Quando ai veneziani crebbe la coda, A.Molesini

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lunabluxxx
Re del Mare
Messaggi: 1352
Iscritto il: lun ago 09, 2004 11:13 pm
Località: Padova
Contatta:

Quando ai veneziani crebbe la coda, A.Molesini

Messaggio da lunabluxxx »

Un delizioso libro per bambini "dai sette ai trentaduemila anni" :D

In una Venezia antica di epoca non meglio definita, una Befana pasticciona e un po' alticcia crolla su un comignolo, sparge sulla città due dita di polvere magica dagli effetti stravaganti e si innamora della spledida luna veneziana, dando il via ad una serie di insolite ed esilaranti vicende che coinvolgono tutta la città.
A risolvere i problemi dovranno pensare due piccoli amici di nove anni, l'ebreo Davide e il cristiano Giovanni, con l'aiuto dei loro originali angeli custodi e dei genitori.

Ho trovato adorabile questa storia, piena di fantasia e arguzia, che tocca con garbo e leggerezza anche il tema della discriminazione etnico/religiosa. E poi c'è la mia adorata Venezia, città la cui magia resta inalterata nel tempo, descritta dal veneziano Molesini con toni poetici e innamorati ma conditi da una giusta dose di ironia.

"Non sfuggì alla luna che la Befana era ubriaca, perché la scopa andava un po' a zig-zag e di quando in quando faceva un sobbalzo. Così l'astro notturno sorrise, divertito, perché fino ad allora non aveva mai visto una Befana ubriaca. E di fronte a quel sorriso la Befana s'innamorò, perché a Venezia, quando la luna sorride, nessuno le resiste."
Dalla tua testa dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te...
(N. Hikmet)

Sono lunabluxxx anche su aNobii

Rispondi