La ricerca della felicità

Certe volte, mettere in moto il cervello per immaginarsi luoghi e situazioni descritti nei libri ci sa fatica, e allora ci si butta sui film. Ma quali? "Parliamone, apriamo un dibattito!" (cit.)

Moderatori: Gjko, etnagigante

Oscar Provolone
Spugna
Messaggi: 17
Iscritto il: lun dic 18, 2006 2:47 pm

Messaggio da Oscar Provolone »

Facilissimo: bello, bello, bello.

Regia asciutta e classica, grande Will Smith, storia bellissima. Lo devo andare a rivedere in originale.

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20384
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da liberliber »

io ho sentito che Will Smith ha visto l'ultimo bacio e se ne è innamorato al punto da voler fare un film con Muccino a tutti i costi.
Questo non depone bene sui gusti cinematografici di Will Smith (ma de gustibus non disputandum est...) però speravo che non essendo la sceneggiatura di Muccino il film non fosse male.
Ho odiato tutti i suoi film, ma per la sceneggiatura: secondo me è un regista che sa far recitare chiunque (la Bellucci in Ricordati di me non faceva neanche tanto schifo...) :P
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
trottola78
Re del Mare
Messaggi: 1652
Iscritto il: lun mag 24, 2004 1:58 pm
Località: Genova/Rapallo

Messaggio da trottola78 »

a me è piaciuto moltissimo, non l'ho trovato scontato, anzi...
il tema è stato trattato davvero bene... solo molto, ma molto triste, anche se è una dolce tristezza
concordo sul fatto che per apprezzarlo in tutti i particolari andrebbe rivisto
Immagine
"Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi"
"L'essenziale è invisibile agli occhi." ripetè il Piccolo Principe, per ricordarselo...
Da "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry

Immagine
http://bcwish.cliff1976.net/trottola78/

Avatar utente
GrilloParlante
Olandese Volante
Messaggi: 2578
Iscritto il: ven giu 09, 2006 10:33 am
Località: Pitigliano (Gr)

Messaggio da GrilloParlante »

:eh?: mah.. non è che mi abbia convinto più di tanto! Non lo so, forse mi aspettavo troppo, visto tutto il rumore mediatico che l'ha accompagnato..
Più che altro mi ha fatto una tenerezza immensa il piccolo jaden : troppo carino! :yes!:
La tipa, invece, l'avrei strozzata: che donna odiosa! :x
N.B. = Una volta ero SoloIo

La mia libreria
La mia wishlist

Avatar utente
suorgi
Pirata
Messaggi: 228
Iscritto il: sab set 27, 2003 5:41 pm
Località: Varese, ma nasco a Salerno e frequento la Toscana...

Messaggio da suorgi »

Dai fate uno sforzo e in questo thread parlate del film; che dite, ce la fate? Laughing

:lol: :lol:
E come si fa a parlare di questo film...una noia mortale, messaggio positivista americanista pare sentire lo zio SAM " we want you" perché qui se vuoi puoi...ommammamia!!!! :eyes:
non vedevo l'ora che finisse , il messaggio era già arrivato dopo 30 minuti ed avrebbe pure potuto terminare il film..
una storia noiosissima trattata in maniera noiosa...splendido il figlio di Smith( che poi è davvero suo figlio)...
A chi si chiede chi sia Gabriele Muccino mi sento di rispondere " il fratello di Silvio Muccino"... che torvo decisamente meglio lui come attore che non suo fratello come regista...
insomma anche questa pellicola mi ha lasciata priva di emozioni...
quanto era meglio una puntata di dr house!!
''A feeling is a moment recollected in tranquillity,, J. Joyce
" Indubbiamente ciascun essere ha, nell'universo dei libri, un'opera che lo trasforma in lettore, posto che il destino favorisca il loro incontro,, A. Nothomb

Avatar utente
capola
Corsaro Nero
Messaggi: 892
Iscritto il: ven ago 06, 2004 5:22 am
Località: roma
Contatta:

Messaggio da capola »

vado off topic per amore di carmilla (oltre che di polemica)
il papà di gabriele e silvio muccino era un capostruttura rai. questo permise al giovane gabriele di cominciare la sua arte facendo il regista di "un posto al sole". quando, poco prima della pensione, il padre si stabilì a rai cinema, il prode gabriele cominciò con il grande schermo.
il primo film (anche carino, a suo modo) si chiamava "ecco fatto", uscì in 3 sale a roma per una settimana di programmazione.
l'anno dopo il fratello minore, silvio, insieme alla figlia di serena dandini (svelato l'arcano del perchè in trasmissione parli sempre bene di lui), decisero di scrivere un soggetto completamente nuovo e chiamato a rivoluzionare il mondo del cinema italiano: la perdità della verginità da parte di un gruppo di liceali durante un'occupazione. vennero mobilitate le fanfare e si fecero i casting in tutti i licei "bene" del centro storico di roma. si pagò una tangente al pubblico liceo terenzio mamiani (uno dei più attivi per la mobilitazione studentesca all'epoca) per girare delle scene durante l'occupazione di quell'anno. ecco, io ricordo quei casting come un incubo. marxisti leninisti duri e puri che si sarebbero venduti il padre per dire 2 battute in questo film di studenti.
il film ebbe un discreto successo e il buon procacci iniziò ad interessarsi del progetto muccino. il resto è storia recente.
quindi, sì, c'è decisamente la mafia di mamma rai dietro di lui...

marcello, io spero che tu non voglia moderarmi nonostante l'ot :wink:
deserto vengo a te
coi tacchi a spillo ai piè...
a well balanced person has a drink in each hand
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
i'm a villa mirafiori's chick, please speak me slowly!

