La metà dimenticata - Xinran

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5747
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

La metà dimenticata - Xinran

Messaggio da Therese »

La giornalista Xinran ha raccolto moltissime storie di donne grazie al suo programma radiofonico, per la prima volta le donne cinesi hanno trovato un modo per raccontarsi, spesso restando anonime, dando voce al proprio dolore.
Le storie che sono state raccolte nel libro sono strazianti, ci restituiscono l'immagine di un paese in cui le donne non contano, anche quelle che hanno successo economicamente pagano un prezzo alto in termini di vita privata, ma la cosa che più mi ha colpito è il racconto della rivoluzione culturale e di come l'occasione di grandi sconvolgimenti politici e sociali ha permesso di dare sfogo agli istinti più bassi, le pubbliche umiliazioni, le violenze, gli abusi, donne e bambini sono stati quelli che hanno subito maggiormente e ancora adesso le loro ferite condizionano la loro vita.
Sono felice di aver letto questo libro, ma non so onestamente se riuscirei a rileggerlo.
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
Milonga
Corsaro Nero
Messaggi: 1033
Iscritto il: ven dic 03, 2004 2:28 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: La metà dimenticata - Xinran

Messaggio da Milonga »

Un libro intenso, doloroso, per molti aspetti sconvolgente.
Ho percepito la mia distanza culturale dal mondo orientale, per cui alcune realtà femminili descritte risultano quasi incredibili. Ci sono descritti episodi di violenza ed umiliazioni davvero strazianti.
Penso che nessuno che non l'abbia vissuta sulla propria pelle possa anche solo lontanamente capire cosa ha significato la rivoluzione culturale per la Cina.
Pensare a cosa può giungere l'uomo semplicemente per indottrinamento, rinunciando a pensare, mi fa davvero paura.
Su BC.com mi trovi come VerdeMilonga
la mia lista dei desideri


"Viviamo in un mondo di ombre, e la fantasia è un bene raro" (Carlos Ruiz Zafón)
"è impossibile passare attraverso la vita senza dover niente a nessuno" (Isabel Allende)

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2366
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: La metà dimenticata - Xinran

Messaggio da Gahan »

Leggere questo libro è quasi come leggere un libro dell'orrore ai limiti dell'inverosimile, però purtroppo le storie raccontate sono tutte vere.
Lo stile è giornalistico, quindi molto scorrevole, tuttavia le storie raccontate sono talmente dolorose che a un certo punto ho sentito di dover interrompere la lettura per dedicarmi a qualcosa di più "leggero" per poi riprenderla qualche giorno dopo.
Mi sono anche sentita molto ignorante in merito alla storia della Cina in generale. Di alcuni argomenti non avevo mai sentito parlare, quindi grazie a questo libro ho colmato qualche lacuna.

Rispondi