Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è mar set 18, 2018 11:13 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 306 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: ven nov 04, 2011 10:08 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Joseph, da quando ha finito gli studi, non ha mai smesso di considerarsi un uomo di cultura, e gli piace circondarsi di libri. Prima d’occuparsi dell’illuminismo, s’era dedicato ai mistici primitivi e, in precedenza, al romanticismo e al fanciullo prodigio. Naturalmente, deve guadagnarsi da vivere, ma cerca di stabilire un certo equilibrio tra ciò che vuole e ciò che è costretto a fare, tra la necessità e il desiderio. È un compromesso, ma del resto la vita degli uomini è piena di compromessi.

L’uomo in bilico Saul Bellow


_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: sab nov 05, 2011 8:21 pm 
Non connesso
Spugna
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:52 pm
Messaggi: 41
Località: Catania
L'interpretazione caotica dell'entropia di Boltzmann faceva apparire la sua natura ancora più orribile, di un'incomprensibile crudeltà. Adesso più che mai risultava evidente che il principio di non-conservazione dell'entropia di Clausius significava che l'universo era un predatore della vita e del comportamento vitale delle cose e tendeva alla morte e alla distruzione.
La creazione della vita era un atto innaturale, una contraddizione momentanea del disordine naturale delle cose. In breve la vita sfidava i principi della natura! Ma com'era possibile una tale sfida della legge entropica? Com'era possibile che potesse esistere la vita in un universo governato da un principio contrario alla vita stessa?



Le cinque equazioni che hanno cambiato il mondo- Michael Guiellen

_________________
Immagine
Foto su Flickr
La mia libreria su aNobii


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: gio nov 17, 2011 6:55 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Accade sempre così, del resto, parliamo di un tema perché questo tema ci affascina, ma siamo più noi a esserne affascinati di colui che in fin dei conti costringiamo ad ascoltarci con immensa, spasmodica spietatezza.


Antichi maestri Thomas Bernhard

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: mer feb 08, 2012 8:04 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Ogni oggetto in noi suol trasformarsi secondo le immagini ch’esso evoca e aggruppa, per così dire, attorno a sé. Certo un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell’oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d’immagini care.


Il fu Mattia Pascal Luigi Pirandello


_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: mer mar 21, 2012 10:25 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Che cos’altro avrebbe potuto rendere felice la mamma? Realizzare la sua vocazione, diventare un’insegnante. A suo modo, per me e le mie sorelle, lei era una professoressa. Era il nostro Socrate. La confortava ottenere qualcosa da noi. Insisteva che senza saper leggere o scrivere sarei stato solamente uno schiavo. Uscivo per andare alla biblioteca pubblica tra la Settima e la North Avenue, alla ricerca di un solo libro o della risposta a un’unica domanda, ma poi mi facevo prendere la mano e scorrendo lo schedario scoprivo un libro dopo l’altro, fermandomi a leggere per tutto il giorno. Questo rendeva felice la mamma. I libri la rendevano felice. Amava leggere il Reader’s Digest. Grazie a lei ne divenni anch’io un fanatico. Leggevamo entrambi numero dopo numero e poi discutevano tutti gli argomenti insieme. Forse la volta che la vidi più felice in assoluto fu il giorno in cui trovai in biblioteca una poesia in una copia d’archivio del Reader’s Digest e la ricopiai per leggergliela. La poesia non mi aveva mai comunicato molto, ma c’era qualcosa che mi attrasse nella musica e nei sentimenti di quei versi di Elizabeth Barrett Browning. Quando cominciai a leggere le prime righe, la mamma si fece completamente immobile – come solo lei sapeva fare: Come ti amo? Fammi contare i modi. Ti amo con la profondità, il respiro e l’altezza che la mia anima riesce a raggiungere…
Quando completai la lettura aveva le lacrime agli occhi. Disse che era la sua poesia preferita e che la mia scoperta l’aveva resa felice.


