Purity, Jonathan Franzen

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2263
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Purity, Jonathan Franzen

Messaggio da Gahan »

Ero ansiosa di leggere l'ultimo romanzo di Franzen dopo essere stata piacevolmente colpita da "Le correzioni".
Devo dire che però questo libro mi ha enormemente delusa.
Non mi è piaciuta la suddivisione del libro in 7 parti lunghe (senza capitoli) che saltano di palo in frasca, senza seguire un ordine cronologico e con personaggi che entrano ed escono senza logica dalla storia.
Ma soprattutto ho avuto la sensazione che Franzen abbia cercato di costruire dei personaggi sforzandosi di renderli interessanti a tutti i costi. C'è una profusione di dettagli e particolari (spesso anche assurdi) relativi alle storie, ai caratteri, alle manie dei personaggi principali. Per ciascuno di loro pagine e pagine di flashback, da Adamo ed Eva al presente. Pagine e pagine di dialoghi insensati, particolari e dettagli snervanti, situazioni surreali, storie dentro la storia, dentro la storia, come una serie infinita di scatole cinesi, senza progredire di un passo di quella che sembrava dover essere la trama principale.
È stato molto frustrante, ma soprattutto mi è parso tutto molto forzato e mi ha dato sui nervi al punto che ho cominciato a saltare le pagine.
Per me una delle peggiori letture dell'anno.

Al seguente link troverete una recensione più professionale e decisamente più entusiastica (sebbene non priva di errori, poiché il libro è diviso in 7 parti non 6!!!)
https://www.internazionale.it/opinione/ ... recensione

Rispondi