Il signore degli anelli

Certe volte, mettere in moto il cervello per immaginarsi luoghi e situazioni descritti nei libri ci sa fatica, e allora ci si butta sui film. Ma quali? "Parliamone, apriamo un dibattito!" (cit.)

Moderatori: Gjko, etnagigante

Avatar utente
Ermello
Bucaniere
Messaggi: 262
Iscritto il: lun nov 24, 2003 11:28 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Ermello »

Ieri sera ho noleggiato il secondo, sono tornato a casa e mi sono chiuso in camera. "Non disturbare" la parola d'ordine. Bello, nonostante le molte proteste di chi come me ha letto il libro e di chi non ama il genere. Ora muoio dalla voglia di vedere il terzo!

Ermello Aragon

Avatar utente
sarah
Uncino
Messaggi: 118
Iscritto il: dom ott 05, 2003 4:12 pm
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da sarah »

anch'io l'ho visto finalmente....non sono una persona che va a vedere questo generi di film ma dato che se ne sentito tanto parlare alla fine me li sono noleggiata....belli davvero..ora vorrei andare a vedere il terzo :D
Immagine

Sai qual è il luogo tra la realtà e il sogno?E' quella linea dove tu ricordi di aver sognato ed è lì che io ti amerò per sempre .

Avatar utente
Babette
Olandese Volante
Messaggi: 2068
Iscritto il: lun ago 18, 2003 11:42 pm
Località: Firenze, da sempre ma non per sempre
Contatta:

Messaggio da Babette »

Visto ierisera il terzo, che dei 3 mi sembra decisamente il migliore.
Con questa trilogia non riesco a decidermi :roll: ....se penso al libro mi sembra poco, se penso a come è difficile rendere un libro cosi mi sembra che abbiano fatto anche troppo...se penso solo al cinema mi viene da pensare "Bravissimi".....
In ogni caso ierisera sono uscita con questo pensiero: ma la lealtà, il coraggio, l'onore....che fine hanno fatto in questo mondo? :roll:
Un libro dovrebbe essere una sfera di luce nelle mani di chiunque (Ezra Pound)

Avatar utente
Tanelorn
Olandese Volante
Messaggi: 5092
Iscritto il: lun nov 04, 2002 8:32 pm
Località: Bologna/Rimini
Contatta:

Messaggio da Tanelorn »

Perche' Bab, ci sono mai stati ?
"And there's so many many thoughts
when I try to go to sleep
but with you I start to feel
a sort of temporary peace..." (D. Cavanagh)

Avatar utente
Bilbo
Olandese Volante
Messaggi: 2801
Iscritto il: gio apr 24, 2003 11:13 am
Località: Pescara, ma abito a Chieti
Contatta:

Messaggio da Bilbo »

Bab ha scritto:ma la lealtà, il coraggio, l'onore....che fine hanno fatto in questo mondo?

Si tratta di un libro e di un film di genere fantasy, quindi...
Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine

Avatar utente
silviazza
Olandese Volante
Messaggi: 6150
Iscritto il: mer feb 12, 2003 11:05 am
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da silviazza »

Bab,concordo sulla difficoltà a fare una versione cinematografica di un libro del genere... invece per me il terzo rimane il peggiore :P
** Il vero scrittore non mette mai tutto nel suo libro; il meglio del suo lavoro si compie nell'anima dei lettori. (Rondelet) **

Avatar utente
Babette
Olandese Volante
Messaggi: 2068
Iscritto il: lun ago 18, 2003 11:42 pm
Località: Firenze, da sempre ma non per sempre
Contatta:

Messaggio da Babette »

Tane, e quindi anche Bilbo che più o meno dice come lui ha scritto:Perche' Bab, ci sono mai stati ?


Si...io credo che ci sia stato un momento in cui ci sono stati.
Non un momento storico, questo no. Credo che sia un momento "della persona", di ogni persona....
Poi però lo perdiamo :roll: Deve essere un attimo, un momento preciso. Un momento in cui giustizia, lealtà, amicizia ecc... abdicano a favore di opportunità. E dopo quel momento..niente è più come prima :(
Un libro dovrebbe essere una sfera di luce nelle mani di chiunque (Ezra Pound)

Avatar utente
DottorJekyll
Pirata
Messaggi: 144
Iscritto il: gio mag 15, 2003 12:56 am
Località: Roma

Messaggio da DottorJekyll »

