harry potter e l'ordine della fenice

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Avatar utente
frarosano
Corsaro
Messaggi: 491
Iscritto il: ven gen 10, 2003 6:21 pm
Località: Napoli
Contatta:

Re: harry potter e l'ordine della fenice

Messaggio da frarosano »

io l'ho comprato ieri per la modica cifra di 24 euro :yes!:
o,o3 centesimi a pagina

lo leggerò e poi vi faro sapere

Avatar utente
alexyr
Re del Mare
Messaggi: 1907
Iscritto il: sab set 27, 2003 7:53 pm
Località: milano-sanremo..provate a prendermi....

Messaggio da alexyr »

non ho ancora imparato a fare le citazioni,ma se leggere è una droga,allora sono una tossica allo stadio terminale .
**utcumque de me vulgo mortales lucuuntur**
www.enricogianfranchi.com (my favourite photo)
http://perasperaadastra.iobloggo.com perchè non appestare il web,se puoi?

Avatar utente
vesna
Olandese Volante
Messaggi: 3450
Iscritto il: mer dic 04, 2002 11:59 pm
Località: torino
Contatta:

Messaggio da vesna »

io come gia detto l'ho comprato a 20 euro al ipercoop (15% di sconto alla cassa)

1. i ragazzi che leggono ci sono, vabbe che l'utenza ( :mrgreen: ) che seguivo io era particolarmente agiata, ma i bimbetti divoravano il batello a vapore e i simil "mostruosi", e guardate che sono libri molto validi di autori celebrissimi (pennac ed altri)

2. si siamo tutti drogati, ieri ho finito a legere alle 5.30 di mattina , ma sinceramente nn ce la facevo a scolarmi dalle ultime 50 pag

3. non è un libro per i piccoli, e un libro pieno di detagli e richiami nn solo di religione, costume e storia, che solo da grandi possiamo cogliere ed aprezare ma cio' nonostante ritengo che va letto ai piccoli:
che ce di male a farli sognare, e che c'è di male far sognare alle bimbe di essere Hermione invece che Cenerentola?
almeno cosi si mettono a studiare e la sindrome del principe azzuro perde la popolarita che cha adesso

bacetti :mrgreen:
ps. anche a me manca
voglio sapere come sono andati i G.U.F.O. !

Pensieri sparsi
"Da un certo punto in avanti non c'e più modo di tornare indietro. È quello il punto al quale si deve arrivare."
Franz Kafka

Avatar utente
Frine
Olandese Volante
Messaggi: 4778
Iscritto il: mer giu 25, 2003 11:36 am
Località: Piacenza
Contatta:

Messaggio da Frine »

Vesna, maestra di vita, ha scritto:che c'è di male far sognare alle bimbe di essere Hermione invece che Cenerentola?
almeno cosi si mettono a studiare e la sindrome del principe azzuro perde la popolarita che cha adesso
TI ADORO!!
Se incontri un angelo, non avrai pace ma febbre. (Stefano Benni)

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

clasprea
Spugna
Messaggi: 15
Iscritto il: lun mag 05, 2003 3:52 pm
Località: cusano Milanino (MI)

Da piccola...

Messaggio da clasprea »

Non so voi, ma io da piccolina leggevo tanto, molto più di adesso. Forse perchè la scuola era molto meno impegnativa della mia quinta liceo di adesso, oppure perchè molti libri per bambini si leggono in un pomeriggio.
Io credo che leggere è una cosa che potrebbe piacere al 90% delle persone, piccoli e adulti, ma essi sembrano quasi spaventati dalla lettura!

Se non insegnamo ai bambini che leggere è bello, loro saranno spaventati dalla lettura e lo resteranno per sempre. Leggere HP potrebbe essere un buon inizio. Sono d'accordo con chi afferma che probabilmente non tutti i bambini verranno "illuminati" da HP e non leggeranno mai più nulla in vita loro, però se non avessero letto HP sarebbe stato lo stesso, e anzichè leggere un libro ne avrebbero letti zero!

Quindi vorrei fare una richiesta a tutti quelli che stanno leggendo questo messaggio: se conoscete bambini, anche piccoli, a Natale non regalate loro un giocattolo, bensì un libro. Soprattutto se sono piccini apprezzeranno comunque il vostro regalo e lòi avvicinerete alla lettura. Oppure un giorno portate i vostri nipoti e i vostri figli ij biblioteca, anzichè al parco. Io ho cominciato così, e non riesco più a uscire "dal tunnel". E' tanto bello questo tunnel della lettura!!!

