Franco Arba, Dicono che domani ci sarà la guerra

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
bettyderob
Re del Mare
Messaggi: 1961
Iscritto il: mer nov 27, 2002 3:05 am
Località: Padova

Franco Arba, Dicono che domani ci sarà la guerra

Messaggio da bettyderob »

Bellissima lettura, tanti i personaggi descritti ed in ognuno di loro una parte di noi.
Al posto di Enrico sarei morta molto più giovane.
Ognuno è un piccolo punto di vista, un modo di sentire e di gridare il proprio esserci, ognuno unico ed essenziale per tessere la trama di questa storia tanto realistica. I rivoluzionari festaioli, il toscano, tante espressioni che sono subito entrate nel mio linguaggio. Grazie per questa lettura! È stato così bello trovare che qualcuno aveva già sottolineato le frasi che più mi stavano a cuore.
TutteLeParoleCheRaccolgo, tutteLeParoleCheScrivo, devonoAprireInstancabiliLeAli, eNonFermarsiMaiNelLoroVolo, finoAGiungereLàDoveèIlTuoTriste, tristeCuore, eCantarePerTeNellaNotte, oltreIlLuogoOveMuovonoLeAcque, oscureDiTempestaOLucentiDiStelle. (Yeats)

Rispondi