Non lo so, Babette.
La stanchezza risultante da tutte le battaglie che quotidianamente sosteniamo contro prepotenza ed ingiustizia (e dal fatto che sovente le perdiamo) mi indurrebbe a darti ragione, ad esprimenti con le tue stesse, efficaci parole.
Ma voglio pensare - mi forzo a pensare - che slealtà ed ingiustizia sembrano prevalere solo in quanto più "evidenti". Intendo dire che ci si accorge meno di tutte quelle manifestazioni positive di amicizia, solidarietà, coraggio nelle piccole cose di tutti i giorni, che però, spero forte, sono la silenziosa maggioranza.
Perchè è comunque un mondaccio, ma va avanti, in qualche modo... :think: :think: :think:
DJ
La ragione e la passione sono il timone e la vela di quel navigante che è l'anima nostra (Kahlil Gibran)

"...lei è napoletano. Emigrante?" "Ma perchè, il napoletano non può viaggiare?" (Massimo Troisi - Ricomincio da tre)

Avatar utente
Babette
Olandese Volante
Messaggi: 2068
Iscritto il: lun ago 18, 2003 11:42 pm
Località: Firenze, da sempre ma non per sempre
Contatta:

Messaggio da Babette »

Davvero va avanti?

A me sembra immobile.....e se mi sforzo di vedere un movimento in avanti mi accorgo che devo fare un grosso sconto sui principi :roll:

La coerenza non è più di questo mondo, non fa più parte della grammatica interiore delle persone. Mi capita sempre più spesso di imbattermi in persone che pontificano sui valori, su un nuovo modo di essere e di sentire, sulla necessità di cambiare le regole del mondo.
Poi siccome non sei più "funzionale" al giochino che avevano in mente, qualunque esso fosse, passano oltre. Probabilmente vanno a pontificare altrove, dove sono (ancora) credute e credibili. Fino al prossimo intoppo, fino al prossimo scalino, fino al prox impatto con la realtà. Dopo di che parte un nuovo giro....

E alla fine ...tolte le false promesse, le dichiarazioni ritrattate, i ripensamenti, le capriole ed i contorsionismi per dire "ma io non intendevo che"... "non ho mai detto che"... ti accorgi che rimane il niente.
Il niente su cui appunto si pretenderebbe di fondare un mondo migliore :roll:

Bab, stasera particolarmente pessimista
Un libro dovrebbe essere una sfera di luce nelle mani di chiunque (Ezra Pound)

Avatar utente
silviazza
Olandese Volante
Messaggi: 6150
Iscritto il: mer feb 12, 2003 11:05 am
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da silviazza »

Bab,tempo fa, ha scritto:ti accorgi che rimane il niente
beh dai non è vero...basta leggere i Canettoni e si vede che persone che sentono le cose ci sono ancora...ok,saranno la minoranza (DottorJekyll io credo che la maggior parte non sembri solo superficiale,ma che lo sia proprio),ma finché ci sono... :)
(Silvia ottimista,forse perché è quasi sabato :P )
** Il vero scrittore non mette mai tutto nel suo libro; il meglio del suo lavoro si compie nell'anima dei lettori. (Rondelet) **

Avatar utente
Tallmaris
Corsaro Nero
Messaggi: 1175
Iscritto il: mar mar 04, 2003 11:05 am
Località: Roma

Messaggio da Tallmaris »

Concordo amaramente con le osservazioni di Babette... ma per ora preferisco parlare del film, altrimenti mi intristisco e mi innervosisco...

Come ho già detto giudicarli separatamente è un po' un delitto ed ha anche poco senso... anche Tolkien scrisse il libro tutto insieme, e fu il suo editore a dirgli di separarlo per facilitarne la vendita...

E allora questo giudizio? E' un film grandioso, una trilogia epica che entrerà nel mito come i primi tre di Guerre Stellari, un'opera cinematografica impressionante...

Ma di lodi sperticate ne ho fatte milioni e ci si vive facile, e parliamo allora dei difetti... e ne ha due principali (che però son minuzie rispetto alle qualità). Prima di tutto è un film che lascia un po' l'amaro in bocca a chi ha letto il libro, come se ci fosse tutto ma poi mancasse quel qualcosa che lo renderebbe perfetto, insomma un po' come un coito interrotto se mi passate il paragone... Il secondo difetto, all'opposto, è che chi non conosce il libro si perde per strada in molti punti, soprattutto quando fioccano nomi strani ed incomprensibili, o in cui l'intreccio dà per scontate cose non sempre così evidenti... insomma chi non è esperto rischia di non goderselo al 100%...
Tallmaris
Le persone non si capiscono, si tollerano (Tallmaris)

"Seguite i princìpi, non i maestri." (Chen Xiao Wang)

Bookcrossing: the world is your playground...

