CHI IN QUESTO MOMENTO HA VERAMENTE BISOGO!!!

IL 10% DELL’INCASSO GIORNALIERO DI DOT COM ANDRA’ IN AIUTO ALLE POPOLAZIONI COLPITE

AIUTA ANCHE TU!!!


dot com ha attivato la raccolta fondi fallo anche tu c'è vermanete bisogno!!!!
Gli uomini colti sono superiori agli incolti nella stessa misura in cui i vivi sono superiori ai morti "ARISTOTELE"

Avatar utente
invisigot
Olandese Volante
Messaggi: 2336
Iscritto il: gio gen 16, 2003 10:06 pm
Località: Augusta Taurinorum
Contatta:

Messaggio da invisigot »

so che passerò un po' per cacaspilli, però penso che in questo momento i vari gesti di solidarietà dovrebbero rimanere qualcosa di personale e non di pubblico (e pubblicizzati).
Pertanto ben vengano le segnalazioni degli enti a cui fare donazioni però ecco...poi facciamo tutto con discrezione.
sempre e tutto IMHO
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

dot-com
Uncino
Messaggi: 117
Iscritto il: mer lug 14, 2004 11:15 am
Località: Canazei
Contatta:

hai ragione

Messaggio da dot-com »

hai perfettamente ragione, ma è anche positivo che qualcuno dia il buon esempio nelle cose
Gli uomini colti sono superiori agli incolti nella stessa misura in cui i vivi sono superiori ai morti "ARISTOTELE"

Avatar utente
vesna
Olandese Volante
Messaggi: 3450
Iscritto il: mer dic 04, 2002 11:59 pm
Località: torino
Contatta:

Messaggio da vesna »

allora se chi ha letto il mio post l'abbia trovato come un modo per "publicizare" qualcosa me ne dispiacio..
io ho riportato il mio pensiero solo esclusivamente perche il conto sul quale si possono versare i fondi ha come titolare un italiano
non volevo che si pensase a una frode e ho crercato di far capire a chi legge chi sono gli abbitanti di villa stella e della isola di Ribudho.
scusate ancora :(

Pensieri sparsi
"Da un certo punto in avanti non c'e più modo di tornare indietro. È quello il punto al quale si deve arrivare."
Franz Kafka

Avatar utente
keoma
Olandese Volante
Messaggi: 4137
Iscritto il: gio feb 27, 2003 1:43 pm
Località: Bratislava
Contatta:

Messaggio da keoma »

non credo che qualcuno abbia pensato a una frode... :eyes:
il mio plauso andava al fatto di averci segnalato piccole realtà che hanno comunque bisogno dell'aiuto di tutti, esattamente come quelle più famose e conosciute... o forse ancor di più, proprio perché sconosciute.
che poi uno decida se, come, quando e quanto dare a chi... in questo non posso che essere d'accordo con invi.
Ti amo, ogni anno di più. Non so fin dove potrò arrivare, ma spero che il mio cuore resista (R. Vecchioni)
Tutti vogliono il nostro bene. Non facciamocelo portar via (cit.)

Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
invisigot
Olandese Volante
Messaggi: 2336
Iscritto il: gio gen 16, 2003 10:06 pm
Località: Augusta Taurinorum
Contatta:

Messaggio da invisigot »

(il mio era solo un invito)
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Auro
Re del Mare
Messaggi: 1683
Iscritto il: lun nov 04, 2002 10:09 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Raccolta fondi maremoto

Messaggio da Auro »

con il massimo rispetto per la scelta fatta da Vesna (e lo sottolineo 20 volte), il problema non è solo quello della discrezione (bravo tato!), ma anche quello di evitare di finanziare frodi e/o sciacalli. che purtroppo in queste occasioni non mancano mai.
la cosa migliore - ma è una mia personale opinione - è affidarsi a onlus e ad associazioni riconosciute (in questo caso Medici Senza Frontiere, Emergency, Unicef), che non solo hanno più esperienza gestionale dei fondi, ma hanno anche una rete di contatti molto efficiente per fare in modo che gli aiuti arrivino in tutte le zone che ne hanno bisogno.
sottinteso il fatto che ogni donazione (in questo caso, ma comunque sempre!) è sempre e comunque un gesto di cuore.
baci da un ectoplasma.
A
riassumo in me il peggio esistente in questo forum.
"bisogna piangere i sogni per capire che l'unica giustizia borghese si è spenta" (b.b.)
"sono a posto così, grazie" (s.)
"il pompino è un articolo mai in ribasso" (detto da donne serene)
"agevola sto cazzo" (a.)
non mandatemi ring senza avvisare, grazie.
i miei occhi - del.izio.sAuro

Avatar utente
shandy
Olandese Volante
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun nov 04, 2002 2:17 pm
Località: Busana capoluogo della provincia di Mirtillo Calabro nei giorni pari (JK) - Regno delle due Maniglie
Contatta:

Messaggio da shandy »

una botta di ottimismo...
repubblica.it ha scritto:...Stavolta in mezzo a tanto dolore che ci colpisce direttamente, possiamo sperare che la nostra attenzione sia meno superficiale, la memoria meno corta. Forse non si ripeterà quel che è successo un anno fa in Iran. Un terremoto vi fece 26.000 morti il 27 dicembre del 2003. Degli aiuti promessi dai paesi ricchi è arrivato appena l'uno per cento.
non credo ci sia bisogno di commento... :( :puke:
42
Watch Out, There's a Toblerona About.
A revolution is the solution.

Rispondi