citAzioni letterarie...

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Ciò che siamo in quanto esseri umani si rivela con maggior chiarezza nei momenti di avversità che non in quelli di benessere. Tutti possiamo essere positivi, educati e cortesi quando le cose vanno bene.



La tua grande occasione Robin Sharma

E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Il segreto della felicità è questo: fate in modo che i vostri interessi siano il più possibile numerosi e che le vostre reazioni alle cose e alle persone che vi interessano siano il più possibile cordiali anziché ostili.

La conquista della felicità Bertrand Russell

E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Pensa ai valori che ti stanno a cuore. Pensa alle lezioni che hai imparato il giorno prima,
a che cosa serve fare uno sbaglio se non ti insegna qualcosa?




La tua grande occasione Robin Sharma

E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

L’autunno in Siberia può essere bellissimo. Foreste, larghi fiumi, alti alberi che esplodono del giallo acceso delle foglie, cieli scuri di nuvole blu; e la neve, a screziare di bianco le cime delle montagne. Uno spettacolo commovente; ma inevitabilmente monotono già dopo ore e ore di viaggio. Di quando in quando fortunatamente scorgiamo una città. E questo aiuta. Tomsk, per esempio. Uno dei più bei porti fluviali che vi capiterà di vedere da queste parti.



Strade perdute Alessandro Vanoli
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Gli strati della nostra vita poggiano l’uno sull’altro così vicini e compatti che
in quelli più recenti, sopraggiunti dopo, incontriamo sempre anche i primi,
i più lontani, non come qualcosa di concluso di cui ci siamo liberati, ma
ancora presenti e vivi.


Il lettore Bernhard Schlink
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

L’aspetto istruttivo delle comunicazioni morali sta nel fatto che da esse l’uomo apprende ciò che è successo ad altri, cosa deve aspettarsi dalla vita e che grazie ad esse ha la possibilità di capire che, qualunque cosa gli capiti, gli capita perché è un uomo e non perché è un uomo fortunato o sfortunato. Sapere queste cose serve poco a evitare i guai, però per noi è utilissimo essere nelle condizioni di sopportarli, anzi di superarli.


Massime Goethe
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Se ci mettessimo nei panni degli altri la gelosia e l’odio, che proviamo tanto spesso nei loro confronti, scomparirebbero; e se mettessimo gli altri al nostro posto l’orgoglio e la presunzione diminuirebbero fortemente.


Massime Goethe
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Stiamo lontani da questo male, ripuliamone l'anima ed estirpiamo alla radice quei germogli che, per esili che siano, attecchiranno dovunque troveranno terreno, e l'ira, non moderiamola, ma allontaniamola del tutto: come ci può essere, infatti, una giusta misura in una cosa cattiva?
Ci riusciremo, se sapremo sforzarci. Non c'è sussidio più utile che il riflettere sulla nostra condizione di mortali. Ognuno dica a se stesso ed agli altri: "A che serve dichiarare la nostra ira, come fossimo nati per l'eternità, e sciupare una vita tanto breve? A che serve trasferire in dolore e tormento altrui quei giorni che possiamo impiegare nei piaceri onesti? Queste attività non sopportano perdite, e non disponiamo di tempo da sciupare.


...Perché non ripensi piuttosto alla tua vita breve, e non la progetti pacifica, per te e per tutti gli altri?

...Disprezziamo i danni, le ingiurie, gli insulti, le punzecchiature e sopportiamo, con la magnanimità, questi inconvenienti di breve durata.
Il tempo di volger l'occhio, dice il proverbio, di girarci, e la morte arriva.


SENECA Tratto da De Ira
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Avatar utente
piccola ribelle
Corsaro Nero
Messaggi: 1117
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: citAzioni letterarie...

Messaggio da piccola ribelle »

Le nature nobili hanno un privilegio: la loro dipartita in regioni più alte esercita effetti benefici quanto la loro permanenza sulla Terra; di lassù ci illuminano come stelle, come una meta verso cui dobbiamo dirigere il nostro cammino in un percorso troppo spesso interrotto da tempeste; coloro ai quali nella vita ci siamo rivolti perché buoni e soccorrevoli, adesso, divenuti perfetti e beati, attirano su di sé gli sguardi anelanti.



Massime Goethe
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Rispondi