Addio ai MaxiSconti...

Avete saputo di un'offerta promozionale presso le grandi librerie, o di un'occasione per comprare piu' libri spendendo meno? Non tenetevi la notizia per voi, condividete, condividete!
ATTENZIONE: Specificate almeno la citta' nell'oggetto, grazie!
ATTENZIONE: NON e' un'area di spamming, chi abusera' dell'area verra' adeguatamente redarguito.

Moderatore: LaVale

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2263
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Gahan »

MartinaViola ha scritto:avete capito come funziona? massimo 15% ma poi mondadori può decidere che per il mese di aprile c'è il 30% e così via...
In base a quanto c'è scritto nella news letter di IBS non funziona così, c'è scritto che le case editrici possono offrire sconti fino a un tetto massimo del 25% (vedi il mio messaggio precedente poco più sopra).

Avatar utente
Éowyn
Olandese Volante
Messaggi: 7993
Iscritto il: mer gen 02, 2008 6:30 pm
Località: Prata di Pordenone
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Éowyn »

Gaspare Bona ha scritto:
Questa mattina è stata approvata con l’ultimo passaggio al Senato la Leggi Levi sul prezzo del libro, che regolamenta gli sconti che le librerie e gli altri rivenditori al dettaglio possono fare al consumatore finale sul prezzo di copertina fissato dall’editore. La legge entrerà in vigore dal 1° settembre.

In estrema sintesi la legge limita al 15% lo sconto che le librerie, comprese quelle on-line, possono fare ai loro clienti e vieta alle librerie di fare delle promozioni (in altri settori merceologici si chiamerebbero saldi) sui loro stock, se non quando si verificano condizioni assai stringenti (libri pubblicati da più di venti mesi e che non siano stati movimentati da sei mesi).
Le promozioni possono essere proposte solo dagli editori, che sono tenuti a offrirle con le stesse condizioni a tutte le librerie. Questo passo si è reso necessario per un motivo di equità, dato che i principali gruppi editoriali sono proprietari anche di intere catene di librerie e dunque spesso le librerie indipendenti erano tagliate fuori dalle promozioni. Inoltre le promozioni fatte dagli editori non sono permesse durante il mese di dicembre, non possono essere ripetute nell’arco dell’anno solare e non possono superare lo sconto del 25%. Queste limitazioni cercano di ridurre lo squilibrio fra grandi gruppi editoriali – quelli in grado di fare promozioni – e l’editoria indipendente, in genere di piccole o medie dimensioni.

Una legge di questo tipo sembra andare contro le regole del libero mercato e della concorrenza. Ma la giustificazione sta nel fatto che il legislatore ha riconosciuto che il libro è un bene fondamentale per la cultura, lo sviluppo, la democrazia, la circolazione delle idee e la realizzazione personale; che sul libro si regge una parte importante della formazione, dell’educazione, della comunicazione e del fermento culturale di una Nazione e che per questo motivo deve essere garantita la massima pluralità di produzione (case editrici) e capillarità di diffusione (librerie indipendenti e di catena, edicole, grande distribuzione). In pratica questa legge è un primo passo verso la difesa della“bibliodiversità”.

Ma questa è filosofia, e molti lettori vedranno in questa legge un nuovo esempio di corporativismo per far pagare di più i libri, e difficilmente si accontenteranno di sapere che anche grazie a leggi come questa i loro figli cresceranno in un mondo migliore… In realtà non è così. Il mercato librario presenta un’anomalia: il prezzo del libro è fissato dall’editore, non dal rivenditore, e gli sconti sono finta concorrenza. La vera concorrenza andrebbe fatta sul prezzo di copertina e sui contenuti. L’ideale sarebbe vietare completamente o quasi gli sconti, come avviene in Paesi come Francia, Germania, Spagna, Svizzera. Infatti, se nessuno può fare sconti, la concorrenza si sposta davvero in maniera “sana” sul prezzo di copertina. Altrimenti è il solito vecchio gioco: alzo i prezzi, poi faccio lo sconto. In assenza di sconti, poi, l’attenzione si sposterebbe di nuovo sul libro. Quante librerie oggi sono costrette a vendere sconti invece che libri? Il libro è un oggetto che ci fa compagnia per parecchie ore. È più importante pagarlo due o tre Euro in meno, o avere un compagno ben scelto o ben consigliato?

