Wilde - L'importanza di chiamarsi Ernesto

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Milonga
Corsaro Nero
Messaggi: 1033
Iscritto il: ven dic 03, 2004 2:28 pm
Località: Milano
Contatta:

Wilde - L'importanza di chiamarsi Ernesto

Messaggio da Milonga »

Ho amato la trasposizione cinematografica di questo testo, e ora sono riuscita finalmente a leggerlo.
Che dire, se non che Wilde è un grande? Riesce a far critica dei costumi e al tempo stesso scrive una commedia divertente, briosa, ironica pur riuscendo a spacciarla per frivola e superficiale.
:notworthy: :notworthy: :notworthy:

Aggiungo che le note alla lettura presenti sulla mia edizione del testo mi hanno finalmente permesso di capire perchè tanto accanirsi sul nome Ernesto, che detto francamente è pure brutto...
Sembra che in inglese il nome abbia assonanza con un termine che significa più o meno 'onesto, franco, valido'... Insomma, un nome, una garanzia :wink:
Su BC.com mi trovi come VerdeMilonga
la mia lista dei desideri


"Viviamo in un mondo di ombre, e la fantasia è un bene raro" (Carlos Ruiz Zafón)
"è impossibile passare attraverso la vita senza dover niente a nessuno" (Isabel Allende)

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2260
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Wilde - L'importanza di chiamarsi Ernesto

Messaggio da Gahan »

Divertentissima commedia degli equivoci, tutta basata sull'assonanza del nome Ernest con l'aggettivo Earnest (che significa onesto, affidabile, fedele...), un gioco di parole che ahimè si perde nella traduzione in italiano.
L'opera è pervasa del sarcasmo tipico di Wilde e vi si trovano un sacco di suoi aforismi famosi.

Rispondi