Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2366
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da Gahan »

Ad ogni volume che leggo, aumenta il mio indice di gradimento per questa serie, ogni romanzo mi sembra sempre migliore del precedente.

Qui il commissario Ricciardi vuole a tutti i costi fare luce sulla morte di un bambino avvelenato con la stricnina.
All'apparenza sembra un tragico incidente: il bambino è un orfano che vive di espedienti e potrebbe aver mangiato per sbaglio delle esche per topi.
Ma al commissario la situazione non quadra....
In una Napoli sommersa dalla pioggia, sotto la quale si delineano storie di una miseria disumana, il lettore si immagina che il bambino sia stato vittima di violenze, pedofilia, di un tragico scherzo attuato da altri bambini... non si immagina minimamente qual è la triste verità.

Qualcosa di stiracchiato nella trama c'è, ma è una storia che coinvolge e che si legge in fretta. Poi, il finale più che mai aperto invoglia a proseguire la lettura della serie.
Soprattutto vorrei sapere che fine fa il cane... :wink:

Avatar utente
francesina
Olandese Volante
Messaggi: 2319
Iscritto il: gio apr 05, 2007 2:19 pm
Località: Padova

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da francesina »

Confermo, per me questo quarto volume è il più bello della serie anche perché il finale del caso del bambino mi ha lasciato veramente di stucco.
Per la vita privata di Ricciardi invece... non sono mai stata fan di Candy Candy e della sua "sindrome" (chi vedeva il cartone capirà :lol: ) per cui
Here be spoilers
le donne che fanno le sante votandosi a grandi rinunce lasciando il posto alle altre... bah, non hanno la mia comprensione e in questo senso Enrica poteva anche fare un voto un po' meno privativo :eh?: :think:
.
Nous habiterons une maison sans murs, de sorte que partout où nous irons ce sera chez nous- J.Safran Foer, Extrêmement fort et incroyablement près

E finalmente lui pronunciò le due semplicissime parole che nemmeno una montagna di arte e ideali scadenti potrà mai screditare del tutto. I. McEwan, Espiazione

Sempre Francesina, anche su Anobii

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2366
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da Gahan »

francesina ha scritto:
mar gen 26, 2021 4:58 pm
non sono mai stata fan di Candy Candy e della sua "sindrome" (chi vedeva il cartone capirà :lol: )
:lol: :lol: :lol:
Anche a me non è piaciuto molto quell'aspetto e ad ogni libro c'è sempre molta curiosità sull'evolversi della vicenda...

Approfitto di questa discussione anche per dire che ieri sera ho visto la prima puntata della serie di tv.
Se non ho capito male sono 6 puntate, ciascuna corrispondente a uno dei libri (quindi devo affrettarmi a leggere il 6° perché sono ferma al 5°)
La puntata di ieri corrispondeva al 1° libro, con parecchie sfrondature e qualche aggiunta.
Here be spoilers
Non mi pare che nel primo libro Ricciardi incontrasse Enrica in chiesa o che la guardasse dalla vetrina del negozio del padre.
Però tutto sommato abbastanza fedele.
Poi a me piace Lino Guanciale, per cui... :oops:

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5355
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da lisolachenonce »

Gahan ha scritto:
lun nov 02, 2020 10:19 am
Soprattutto vorrei sapere che fine fa il cane... :wink:
Here be spoilers
Il cane lo prende Modo ed il loro rapporto di amicizia e libertà è il più bello possibile :-)
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Avatar utente
francesina
Olandese Volante
Messaggi: 2319
Iscritto il: gio apr 05, 2007 2:19 pm
Località: Padova

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da francesina »

Quindi la serie non è composta solo dalla serie delle quattro stagioni :think:
e allora devo recuperare in fretta pure io, anche se a me invece questa serie tv mi ha lasciata perplessa :?
Guanciale è credibile nel ruolo (un'amica mi diceva che inizialmente era previsto Scamarcio, molto meno adatto al personaggio secondo me), ma ho trovato la sua recitazione un po' rigida e soprattutto hanno calcato la mano sulla relazione con Enrica inventando di sana pianta certe scene :evil: , ma immagino sia necessario per rendere la trama più avvincente.
Però è vero, l'atmosfera complessiva è abbastanza fedele... sicuramente non c'è stato lo scempio che hanno fatto con i testi di Manzini e Schiavone.
Nous habiterons une maison sans murs, de sorte que partout où nous irons ce sera chez nous- J.Safran Foer, Extrêmement fort et incroyablement près

E finalmente lui pronunciò le due semplicissime parole che nemmeno una montagna di arte e ideali scadenti potrà mai screditare del tutto. I. McEwan, Espiazione

Sempre Francesina, anche su Anobii

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2366
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da Gahan »

La lentezza degli sviluppi nella relazione con Enrica in effetti non si presta molto a una serie televisiva.

Io se devo fare una critica riguarda la scelta dell'attore che interpreta Maione.
Il personaggio me lo ero immaginato con qualche anno di meno...

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5355
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da lisolachenonce »

Gahan ha scritto:
mer gen 27, 2021 8:51 am
Io se devo fare una critica riguarda la scelta dell'attore che interpreta Maione.
Il personaggio me lo ero immaginato con qualche anno di meno...
Concordo totalmente, Maione doveva essere più giovane e benché grosso, anche molto più alto. Una specie di gigante, non un vecchio panzone!
Anche Modo non mi sembra adeguato.

In ogni caso, io ho visto solo le presentazioni dei personaggi perché non ho visto e non ho intenzione di vedere la trasposizione televisiva (cinematografica mi sembra eccessivo) con i suoi mezzucci e le sue banalità.
La serie dei bastardi ancora ancora, Mina Settembre sembra "Un posto al sole" :eyes: :eyes: :eyes: :eyes:
Immagino che con Ricciardi ci vadano più cauti ma non ho intenzione di adattarmi e, del resto, non ne vedo il motivo. Ammetto che Guanciale assomiglia molto al personaggio, ma per quello basta la locandina ;-)
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Avatar utente
lunabluxxx
Re del Mare
Messaggi: 1366
Iscritto il: lun ago 09, 2004 11:13 pm
Località: Padova
Contatta:

Re: Il giorno dei morti, l'autunno del commissario Ricciardi, M. De Giovanni

Messaggio da lunabluxxx »

lisolachenonce ha scritto:
mer gen 27, 2021 10:52 am
Gahan ha scritto:
mer gen 27, 2021 8:51 am
Io se devo fare una critica riguarda la scelta dell'attore che interpreta Maione.
Il personaggio me lo ero immaginato con qualche anno di meno...
Concordo totalmente, Maione doveva essere più giovane e benché grosso, anche molto più alto. Una specie di gigante, non un vecchio panzone!
Perfettamente d'accordo, Maione è stato reso decisamente troppo vecchio!
Guanciale ha fatto secondo me un buon lavoro nel rendere il personaggio di Ricciardi così malinconico, devo dire che temevo molto su questo punto perchè lui invece è molto solare, ma mi sembra sia entrato bene nel personaggio...tirabaci a parte!!! :lol:
Per il resto, belle l'atmosfera e l'ambientazione, ma non credo farò pazzie nemmeno io per vedere le altre puntate! in compenso mi è venuta una gran voglia di leggere un altro dei libri della serie, ho un buco di 4 libri da "Per mano mia" e mi sa che è il momento giusto per colmarlo :D
Dalla tua testa dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te...
(N. Hikmet)

Sono lunabluxxx anche su aNobii

Rispondi