La Legge Levi arriva dopo un iter un po’ travagliato, perché nell’ultimo anno intorno al gruppo dei Mulini a vento (Donzelli, Instar Libri, Iperborea, Minimum fax, Nottetempo, Nuova Frontiera, Voland) è nato un movimento per chiedere di introdurre importanti modifiche al testo della legge. Questo movimento, cui hanno aderito centinaia di editori e librai indipendenti, ha trovato ascolto presso la Commissione Cultura del Senato, dove alcune proposte sono state recepite, altre no. Ma un passo avanti è stato fatto. E sono convinto che questa legge non sia un punto di arrivo, ma il punto di partenza per giungere a una legge complessiva sul libro e la lettura che sia condivisa da tutti gli operatori del settore. Se ne gioveranno anche i lettori, e i figli dei lettori…
Qui la discussione, con il parere di piccoli librai.
In bc.com sono italianeowyn

Avatar utente
MartinaViola
Olandese Volante
Messaggi: 3294
Iscritto il: lun mar 16, 2009 4:34 pm
Località: Latina

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da MartinaViola »

mi ero fatto un film inesistente, lo sconto massimo resta al 25%. :yes!:

quello che ha postato Eowyn l'avevo letto anch'io. 8)
se vi va, date un'occhiata al mio blog:
Un ombretto al giorno

I mie scaffali su aNobii
La mia Wishlist

Se qualche ringmaster vuole che il suo ring prosegua, basta contattarmi!

Immagine

Avatar utente
MartinaViola
Olandese Volante
Messaggi: 3294
Iscritto il: lun mar 16, 2009 4:34 pm
Località: Latina

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da MartinaViola »

mi ero fatto un film inesistente, lo sconto massimo resta al 25%. :yes!:

quello che ha postato Eowyn l'avevo letto anch'io. 8)
se vi va, date un'occhiata al mio blog:
Un ombretto al giorno

I mie scaffali su aNobii
La mia Wishlist

Se qualche ringmaster vuole che il suo ring prosegua, basta contattarmi!

Immagine

Avatar utente
Vanigliacocco
Corsaro Nero
Messaggi: 898
Iscritto il: ven dic 30, 2005 10:49 am
Località: Brescia

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Vanigliacocco »

Scusate, forse scrivo una boiata,ma organizzare dei rilasci in tutta Italia come forma di protesta? Magari proprio il 1° Settembre, con etichetta esplicativa ed esagero ancora, provare a vedere se Amazon o ibs sponsorizzano la cosa (in natura :P ) ?
Troppo?
My bookshelf - WhishList

"Quando eravamo qui ho passato tutto il mio tempo a sistemare le cose, ma hai mai pensato che forse l'isola voglia sistemare le cose a modo suo e che magari io sia solo d'intralcio?" Jack Shephard

Immagine

Avatar utente
MartinaViola
Olandese Volante
Messaggi: 3294
Iscritto il: lun mar 16, 2009 4:34 pm
Località: Latina

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da MartinaViola »

Vanigliacocco ha scritto:Scusate, forse scrivo una boiata,ma organizzare dei rilasci in tutta Italia come forma di protesta? Magari proprio il 1° Settembre, con etichetta esplicativa ed esagero ancora, provare a vedere se Amazon o ibs sponsorizzano la cosa (in natura :P ) ?
Troppo?
che idea meravigliosa, Vanigliacocco!!!! :yes!:
io ci sto! :) :wink:
se vi va, date un'occhiata al mio blog:
Un ombretto al giorno

I mie scaffali su aNobii
La mia Wishlist

Se qualche ringmaster vuole che il suo ring prosegua, basta contattarmi!

Immagine

Avatar utente
lilacwhisper
moderatrice
Messaggi: 4444
Iscritto il: mer giu 25, 2008 7:09 pm
Località: Piacenza
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da lilacwhisper »

A me l'idea del rilascio "di protesta" piace: se apri il thread, io partecipo volentieri :D
Temo però, IMHO, che sia da scartare l'ipotesi del sostegno da parte delle librerie on-line :wink:

Avatar utente
aly24j
moderatrice
Messaggi: 2540
Iscritto il: sab ago 16, 2008 11:50 pm
Località: Pradamano

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da aly24j »

Intanto Amazon fa il 40% di sconto... :shock:
BC Shelf ** aNobii ** BookMooch (in letargo)
Sto leggendo:
Daniel Nettle - Felicità. I segreti dietro il tuo sorriso (finito, devo trovare la forza di recensirlo)
Alain de Bottom - Il corso dell'amore

WishList
Stai per cominciare a leggere un nuovo romanzo [...]. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto...(Italo Calvino)

Avatar utente
lilacwhisper
moderatrice
Messaggi: 4444
Iscritto il: mer giu 25, 2008 7:09 pm
Località: Piacenza
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da lilacwhisper »

Cavoli, io mi sono appena associata a un ordine cumulativo una decina di giorni fa, ma l'offerta è golosa... difficile resistere! :silenced:

Avatar utente
aly24j
moderatrice
Messaggi: 2540
Iscritto il: sab ago 16, 2008 11:50 pm
Località: Pradamano

