Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è sab lug 21, 2018 11:46 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: F. Aramburu, Patria
MessaggioInviato: ven apr 20, 2018 12:18 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: gio apr 05, 2007 2:19 pm
Messaggi: 1934
Località: Padova
Patria è un romanzo stupendo, uno dei testi più belli che mi sia passato tra le mani.
Unisce un soggetto interessante ad uno stile unico ed una struttura del testo brillante (riprendo la definizione nientemeno che di Vargas LLosa che lo ha definito “brillantemente concepito”) ad un’analisi dei personaggi accuratissima ed utile per ricostruire, nell’ insieme, la portata e le conseguenze degli eventi narrati.
E’ un testo lungo, certo, ma le sue 632 pagine sono tutte necessarie per dipingere questo affresco straordinario che propone l’approfondimento di una pagina drammatica della storia spagnola tramite uno spaccato della vita di due famiglie, prima molto unite e poi separate dall’esito di un attentato dell’ETA.
Quello che più merita nel testo, a mio avviso, è la sapiente costruzione “a vortice”: la narrazione non è lineare. L’autore presenta i fatti secondo il criterio di utilità nell’approfondire un determinato personaggio e poi vi ritorna – anche più e più volte- per presentarlo inserito nella vita di un altro e poi un altro ancora. Una molteplicità di reazioni ed interpretazione diverse, quindi, per uno stesso accadimento. Dal dramma che rappresenta lo spunto narrativo dell’intero romanzo, infatti, ogni personaggio ne esce (ferito) in qualche modo poiché ognuno è stato privato di qualcosa: chi della libertà, chi di un padre, chi della propria casa, chi di sentirsi nel diritto di essere felice.
Ho apprezzato -come non mi succedeva da tempo- anche lo stile di scrittura che sembra voler prevenire le domande che in effetti il lettore si pone nel corso della lettura.
Insomma, un romanzo splendido di cui non posso che consigliarne spassionatamente la lettura.

Un grazie a Towandaaa che con la sua generosità mi ha permesso di leggere questo libro.

_________________
Nous habiterons une maison sans murs, de sorte que partout où nous irons ce sera chez nous- J.Safran Foer, Extrêmement fort et incroyablement près

E finalmente lui pronunciò le due semplicissime parole che nemmeno una montagna di arte e ideali scadenti potrà mai screditare del tutto. I. McEwan, Espiazione

Sempre Francesina, anche su Anobii


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: F. Aramburu, Patria
MessaggioInviato: ven apr 20, 2018 3:16 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 15, 2006 3:44 pm
Messaggi: 9025
Località: Peccioli (Pisa)
Grazie a te per questa bella recensione... :D

_________________
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.033s | 13 Queries | GZIP : On ]