M. Zamboni G. L. Ferretti, In Mongolia in retromarcia

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
bettyderob
Re del Mare
Messaggi: 1961
Iscritto il: mer nov 27, 2002 3:05 am
Località: Padova

M. Zamboni G. L. Ferretti, In Mongolia in retromarcia

Messaggio da bettyderob »

[img]b[/img]Ne scriverò
TutteLeParoleCheRaccolgo, tutteLeParoleCheScrivo, devonoAprireInstancabiliLeAli, eNonFermarsiMaiNelLoroVolo, finoAGiungereLàDoveèIlTuoTriste, tristeCuore, eCantarePerTeNellaNotte, oltreIlLuogoOveMuovonoLeAcque, oscureDiTempestaOLucentiDiStelle. (Yeats)

Avatar utente
bettyderob
Re del Mare
Messaggi: 1961
Iscritto il: mer nov 27, 2002 3:05 am
Località: Padova

Re: M. Zamboni G. L. Ferretti, In Mongolia in retromarcia

Messaggio da bettyderob »

Ed eccomi finalmenta a scriverne, anche se le recensioni andrebbero scritte subito, per non depositarne emozioni d'altre fonti. Letto a più riprese ed ogni volta ripreso dall'inizio perchè I luoghi descritti hanno bisogno di pace, di silenzi e così le parole lette e scritte da chi di tempi e modi ha saputo farne un mestiere. Apro a caso e trovo d'aver cerchiato la descrizione delle pecore massesi,; il caso me le fece incontrare la scorsa settimana. A p. 35: è l'incapacità intrinseca dei numeri a dare le dimensioni, a comunicare l'idea o la suggestione delle proporzioni. Conforme a sè che torna e ritorna. Questo è un libro che non libererò.
TutteLeParoleCheRaccolgo, tutteLeParoleCheScrivo, devonoAprireInstancabiliLeAli, eNonFermarsiMaiNelLoroVolo, finoAGiungereLàDoveèIlTuoTriste, tristeCuore, eCantarePerTeNellaNotte, oltreIlLuogoOveMuovonoLeAcque, oscureDiTempestaOLucentiDiStelle. (Yeats)

Rispondi