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2134
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Gahan »

Riesumo questo vecchissimo post perché così, ridendo e scherzando, sono passati più di 10 anni dall'uscita della Compagnia dell'anello.
A me in questi giorni è tornata la voglia di rivedermi tutti e 3 film e riascoltarmi quelle splendide musiche. Sì perché non mi sono accontentata dell'extended edition in 3 cofanetti, ho pure i 3 cd originali delle colonne sonore.
Che meraviglia!
Per me resta un film bellissimo, pur con le lacune e i difetti che son già stati detti... Del resto ognuno di noi, leggendo il libro, si è creato la propria Terra di Mezzo, il proprio film nella testa. Ed è normale dire "io avrei fatto diversamente" ma guardando i dvd dei contenuti speciali poi ci si rende veramente conto dello sforzo immane che è stato computo per portare a termine un'impresa del genere e allora tutte le critiche diventano inutili.
Ora attendiamo "Lo hobbit"...

Gattufo
Corsaro
Messaggi: 436
Iscritto il: sab nov 05, 2011 11:19 am
Località: Münster/Napoli

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Gattufo »

Grazie per aver riesumato questo post Gahan, così ho potuto leggere le opinioni di altri corsari, anche se non mi sembrano più molto attivi (tranne qualche eccezione).

Letto dalla prima pagina e devo dire che mi viene un colpo al cuore ogni volta che sento dei commenti negativi verso Il Signore degli anelli, che sia film o libro. Ammetto che ho visto prima tutta la trilogia (diverse volte, oltre 10 volte sicuramente, in più un paio di volte tutti e tre consecutivamente) e poi dopo diversi anni ho letto il libro, e pur avendolo rivisto dopo la lettura non mi è pesato affatto. Ovviamente come si dice sempre, i gusti sono personali, ma per me la trilogia rimane un capolavoro del cinema.
Anche se so che sarà difficile avere una risposta da chi l'aveva scritto, ma voi dite che Liv Tyler è bella? così bella da spingere la visione del film? Sia chiaro non è brutta, ma non è nemmeno tanto bella.

Comunque ritornando al film, capisco chi critica le modifiche riportate ma non condivido. In generale non ho mai visto nessun film tratto dal libro in modo così fedele da poter dire che chi vede il film è come se avesse letto il libro (non che io sia un esperto e abbia visto molti film tratti da libri). Riportare una storia da libro a pellicola è un bel lavoro ed è direttamente proporzionale rispetto alla qualità del libro. Stiamo parlando di un capolavoro di libro (anche se esistono persone che non lo possono vedere), la responsabilità, la pressione, la complessità della storia ecc, ha reso la realizzazione della pellicola un impresa. Ribadisco, per me un impresa ampiamente riuscita.
Non ho mai pensato al fatto di Legolas e Gimli (anche se io sono sempre stato fan di Legolas, ma sia chiaro non per come apparisse), tuttora continuerei a dire che vi sbagliate sulla loro definizione.
Continuo a scrivere nel caso in futuro leggesse qualcuno che debba vedere ancora il film, ripeto per l' ennesima volta i gusti sono personali ok, ma se qualcuno mi chiedesse se vedere o meno Il Signore degli anelli risponderei di preparare i pop corn, patatine bevande e se possibile fatemelo vedere questa volta in più. :lol:

Ovviamente come hai già detto Gahan adesso l' attesa sta per "L' Hobbit" anche se non vorrei commettere lo stesso errore che ho commesso con la trilogia: prima la visione e poi la lettura.

Auguri e grazie a questi anni di "Il Signore degli Anelli" :cheers:
Vecchio nickname: JonLeo
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.
(Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2134
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Gahan »

Io non volevo vedere il film prima di leggere il libro ma poi dei miei amici avevano prenotato in un fantastico cinema multisala e quando mi avevano invitata ad andare non ho potuto dire di no. Comunque alla sera ho visto il film e la mattina dopo ero già in libreria. Ho letto tutto il libro prima che "Le due torri" uscisse nelle sale. Quindi diciamo che nella lettura della prima parte sono stata un po' influenzata dal film, mentre i restanti 2/3 del libro sono stati una scoperta!

Secondo me il discorso di Liv Tyler che si faceva sopra non è tanto legato alla bellezza dell'attrice, quanto piuttosto al fatto che nel libro la storia tra Aragorn e Arwen è appena appena accennata mentre nel film hanno inventato delle scene di sana pianta. Questa è stata sicuramente una manovra commerciale, hanno inserito un po' di romanticismo per rendere il film più fruibile. A me personalmente queste aggiunte non hanno dato fastidio (così come non mi hanno dato fastidio le "prese in giro" di Gimli, anche quelle messe lì a puntino per allegerire la tensione di certe scene), ma i puristi di Tolkien sono inorriditi!

JonLeo devi assolutamente leggere Lo Hobbit prima che esca il film. Io mi sono promessa di rileggerlo e vorrei anche rileggere Il Signore degli anelli...