La ricerca della felicità Chris Gardner

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: mer mar 28, 2012 9:16 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
La mente dev’essere una mente che cerca, una mente che cerca gli errori, gli errori dell’umanità, una mente che cerca il fallimento. Una mente diventa effettivamente una mente umana soltanto quando cerca gli errori dell’umanità…..Una buona mente è una mente che cerca gli errori dell’umanità e una mente straordinaria è una mente che trova questi errori dell’umanità, e una mente geniale richiama l’attenzione sugli errori che ha trovato, e con tutti i mezzi di cui dispone segnala questi errori.


Antichi maestri Thomas Bernhard

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: mer mag 23, 2012 1:51 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Messaggi: 1935
Località: Ziano Piacentino
Per non aprire un nuovo thread segnalo qui una pagina internet in cui sono raccolti "50 pezzi di saggezza" presi da famosissimi romanzi. Purtroppo è tutto in inglese.
Cliccando le immagini delle copertine si apre una nuova finestra che contiene le citazioni:
http://www.shortlist.com/entertainment/50-pieces-of-wisdom-from-novels#

_________________
My life is a reading list.

GDL - Ulisse di Joyce
Reading Challenge 2018

http://www.bookcrossing.com/mybookshelf/Gahan
http://gruppodiletturaziano.blogspot.com/

Sono anche su goodreads


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: ven nov 23, 2012 10:06 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
L’immaginazione è una qualità che è stata concessa all’uomo per compensarlo di ciò che egli non è, mentre il senso dell’umorismo gli è stato dato per consolarlo di quel che egli è.

O. Wilde

Cambiare occhi toccare il cuore Aforismi terapeutici Giorgio Nardone

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: ven dic 14, 2012 3:23 pm 
Non connesso
moderatrice
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 16, 2008 11:50 pm
Messaggi: 2540
Località: Pradamano
La differenza tra l'immagine che uno ha di se stesso e la realtà sarebbe in grado di ammazzare chiunque. E forse il motivo per cui i vampiri non muoiono è perché non hanno mai la possibilità di vedersi in fotografia, o allo specchio.

Chuck Palahniuk - Cavie

_________________
BC Shelf ** aNobii ** BookMooch (in letargo)
Sto leggendo:
Daniel Nettle - Felicità. I segreti dietro il tuo sorriso (finito, devo trovare la forza di recensirlo)
Alain de Bottom - Il corso dell'amore

WishList
Stai per cominciare a leggere un nuovo romanzo [...]. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto...(Italo Calvino)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: lun gen 07, 2013 2:24 am 
Non connesso
Spugna
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 13, 2012 7:38 pm
Messaggi: 48
Località: Liguria
"Dal cielo al mare, era un'infinita varietà di blu. Per il turista, quello che viene dal nord, dall'est o dal' ovest, il blu é sempre blu. Solo dopo, quando ci si sofferma a guardare il cielo e il mare, ad accarezzare con gli occhi il paesaggio, se ne scoprono altre tonalità: il blu grigio, il blu notte e il blu mare, il blu scuro, il blu lavanda. O il blu melanzana, nelle sere di temporale. Il blu verde, il blu rame del tramonto, prima del mistral. O quel blu così pallido, quasi bianco."
(JeanClaude Izzo - Chourmo, il cuore di Marsiglia)

_________________
“Se un libro non vi è piaciuto, abbandonatelo, se vi è piaciuto, abbandonatelo per farlo leggere a qualcun altro. Se vi è piaciuto così tanto, ricompratelo.” Daniel Pennac

Anobii


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: lun gen 28, 2013 6:22 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano

I colombi animano con la loro placida dolcezza la maestosa solitudine dei santi di pietra.



Un ermellino a Cernopol Gregor von Rezzori

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: gio feb 28, 2013 4:20 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: mar mar 11, 2008 6:33 pm
Messaggi: 99
Località: Vigevano (PV)
"Niente è buono o cattivo se non è tale nel nostro pensiero. Il buono e il cattivo dipendono dal pensiero di chi li rende tali."