Avatar utente
mizzy
Olandese Volante
Messaggi: 3180
Iscritto il: mer mag 21, 2003 1:47 pm
Località: Milano, prov. Como
Contatta:

Messaggio da mizzy »

ho visto il film sabato sera... ok ok è iniziato alle 22.30 ... ho avuto una giornata pesante... forse è per questo che mi stavo addormentando! :think: o forse no!

lento, noioso ... quasi insignificante! un profondo tic nervoso dall'inizio alla fine... intercalato dal vicino che ogni tanto chiedeva "Tutto bene? ci sei?"

... sono riuscita a commuovermi l'ultimo minuto (no! non ai titoli di coda!!!! :lol: ) ... ma forse perchè ero

ero in quei giorni in cui ci si commuove anche per lo spot della barilla


ho capito tutto quando mi hanno fatto notare che "è una storia vera" ... ok, va bene, dovevo stare più attenta all'inizio! :mrgreen:

in ogni caso, sarebbe stato meglio andare altrove, mi sarei risparmiata un profondo mal di testa! :yes!:
ImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
brixpa
Uncino
Messaggi: 95
Iscritto il: lun set 25, 2006 5:53 pm
Località: milano
Contatta:

Messaggio da brixpa »

Mentre lo guardavo ho pensato 'Ma e' il figlio sfigato di Remi e Peline??'
Non gliene andava bene una... :(
Poi quando le cose vanno bene...finisce il film!
Decisamente bocciato!
:suspect:

Paola

didone
Re del Mare
Messaggi: 1575
Iscritto il: mer gen 25, 2006 6:22 pm
Località: verona

Messaggio da didone »

sono andata a vederlo ieri sera.
:sleep: :sleep: Davvero noioso. Mi sembra, inoltre, che si sia forzato un po' troppo la mano sulla sfortuna di questo povero cristo, al limite del ridicolo:
cerca di aggiustare lo scanner (il secondo che gli portano via) e chiudono la luce della camera del dormitorio. Va nel corridoio e spengono anche qui la luce!! Viene preso sotto da un'auto e perde la scarpa!!
Mancava giusto che si rompesse anche l'unghia del mignolino del piede...
Immagine Immagine
"Una casa senza un gatto, ben nutrito, coccolato e propriamente riverito, potrà essere una casa perfetta, forse, ma come si potrebbe provarlo?" (Mark Twain)

Laura81
Uncino
Messaggi: 92
Iscritto il: lun nov 06, 2006 3:40 pm
Località: Provincia di Milano

Messaggio da Laura81 »

Io l'ho visto ieri sera:
a me è piaciuto moltissimo...ho avuto anche di momenti di commozione (la mia amica Simona ha pianto quasi tutto il tempo :uaah!: )
Lui e il figlio sono straordinari, invece la moglie, come ha detto GrilloParlante, l'avrei uccisa anche, era odiosa anche la sua voce... :evil:

Bello, bello, bello !!!
E' un buon libro quello che si apre con aspettativa e si chiude con profitto. (Alcott Amos Bronson)

Laura Immagine

Avatar utente
GaliAnna
Re del Mare
Messaggi: 1791
Iscritto il: gio ago 18, 2005 5:15 pm
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da GaliAnna »

A me non è dispiaciuto...sì, piattino e scontato (si capisce da subito come finisce e non poteva finire in modo diverso!!!).

Will Smith tiene in piedi il film in modo davvero egregio!! :clap:
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
L'Amore è l'unica schiavitù che ci rende più liberi [RB]
Immagine

Avatar utente
conteroccabruna
Corsaro Nero
Messaggi: 1256
Iscritto il: mar ago 22, 2006 6:55 pm
Località: sanremo
Contatta:

Messaggio da conteroccabruna »

Io l'ho visto solo ora in home-video... e siccome, rilassata sul divano di casa, appena rientrata al lavoro dopo un MAGNIFICO mese di vacanza, direi che il film mi ha trasmesso un'ansia incredibile!!! Mi è piaciuto: emozionante e ricco di spunti di riflessione.
Dopo aver letto che la sceneggiatura non era italiana sono però un po' nauseata di quanto sia autocelebrativo...e mi sembra che citi addirittura il Benigni da Oscar che tanto è piaciuto agli americani:
la scena tragica alla stazione trasformata in gioco per il figlio.

Lontano dai clamori della cronaca, mi aveva attirato il titolo - molto pretenzioso - La ricerca della felicità

dopo 112 minuti di film in cui il protagonista si dichiara felice in famiglia - benchè di fronte alle bollette si sfasci-; nel stare vicino al figlio - anche a costo di trascinarlo a dormire nella toilette della metro - nel coltivare sogni e ambizioni che trascendono dalla routine quotidiana...
tutto emozionante e da meditare...
(l'America è l'ultimo posto al mondo in cui vorrei vivere! :roll: )

Alla fine si ribadisce che l'happiness è la realizzazione personale nel business - e i cinesi non sanno nemmeno scriverlo!!! :shock: -

Bhè a mio avviso non posso dire che il film non sia ricco di spunti di riflessione. Rispolvero allora un concetto-chiave di Koyré:
Dal lavoro non nasce la civiltà, ma dal tempo libero e dal gioco.

...e con ciò, sul finire dell'estate, auguro buon rientro al lavoro a tutti !!! :D

Avatar utente
PetiteBlanchet
Mozzo
Messaggi: 53
Iscritto il: gio apr 12, 2012 3:47 pm
Località: Prè-St-Didier
Contatta:

Re: La ricerca della felicità

Messaggio da PetiteBlanchet »

Emily81 ha scritto:Bravo Will Smith e bravo il bambino (che poi è il figlio dello stesso Smith). :yes!:

ma veramente??
Immagine

Rispondi