Per il film Lo Hobbit avevo aperto io un thread, non c'è scritto molto ma se vuoi dare un'occhiata è qui:
http://forum.bookcrossing-italy.com/viewtopic.php?f=17&t=25010

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5700
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Therese »

ho visto i tre film al cinema all'epoca ed in effetti sento un po' di nostalgia, che sia arrivato il momento di vedere la versione extended? :D
in realtà mi è pure venuta voglia di rileggere il libro :whistle:
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
etnagigante
moderatore
Messaggi: 3972
Iscritto il: mar nov 28, 2006 2:25 pm
Località: Catania
Contatta:

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da etnagigante »

Leggendo questo thread è venuta voglia anche a me di vedere la versione estesa, ma soprattutto di tentar l'impresa della lingua originale (sia libro che film)
A valle, tra masse ebre, la nera, l'accesa d'ira Etna ti moveva; l'Etna gigante, lave vomitante. Arida secca l'arena, l'erbe essa martellava.

Gattufo
Corsaro
Messaggi: 436
Iscritto il: sab nov 05, 2011 11:19 am
Località: Münster/Napoli

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Gattufo »

Gahan il fatto di Liv Tyler era riferito a questi commenti verso le prime pagine:

silviazza ha scritto:Io invece mi chiedo...ma cosa serviva Liv Tyler!? Perchè in tutti e dico tutti i film ci deve essere una presenza femminile affascinante per attirare anche i poco appassionati del genere? :shock:


Tanelorn ha scritto:La Tyler serviva a snaturare il personaggio di Arwen, in maniera che quando poi nel film dopo vedi come realizzano Eowyn pensi "ma perche' c@## hanno trasformato Arwen in una Eowyn ed Eowyn in una Arwen???"...


Credo che abbiano scelto lei come attrice solo perchè avevano visto in lei quello che cercavano. Poi, quello che cercavano, noi lo notiamo di più in altre figure femminili non ci sono dubbi.

Comunque Gahan grazie per il link sul topic dell' "L'Hobbit", non ero ancora iscritto quando fu aperto e quando entrai per la prima volta nel forum ormai era sepolto tra le macerie :P
Si devo leggere assolutamente il libro prima che esca il film, per me è un grande problema quando si guarda prima il film e poi si legge il libro. Anche se avrei sempre voluto leggere "Il Signore degli Anelli", quando uscirono i film (che vidi al cinema ovviamente) ero "piccolino" e non ancora appassionato alla lettura come adesso quindi mi risultava più difficile leggerlo. Onestamente adesso me ne pento :roll:

Si anche a me si è aperta una voragine di voglia nei confronti del film e libro, prima o poi lo rileggerò sicuramente il libro, il film quasi sicuramente mi organizzerò con pochi amici per vederlo tutto in ED in un solo giorno e poco prima dell' uscita del "L' Hobbit" (magari in Blu-Ray :lol: ). Ciò non toglie che nei prossimi giorni possa svegliarmi e vedermi nuovamente tutta la trilogia :whistle:
Vecchio nickname: JonLeo
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.
(Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Falbalà
Corsaro Verde
Messaggi: 840
Iscritto il: lun ott 25, 2004 12:09 pm
Località: Robecco S/N
Contatta:

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Falbalà »

Io ho rivisto i film in versione estesa di recente e ancora mi emozionano, li ho trovati tutti bellissimi anche se al cinema ho visto solo "Il ritorno del Re". Ricordo ancora i brividi che avevo vedendo per la prima volta le bianche mura di Minas Tirit. Ho adorato il libro, ma i film mi sono piaciuti di più perché hanno dato forma a ciò che avevo solo immaginato!
"un gatto non offre servigi, un gatto offre solo se stesso" Burroughs William
http://www.anobii.com/falbala/wishlists/la mia lista dei desideri[/url]

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2134
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da Gahan »

Io recentemente ho tentato di far vedere "La compagnia dell'anello" al mio ragazzo e si è addormentato alla festa di compleanno di Bilbo!!! :lol:
Comunque non demordo e al più presto ci riprovo...

Avatar utente
etnagigante
moderatore
Messaggi: 3972
Iscritto il: mar nov 28, 2006 2:25 pm
Località: Catania
Contatta:

Re: Il signore degli anelli

Messaggio da etnagigante »

Comincio adesso la visione in lingua originale.
Pensavo mi avesse prestato l'Extended Version, ma va bene lo stesso
A valle, tra masse ebre, la nera, l'accesa d'ira Etna ti moveva; l'Etna gigante, lave vomitante. Arida secca l'arena, l'erbe essa martellava.

Rispondi