William Shakespeare - Amleto

_________________
"Non c'é nulla che sia buono o cattivo: a renderlo tale é il pensiero."

William Shakespeare


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: lun mar 11, 2013 8:17 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Correva voce tra i clienti abituali che, anni prima, quando il mio principale aveva comprato quell’albergo Alla città d’oro di Praga, sua moglie veniva insieme ai frequentatori abituali, e che qui in basso c’era come un salotto letterario del quale in fondo non era rimasto che il poeta e pittore Tonda Jodl, che qui si svolgevano dibattiti, si leggevano libri e si faceva anche del teatro, ma che la moglie del principale stava sempre a discutere col marito con una tale foga che quasi ogni due settimane si mettevano a litigare tra loro, di romanticismo o di realismo, o a causa di Smetana o di Janacek, al punto che arrivavano a gettarsi addosso il vino e poi anche a picchiarsi, e il principale aveva un cocker spaniel, e la moglie del principale un fox terrier, e così come i loro padroni bisticciavano di letteratura, neanche i cani resistevano e si mettevano anche loro al azzuffarsi a sangue. E poi il principale e la nostra signora facevano pace e andavano a passeggio lungo il torrente fuori città con le teste fasciate e qualche braccio al collo, e dietro di loro si trascinavano il fox terrier e il cocker spaniel, anche loro tutti coperti di morsicature, coi cerotti sulle orecchie morsicate, oppure senza niente, ma con le ferite che ancora si asciugavano dopo la disputa letteraria a morsi… e così poi tutti facevano la pace, per ricominciare poi da capo il mese dopo…doveva essere stato bello, mi sarebbe piaciuto vederlo….


Ho servito il re d’Inghilterra Bohumil Hrabal

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: lun apr 22, 2013 7:23 pm 
Non connesso
Corsaro Nero
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Messaggi: 958
Località: Provincia di Milano
Penso sempre che ogni cosa durerà in eterno, ma non è mai così. In realtà, niente esiste per più di un istante, tranne ciò che custodiamo nella memoria.



Firmino Sam Savage

_________________
E' piacevole incontrare gli occhi di una persona a cui si è appena fatto un dono.
Jean de la Bruyere

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: gio mag 23, 2013 1:02 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
Ogni uovo è l'inizio di una nuova vita

[citazione del libro: La storia infinita - Michael Ende]


Si può essere perfettamente convinti di desiderare una cosa, magari per anni interi, fintanto che si sa che il desiderio non è realizzabile. Ma nel momento stesso in cui, all'improvviso, ci si trova di fronte alla possibilità ch'esso si trasformi in realtà, allora non si ha più che un solo desiderio: non averlo desiderato mai.

[Citazione del libro: La storia infinita - Michael Ende]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: dom mag 26, 2013 4:17 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
Ma ci sono cose che non si possono capire con la riflessione, bisogna viverle.

[citazione del libro: La storia infinita - Michael Ende]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: lun giu 03, 2013 6:08 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
Segui il tuo destino come una spiga al vento, e vedrai che la vita passa presto come in un soffio.

[Citazione del libro: Ferite a Morte - Serena Dandini]




Essere saggi significava portarsi al di sopra di tutte le cose, non odiare e anche non amare più nessuno, accettare imperturbabili sia il rifiuto sia la simpatia degli altri. Colui che è veramente saggio non è più toccato da niente e da nessuno. Diventa irraggiungibile e nulla può più levarsi al di sopra di lui. Si, essere così, quella sarebbe stata una cosa desiderabile.

[citazione del libro: La storia infinita - Michael Ende]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: gio giu 13, 2013 9:40 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
La bellezza non è solo quello che si vede.

[Citazione del libro: Una di loro - Hayden Torey L.]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: dom lug 14, 2013 1:20 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
<<Come si può pretendere che passi la vita accanto a un uomo prigioniero del passato?>>

[Citazione del libro: Amabili Resti - Alice Sebold]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: citAzioni letterarie...
MessaggioInviato: dom lug 14, 2013 1:30 pm 
Non connesso
Uncino

Iscritto il: gio apr 26, 2012 1:43 pm
Messaggi: 104
<<Il primo bacio è il destino che bussa alla porta>>

[Citazione del libro: Amabili Resti - Alice Sebold]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 306 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.169s | 11 Queries | GZIP : On ]