Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è gio ott 18, 2018 4:30 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: quando la libertà è altrove
MessaggioInviato: gio set 27, 2007 7:53 am 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 14, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3660
Località: Torino
Io ci sarò sicuramente ai due reading e allo spettacolo "parole e musica per esuli di ogni tempo" :wink:
link

_________________
"I libri li rubavo. I libri non dovrebbero costare nulla, pensavo allora e penso ancora oggi".
(Pascal Mercier, "Treno di notte per Lisbona)

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 09, 2007 12:14 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 14, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3660
Località: Torino
Che emozione sentire leggere "L'analfabeta" di Agota Kristof dalla bravissima Lella Costa :notworthy:
E' bravissima sia a leggere e sia a rendere, con le espressioni del volto, le emozioni del testo.
Il racconto poi è da brividi: i ricordi autobiografici di una scrittrice che a 4 anni leggeva tutto quello che trovava. Poi è arrivata la guerra e la scelta terribile e definitiva dell'esilio. Il dramma del profugo, così spesso raccontato nei libri, viene visto da un punto di vista a cui non avevo mai pensato: la perdita della propria lingua madre. Tutte le altre lingue per la scrittrice sono "nemiche" : il tedesco perchè la lingua dei dominatori, il russo perchè imposto dal nuovo tiranno (alla morte di Stalin tutti, indottrinati e piegati dalla repressione, si aspettavano una catastrofe, un terremoto o la fine del mondo. Invece tutto è continuato a vivere), e il francese perchè non scelto (dopo essere scappati e giunti in Austria, i profughi sono stati smistati in vari paesi senza poter scegliere).
E infine la dura lotta per imparare il francese: all'inizio lo parlava e lo comprendeva ma non poteva leggerlo o scriverlo. Così una donna quasi trentenne che dall'età di 4 anni divorava i libri si è ritrovata "analfabeta": pochissimi erano i libri in lingua ungherese e lei li rileggeva continuamente. Poi l'ostinazione l'ha premiata: si è iscritta a una scuola e ha inziato a leggere in francese e poi a scrivere.
Alla fine descrive l'emozione che prova quando vede i suoi libri tradotti in altre lingue (lei che da piccola non pensava che ci fosse altra lingua al mondo che l'ungherese e le sembrava impossibile che altre persone potesse capirsi usando parole diverse) in città che ha attraversato da profuga con una bambina piccola in braccio.
Il momento più bello: l'incontro con il suo primo insegnante di francese che le dice che usa i suoi libri a scuola per insegnarlo. E lei commenta: "è divertente".
La lingua francese comunque è rimasta "nemica" perchè ha "ucciso" la lingua madre.
Non so se avrete occasione di sentirlo leggere da Lella Costa, ma io appena ho tempo andrò a comprarmelo in libreria perchè è veramente toccante senza cadere mai nella retorica.

_________________
"I libri li rubavo. I libri non dovrebbero costare nulla, pensavo allora e penso ancora oggi".
(Pascal Mercier, "Treno di notte per Lisbona)

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 26, 2007 12:56 pm 
Non connesso
amministratrice ziaRottenmeier
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Messaggi: 20377
Località: Milano
non credo leggerò mai più nulla della Kristof che ho profondamente odiato per la Trilogia della città di K. (lo so, sono un caso unico e probabilmente disperato) ma se letto dalla Costa potrei fare un'eccezione ;)

_________________
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.123s | 11 Queries | GZIP : On ]