La danza della realtà, Alejandro Jodorowsky

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2134
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

La danza della realtà, Alejandro Jodorowsky

Messaggio da Gahan »

Alejandro Jodorowsky (classe 1929) è uno scrittore, fumettista, saggista, drammaturgo, regista teatrale, cineasta, studioso dei tarocchi, compositore e poeta cileno naturalizzato francese. "La danza della realtà" è la sua autobiografia che narra principalmente dell'evoluzione spirituale che lo ha portato alla creazione della psicomagia e dello psicosciamanesimo, terapie che consistono in rituali che, attraverso il linguaggio dei simboli, comunicano con l'inconscio in modo diretto, senza l’interferenza della mente e della parte conscia, al fine di curare patologie fisiche e psicologiche.
Di Jodorowsky mi interessa molto la sua interpretazione dei tarocchi e purtroppo in questo libro l'argomento viene trattato solo marginalmente, tuttavia questo libro mi è stato consigliato proprio come avvicinamento al personaggio e alla sua filosofia di pensiero, al fine di capire meglio i testi successivi (ovvero La via dei tarocchi e Psicomagia).
Non è un testo facilissimo da leggere. Ci sono pagine che scorrono via veloci perché raccontano fatti ed episodi della sua vita, altre parti più concettuali richiedono invece molta concentrazioni per essere comprese. Leggendolo di sera c'erano paragrafi che ho dovuto rileggere 3 o 4 volte per capirli, quindi è un libro che mi sono trascinata per quasi 3 settimane nonostante non sia particolarmente lungo.

Rispondi