Colpo di luna - Georges Simenon

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5346
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Colpo di luna - Georges Simenon

Messaggio da lisolachenonce »

Colpo di luna - Georges Simenon

Il protagonista è un giovane di 24 anni poco sveglio e molto infantile e viziato che si illude di far fortuna nell'Africa coloniale francese, essendo in ristrettezze economiche e scarsamente dotato per il lavoro. Grazie ad uno zio influente riesce a farsi spedire in Gabon con un posto di lavoro in una ditta di esportazione di legname, che è però in cattive acque.
Here be spoilers
Nel clima torrido e in ambiente corrotto e duro, il giovane scivola nell'ubriachezza cronica e si fa convincere, sempre grazie all'interessamento dello zio, a rilevare, come prestanome, una concessione molto lucrosa. Debole e debosciato, ma convinto di essere meglio degli altri personaggi del libro, e mosso da capricci, moti infantili e mania di persecuzione, nonostante tutti lo invitino alla calma e alla ragione, dà di matto in tribunale durante un processo e viene rimpatriato. Le ultime pagine ci fanno partecipi del delirio del giovane durante il viaggio di ritorno.
La sua mente sembra compromessa. Infatti, leggendo le ultime 10 pagine, viene da dubitare che, una volta rientrato in patria, riesca a riprendersi. Ha completamente fallito l'occasione di diventare adulto ed è stato stritolato dall'esperienza coloniale.
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Rispondi