Avatar utente
silviazza
Olandese Volante
Messaggi: 6150
Iscritto il: mer feb 12, 2003 11:05 am
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da silviazza »

X EdoM:credo che l'utenza delle biblioteche sia essenzialmente piccola,perchè da grande uno ha soldi e i libri se li compra invece di aspettare mesi che l'unica copia ricompaia tra gli scaffali

X gli altri:alle superiori ero quasi l'unica che leggeva,invece ora conosco molti più lettori,esclusi voi (e nessuno che si iscriva a BC,uff!),quindi non mi pare che si legga molto meno da adulti (non so di chi era il messaggio)

X vesnuccia:non vedo la differenza a voler essere Hermione o Cenerentola,entrambe non esistono! :P
** Il vero scrittore non mette mai tutto nel suo libro; il meglio del suo lavoro si compie nell'anima dei lettori. (Rondelet) **

Avatar utente
micoool
Corsaro Nero
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun apr 07, 2003 12:54 pm
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da micoool »

sono d'accordo con vesna! :yell!: :clap:


soprattutto sul fatto che siamo drogati :twisted: :bounce:

Micol
Se leggero ti farai io sarò vento per darti il mio sostegno senza fingere e se distanza ti farai io sarò asfalto impronta sui tuoi passi senza stringere mai (Subsonica)

E sapeva che nessuna terra avrebbe nascosto in lei l'orma del mare (Baricco)

il mio blog: http://micoool.splinder.com

Avatar utente
EdoM
moderatore congelato
Messaggi: 622
Iscritto il: lun gen 13, 2003 9:14 pm
Località: Milano - Rovigo
Contatta:

Messaggio da EdoM »

silviazza ha scritto:X EdoM:credo che l'utenza delle biblioteche sia essenzialmente piccola,perchè da grande uno ha soldi e i libri se li compra invece di aspettare mesi che l'unica copia ricompaia tra gli scaffali
uhm.. io ogni volta che entro in biblioteca e non trovo il libro che mi interessa ne prendo comunque un'altro...
[url=callto://asca_edom]Immagine[/url]
Immagine

Avatar utente
silviazza
Olandese Volante
Messaggi: 6150
Iscritto il: mer feb 12, 2003 11:05 am
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da silviazza »

:arrow: x EdoM: ieri volevo scrivere ancora qualcosa,ma siccome mi osservavano (ero in lab) ho postato il messaggio così come stava...ed ora non me lo ricordo più! :oops:
** Il vero scrittore non mette mai tutto nel suo libro; il meglio del suo lavoro si compie nell'anima dei lettori. (Rondelet) **

Avatar utente
piccola ribelle
Re del Mare
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar lug 01, 2003 4:41 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Messaggio da piccola ribelle »

Io ho letto di H.P. i primi 4 libri: mi sono piaciuti - un po' meno il quarto perchè mi sembra scritto frettolosamente.
Ne ho parlato al mio bambino raccontanto qua e là (ha visto solo il primo dei film), ma lui preferisce Re Artù, I 3 Moschettieri, Storie di Pirati..
Personalmente penso che ogni bambino trae profitto da ciò che gli va in quel momento. E' lui il solo esperto in fatto di "letteratura" e per facilitarlo si deve permettergli di guardarsi quello che vuole, che possa scegliere senza le nostre interferenze.
Concordo con EdoM anche su quanto dice delle letture forzate a scuola.
Non condivido per niente tutti i pericolo che evidenziano nel link citato da mafarka quando abbiamo la televisione:
* sempre disponibile
* con alcuni spettacoli di un totale vuoto creativo
* le pubblicità che danno un'idea di falsi ideali, superficiali..
Qui sì è il caso di dare una certa regola nell'uso della tele ed evitare troppe trasmissioni pubblicitarie.


:think:

Avatar utente
silviazza
Olandese Volante
Messaggi: 6150
Iscritto il: mer feb 12, 2003 11:05 am
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da silviazza »

Ah ecco cosa volevo scrivere...
Concordo assolutamente:la "lettura obbligatoria" è il modo migliore per allontanare una persona dai libri...ognuno deve essere libero di leggere ciò che vuole,so di una bambina di 10 anni che ha adorato i Promessi Sposi (che cmq reputo un po' pesantino per un bambino :shock: ),proprio xchè lo ha letto prima che la costringessero a studiarci sopra per mesi!
** Il vero scrittore non mette mai tutto nel suo libro; il meglio del suo lavoro si compie nell'anima dei lettori. (Rondelet) **

Avatar utente
Ember
Corsaro
Messaggi: 399
Iscritto il: ven set 26, 2003 11:47 am
Località: Urbino
Contatta:

Messaggio da Ember »

