Passaggio in India, E.M. Forster

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2242
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Passaggio in India, E.M. Forster

Messaggio da Gahan »

Miss Adela Quested e l'anziana Mrs. Moore, giungono India, all'epoca colonia inglese. Adela dovrebbe fidanzarsi con Ronny, il figlio di Mrs. Moore magistrato inglese a Chandrapore. Durante il viaggio, sia Adela che Mrs. Moore sperano di poter vedere la "vera" India piuttosto che le abitudini e le istituzioni importate dagli inglesi. Per questo motivo accettano di partecipare a un gita alle grotte di Marabar, accompagnate dal medico indiano Azziz. Ma proprio durante la gita accade "un fattaccio"...

L'ho letto in inglese e l'ho trovato molto difficile come stile e linguaggio (quest'ultimo soprattutto perché infarcito di termini indiani e riferimenti a cariche governative e istituzioni tipiche del colonialismo).
L'ho trovato lento, poco coinvolgente, scarso di azione. La trama non conta granché, l'argomento del libro è il colonialismo, la difficoltà dei rapporti tra indiani e inglesi.
Non mi ha emozionata e non entrerà nella lista dei miei preferiti di sempre.

Rispondi