L' oro di Napoli - Giuseppe Marotta

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5265
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

L' oro di Napoli - Giuseppe Marotta

Messaggio da lisolachenonce »

L' oro di Napoli di Giuseppe Marotta
BUR, Rizzoli, 2006
259 pagine

Un classico della letteratura napoletana, da cui è stato tratto un film in 6 episodi diretto da Vittorio De Sica. Marotta, che visse tutta la sua infanzia e giovinezza nel quartieri spagnoli, in condizioni di indigenza a causa della prematura morte del padre, diventato un affermato giornalista a Milano iniziò a scrivere bozzetti di vita degli abitanti dei "quartieri", in cui un paio di pagine o poco più viene descritta tutta una vita. Spesso sono vicende tragiche, anche se raccontate con brio e da esse emerge l'anima di Napoli, fatta di tolleranza, dignità e capacità di inventarsi sempre un nuovo espediente per sbarcare il lunario. Nella fanfara, lo sperpero dei soldi duramente guadagnati, la dignità anche nella miseria più nera, emerge un'umanità dolente e rassegnata alla sventura, ma mai doma. Sicuramente da questi racconti prendono spunti tanti scrittori più recenti e tanti comici e sceneggiatori.
Si ha l'impressione che la Napoli di oggi, se ancora ha tracce di quanto raccontato in questo libro, non faccia che fare il verso a se stessa.
Un libro da leggere!
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Rispondi