Casi sepolti, Ian Rankin

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2325
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Casi sepolti, Ian Rankin

Messaggio da Gahan »

Da quando sono stata in Scozia 2 anni fa, avevo voglia di leggere qualcosa di questo giallista che è appunto scozzese.
Questo suo libro l'ho trovato al mercatino dell'usato, ma non è stata una buona idea quella di saltare dentro una serie partendo da metà, perché avevo sempre la sensazione che mi mancassero delle informazioni sull'investigatore protagonista (John Rebus) e sul contesto creato nei romanzi precedenti.
Il giallo è ben orchestrato con varie trame che si intrecciano tra di loro, ma è tutto incentrato sulla malavita, il traffico di droga, la mafia scozzese, ecc. Io preferisco i delitti passionali e i thriller psicologici, quindi in certi punti mi sono un po' annoiata.
In fine ho scoperto che non tutti i gialli della serie dell'ispettore Rebus sono stati tradotti in italiano.
Per tutti questi motivi non so se leggerò altro di questa serie. Forse potrei provare con la serie dell'altro ispettore, o con un romanzo a sé...

Rispondi