Tornando al link di Mafarka... secondo me quelle frasi non sono da prendere in considerazione per diversi motivi:
- le opinioni dei ragazzi, chi le ha raccolte? Non c'è nussun particolare, qunque non mi fido
-se anche fossero vere, beh, "streghe" è il termine che in HP si utilizza come "donne che possono fare magie", e in ogni caso scandalizzarsi per una frase del genere denota insensibilità alla fantasia dei bambini che tutti sappiamo com'è, e anche una certa arretratezza di pensiero... non siamo mica nel medioevo!
- non credo che un libro come HP possa rendere un bambino "eretico"... evidentemente la frase su Hermione VS Gesù ha altri fondamenti (qualcosa detto da un familiare ad esempio, che poi il bambino, come è solito fare, ripete).
- alla frase sulla Bibbia non credo... credo che un bambino alla domanda "preferisci la Bibbia o i libri di HP" abbia risposto che la Bibbia è noiosa mentre HP è pieno di magie. C'è qualcosa di male? Semmai il modo in cui si insegna a vivere e leggere le Sacre Scritture ai bambini.
- anche io gioco spesso a lanciare la maledizione "avada kedavra" ai miei prof mentre fanno lezione... è un GIOCO! Volete mettermi al rogo? :think:
- se Craig si è convertito ai satanisti è normale che già aveva quel genere di pensieri, non glie li ha messi certo in testa il maghetto

E poi ecco altre considerazioni...

* Harry Potter è così forte perchè la madre col suo sacrificio gli ha infuso una forza chiamata Amore... c'è qualcosa di satanico in questo?!
* Potrei andare all'infinito su queste cose... soltanto una cosa... Harry Potter è un personaggio buono, coraggioso, non lancia maledizioni, risparmia la vita dei suoi nemici (si, ha dei nemici brutti e cattivi e che uccidono, ci sono sempre nei libri per ragazzi!)... solo perchè fa magie induce al satanismo? Per favore... non nascondiamoci dietro Harry Potter!
* Attenzione! La Rowling (donna peraltro divorziata!!! questo dice tutto eh!) ha confessato a un giornalista: "Questi libri aiutano i bambini a comprendere che questo debole e pazzo Figlio di Dio non è che una presa in giro: oggi ha vita dura, ma sarà definitivamente umiliato, annientato quando verrà il diluvio di fuoco." ... bugiardo chi l'ha scritto e cretino chi ci crede...
* nel quarto libro Satana s'incarna? Beh, si incarna Voldemort, che sicuramente ha tratti comuni a Satana, daltronde rappresenta il male... e allora? :suspect:
*Harry agisce a fin di bene ma il bene viene solo da Dio, e mai dalla magia che è in abominio al Signore! :eh?: secondo me Harry agisce secondo le leggi dell'Amore più puro... se lo fa tramite la magia non cambia nulla, proprio perchè è un libro, "fantasia", non so se conoscono il termine quelli che hanno scritto quella roba...
* Il professore insegna la maledizione irreversibile che assicura un potere completo sulla vittima. ... si è vero, ma il professore in quel momento era il nemico sotto mentite spoglie. Che può essere anche qui visto come Satana tentatore, ma ripeto: e allora?! resta il fatto che Harry è un personaggio buono, e che senza i cattivi non ci sarebbe storia!
*Hogwarts è il regno della menzogna, della pigrizia, dell'odio, della volgarità, del cattivo gusto... :eh?: :eh?: :eh?: no comment
* Gli zii di Harry sono cristiani?! Si, allora perchè tengono il povero Harry nel sottoscala, e lo trattano come, ma che dico, peggio di un animale?! Harry non li odia perchè condannano la stregoneria, ma per ben altre cose...
* Si tratta di "magia bianca", ma sappiamo bene che ogni forma di magia è diabolica, al di là delle intenzioni che si propone. posso essere d'accordo ma ripeto FANTASIA!!! trovatemi una fiaba per bambini senza magia...

Basta, mi sono dilungata troppo. Solo ripeto: un ragazzo che dona se stesso al Male, ha qualcosa di marcio all'interno della sua famiglia, delle persone che frequenta, della sua psiche... il male non sta dentro i libri!
**homo sum: humani nihil a me alienum puto**

My bookshelf --> http://www.ember83.bookcrossing.com

Avatar utente
Bilbo
Olandese Volante
Messaggi: 2801
Iscritto il: gio apr 24, 2003 11:13 am
Località: Pescara, ma abito a Chieti
Contatta:

Messaggio da Bilbo »

:notworthy: :notworthy: :notworthy:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine

Avatar utente
vesna
Olandese Volante
Messaggi: 3450
Iscritto il: mer dic 04, 2002 11:59 pm
Località: torino
Contatta:

Messaggio da vesna »

:clap: :notworthy: :clap:

Pensieri sparsi
"Da un certo punto in avanti non c'e più modo di tornare indietro. È quello il punto al quale si deve arrivare."
Franz Kafka

Avatar utente
sarah
Uncino
Messaggi: 118
Iscritto il: dom ott 05, 2003 4:12 pm
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da sarah »

Hp mi ha preso tantissimo anche se l'avevo già letto inglese ma fa piacere ri-leggerlo e magari capire meglio .....

cmq in questo periodo sto facendo fatica a leggere perchè sono sotto esame e indovinate ..faccio filosofia quindi ho un sacco di materiale cartaceo..sighhh e ho un pò il rifiuto verso il libro..ahimèè..potrei diventare pazza!
Immagine

Sai qual è il luogo tra la realtà e il sogno?E' quella linea dove tu ricordi di aver sognato ed è lì che io ti amerò per sempre .

Joglar
Uncino
Messaggi: 91
Iscritto il: mer gen 19, 2005 11:40 pm

Messaggio da Joglar »

... ho da poco finito HP5, e devo dire che me lo sono proprio goduto :wink:
Effettivamente, non pensavo che la Rowling mi avrebbe presa così tanto, ma ha talento, è indiscutibile, riesce a creare intrecci veramente coinvolgenti, e la prosa semplicissima, quasi impersonale, perfetta per agevolare la lettura...
Dell'ultimo romanzo ho particolarmenta apprezzato le tematiche (l'amore di Harry per Cho, i nuovi dolori/drammi, la psiche di lui che si complica e sfaccetta sempre di più) e la scena finale del combattimento: è letteralmente trascinante.
Da ultimo (last but not least), ho adorato la battuta di Ron (scrivo in bianco) relativa al bacio fra Cho ed Harry, a commento del pianto di lei: "perchè, Harry, baci così da schifo?" :P :P :P
Ma quando esce il sesto? :(
"Non sono cattolico. Sono egoteista ortodosso." Pablo Tusset

Avatar utente
mickymicky
Olandese Volante
Messaggi: 2495
Iscritto il: ven dic 03, 2004 8:52 pm
Località: Alba Adriatica
Contatta:

Messaggio da mickymicky »

Il sesto dovrebbe uscire a luglio, e il titolo dovrebbe essere HP e il principe dei maghi...
ciao
michela :D
Con me fanno lega i libri. Accorrono, si radunano, mi si attaccano addosso. (S. M. Ejzenstejn)
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre. - Albert Einstein
http://www.officinadelleparole.info/
http://www.bookcrossing.com/mybookshelf/mickymicky
http://www.theliteracysite.com

Avatar utente
rainbow83
Re del Mare
Messaggi: 1414
Iscritto il: gio feb 27, 2003 6:04 pm
Località: Parma
Contatta:

Messaggio da rainbow83 »

Il sesto libro esce il 16 di luglio (ma solo in inglese) e i titolo sarà: "HP e il principe mezzosangue (o dei mezzosangue)"

Cavoli, non vedo l'ora.. solo che da noi si trova solo l'edizione UK e in edizione cartonata... costerà un sacco di soldi, uffi... e a me l'edizione USA piace molto di più... Del resto non vorrete mica ce aspetti l'edizione economica o in italiano, no??? :P
Levate l'ancora, dritta, avanti tutta. Questa è la rotta. Questa è la direzione. Questa è la decisione- La linea d'ombra. Jovanotti

"...and the darkness inside you / can make me feel so small / but I see your true colors / shining through / I see you true colors / and that's why I love you / so don't be afraid to let them show / your true colors / true colors / are beautiful like a rainbow "

My wishlist

Avatar utente
mickymicky
Olandese Volante
Messaggi: 2495
Iscritto il: ven dic 03, 2004 8:52 pm
Località: Alba Adriatica
Contatta:

Messaggio da mickymicky »

Anch'io preferisco l'edizione USA, per l'uscita del quinto ero negli States in viaggio di nozze e l'ho comprata in loco, quest'anno pensavo di ordinarla con amazon... costa tanto, è vero, ma ne vale la pena!!!
ciao
Michela
Con me fanno lega i libri. Accorrono, si radunano, mi si attaccano addosso. (S. M. Ejzenstejn)
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre. - Albert Einstein
http://www.officinadelleparole.info/
http://www.bookcrossing.com/mybookshelf/mickymicky
http://www.theliteracysite.com

Joglar
Uncino
Messaggi: 91
Iscritto il: mer gen 19, 2005 11:40 pm

Messaggio da Joglar »

... più o meno quindi quanto si dovrà aspettare per la versione italiana, che voi sappiate? :think:
"Non sono cattolico. Sono egoteista ortodosso." Pablo Tusset

Rispondi