Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Éowyn
Olandese Volante
Messaggi: 7992
Iscritto il: mer gen 02, 2008 6:30 pm
Località: Prata di Pordenone
Contatta:

Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da Éowyn »

'Sto Malvaldi mi piace proprio :wink:
L'ho scoperto con i racconti della serie "Vacanze in Giallo" della Sellerio ed ho approfondito la conoscenza con i vecchietti del Bar Lume (adorabili!). Ho adocchiato qusto libro non m lo sono fatto scappare. Lo stile malvaldiano c'è tutto: storia ben congniata, ironia non volgare, ma acuta, parecchie strizzatin d'occhio al lettore. La novità è stata coprire che il libro è ambientato nel 1901 che alcuni di protagonisti della storia sono persone realmente esistite. Tra questi Giacomo Puccini, sospettato di esser un anarchico e di complottare, complice una rappresentazione della "Tosca", alla vita del re! :D Se a questo aggiungiamo una soprano dal generoso seno, un poeta-giornalista dedito all'alcol, un gruppo di veri anarchici e i Regi Carabinieri... il buon giallo è servito.
In bc.com sono italianeowyn

Avatar utente
Towandaaa
Olandese Volante
Messaggi: 9244
Iscritto il: mer nov 15, 2006 2:44 pm
Località: Peccioli (Pisa)

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da Towandaaa »

mmmmm.......
mi permetto di dissentire.

Seguo Malvaldi fin dai suoi esordi, ho letto tutti i suoi libri (compresi i racconti nelle antologie Sellerio) e con una giusta dose di approssimazione direi che la sua produzione, ai miei occhi, sta seguendo una parabola discendente.

In particolare, riguardo a "Buchi nella sabbia", ecco quanto ho scritto su Anobii subito dopo averlo letto
(e la strizzatina d'occhio finale qui l'ho messa io, rivolta ai melomani pucciniani):

[quote="Towandaaa su Anobii il 7 dicembre 2015 a proposito di "Buchi nella sabbia"]Ritengo che la ricerca storica dovrebbe porsi come attività preparatoria, trasparire tra le righe del romanzo con discrezione, lasciarsi intuire … quando invece diventa invadente oltre misura, al punto da interrompere il fluire di una trama già di per sé scarna, finisce per travolgere il risultato finale, spandendo un fastidioso sentore di superfetazione (arma a doppio taglio è la digressione: dovrebbe usarla solo chi la padroneggia con destrezza, e a mio modestissimo avviso, se non sei Marìas, è meglio lasciar perdere, oppure porsi drastici limiti).
Non aspettarsi il prototipo del giallo è normale quando si compra un libro di Malvaldi, ma se anche la componente di puro intrattenimento si tramuta in fallace speranza …[/quote]

Se all'inizio mi sembrava che scrivesse per il piacere di scrivere e divertire (se stesso e i lettori) ora mi sembra scriva per il piacere di dimostrare quanto sia preparato come scrittore, ecco.

:?

Piccola attenuante: ho assistito alla presentazione tenuta presso il Pisa Book festival nel novembre scorso, durante la quale l'autore ha raccontato dettagliatamente praticamente tutti gli episodi e le digressioni che fanno da contorno alla trama centrale. Ecco perchè, dopo aver letto il libro, ero un po' stufa e delusa ..... trama annacquata e siparietti già sentiti ! :roll:
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)

Avatar utente
Towandaaa
Olandese Volante
Messaggi: 9244
Iscritto il: mer nov 15, 2006 2:44 pm
Località: Peccioli (Pisa)

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da Towandaaa »

dimenticavo:

tre piccoli suggerimenti, Éowyn

** Se ti piacciono le avventure dei vecchietti - continua a leggere i libri che li vedono protagonisti e astieniti dal vedere i film che ne sono stati tratti (veramente orribili, secondo me)

** Se ti è piaciuto il Malvaldi-giallista-storico, ti consiglio "Odore di chiuso", molto più riuscito rispetto a "Buchi nella sabbia"

** Se ancora non lo hai letto, ti consiglio anche il Malvaldi-guida-turistica-alternativa di "Scacco alla torre" (ma in questo suggerimento gioca una ruolo determinante, non lo nascondo, la mia "pisanità", che mi fa essere un po' di parte !)

:D
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5144
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da lisolachenonce »

Avevo già letto la recensione di Towandaaa su anobii e non mi ero trovata d'accordo.
Approfitto quindi di questo post per dire che a me "Buchi nella sabbia" è piaciuto moltissimo, l'ho divorato e ho riso su molte pagine.
Una serie di macchiette e colpi di scena continui vivacizzano la trama e la sua ambientazione nella Pisa del primo novecento mi ha reso ancor più gradita la lettura.
Non ho letto tutti tutti i libri di Malvaldi (me ne mancano 2, credo) ma sono una grande fan di questo scrittore e ho solo un appunto da fare ai suoi ormai numerosi libri: finiscono troppo presto!!!!!!!!!!!!!!
Scusa Towandaaa, sono certa che siamo in sintonia sulla maggior parte delle nostre letture ;)
Éowyn, se ti interessa ho "Argento vivo" ;)
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Avatar utente
Towandaaa
Olandese Volante
Messaggi: 9244
Iscritto il: mer nov 15, 2006 2:44 pm
Località: Peccioli (Pisa)

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da Towandaaa »

lisolachenonce ha scritto:Scusa Towandaaa, sono certa che siamo in sintonia sulla maggior parte delle nostre letture
ma figurati: il bello del confronto sta anche nella diversità delle opinioni, no ?! :wink:
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)

Avatar utente
Éowyn
Olandese Volante
Messaggi: 7992
Iscritto il: mer gen 02, 2008 6:30 pm
Località: Prata di Pordenone
Contatta:

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da Éowyn »

... ho visto solo ora i vostri messaggi :oops:

@Towandaaa: sì, in effetti "Odore di chiuso" è più giallo e da questo punto di vista l'ho preferito :D Ma le digressioni e l'ironia dell'autore non mi sono dispiaciute, anzi! Sicuramente conta il fatto che per me erano novità e non ripetizioni di quello che avrei sentito a PisaBook Festival se ci fossi stata :) In particolare ammetto che amo molto le entrate di Malvaldi-scienziato nel bel mezzo dei romanzi: lo trovo un ottimo modo di fare sana divulgazione scientifica ;)
Non sapevo avessero fatto i film: ma ne starò alla larga, promesso :lol:
In bc.com sono italianeowyn

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5144
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Buchi nella sabbia, Marco Malvaldi

Messaggio da lisolachenonce »

A proposito dei film, che non ho visto, secondo me la pecca più grande è stata quella di ambientarli in un posto turisticamente vincente come l'Elba, mentre i libri sono ambientati nella sonnacchiosa e decadente Tirrenia.........
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Rispondi