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da aly24j »

Io non ho resistito :mrgreen:
BC Shelf ** aNobii ** BookMooch (in letargo)
Sto leggendo:
Daniel Nettle - Felicità. I segreti dietro il tuo sorriso (finito, devo trovare la forza di recensirlo)
Alain de Bottom - Il corso dell'amore

WishList
Stai per cominciare a leggere un nuovo romanzo [...]. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto...(Italo Calvino)

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5707
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Therese »

io nemmeno :P
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
luna78
moderatrice
Messaggi: 2999
Iscritto il: ven giu 13, 2003 2:54 pm

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da luna78 »

A me il maxi ordine ( :oops: ) è arrivato ieri..... che bellini che sono i miei nuovi libri!!! :mrgreen: :D
Vero AcquarioImmagine Immagine
"Mi è sempre piaciuto il deserto.Ci si siede su una duna di sabbia.Non si vede nulla.Non si sente nulla.E tuttavia qualche cosa risplende in silenzio" Il Piccolo Principe
"La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità!" - Il Cappellaio Matto - Alice in Wonderland

Avatar utente
Vanigliacocco
Corsaro Nero
Messaggi: 898
Iscritto il: ven dic 30, 2005 10:49 am
Località: Brescia

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Vanigliacocco »

Cosa dite? Apro in area generica? Qualcuno mi aiuterà (data la scarsa esperienza in rilasci collettivi)?
My bookshelf - WhishList

"Quando eravamo qui ho passato tutto il mio tempo a sistemare le cose, ma hai mai pensato che forse l'isola voglia sistemare le cose a modo suo e che magari io sia solo d'intralcio?" Jack Shephard

Immagine

Avatar utente
lilacwhisper
moderatrice
Messaggi: 4444
Iscritto il: mer giu 25, 2008 7:09 pm
Località: Piacenza
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da lilacwhisper »

Vanigliacocco ha scritto:Cosa dite? Apro in area generica? Qualcuno mi aiuterà (data la scarsa esperienza in rilasci collettivi)?
Direi piuttosto in Annunci BC, se si tratta di liberazione :wink:

Avatar utente
Poyel
Corsaro Rosso
Messaggi: 535
Iscritto il: ven mar 30, 2007 10:02 am
Località: Parma
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Poyel »

Posso fare il bastian contrario?
È una legge anti-Amazon per proteggere le piccole librerie. Provate voi a essere una libreria che acquista dagli editori al 18% e ritrovarsi con i libri venduti su amazon.it al 35%. Quindi o si vende in perdita o si chiude per perdita di clienti. Non è piacevole...

Poi che i libri costino un'esagerazione sono d'accordissimo con voi.
"Would you tell me, please, which way I ought to go from here?"
"That depends a good deal on where you want to get to."
"I don't much care where..."
"Then it doesn't matter which way you go."
"...so long as I get somewhere"
"Oh, you're sure to do that, if you only walk long enough."
Lewis Carroll - Alice's Adventure In Wonderland

Avatar utente
Éowyn
Olandese Volante
Messaggi: 7993
Iscritto il: mer gen 02, 2008 6:30 pm
Località: Prata di Pordenone
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Éowyn »

Alla fine credo che la soluzione migliore sarebbe stata semplicemente: NO AGLI SCONTI (di qualsiasi entità). A quel punto le case editrici sarebbero state costrette ad abassare i prezzi di copertina e stop.
In bc.com sono italianeowyn

Avatar utente
Vanigliacocco
Corsaro Nero
Messaggi: 898
Iscritto il: ven dic 30, 2005 10:49 am
Località: Brescia

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Vanigliacocco »

Éowyn ha scritto: A quel punto le case editrici sarebbero state costrette ad abassare i prezzi di copertina e stop.
In Italia non c'è abbastanza concorrenza. Non l'avrebbero mai fatto IMHO
My bookshelf - WhishList

"Quando eravamo qui ho passato tutto il mio tempo a sistemare le cose, ma hai mai pensato che forse l'isola voglia sistemare le cose a modo suo e che magari io sia solo d'intralcio?" Jack Shephard

Immagine

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5162
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da lisolachenonce »

Sono d'accordo con Poyel. E' vero che per noi acquirenti è una mazzata, ma la legge protegge le piccole librerie dalla grande distribuzione, non solo amazon. Spero solo che, come spesso succede in Italia, non si trovi il modo di aggirarla ......
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5707
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Therese »

Secondo me si prescinde in questi interventi legislativi dalla questione della capacità di spesa.
Se voglio comprare il libro x, lo comprerò dove costa meno, quindi se mi viene impedito di acquistarlo da un grande distributore a 6 euro, lo comprerò a 10 euro indifferentemente da Amazon o dal piccolo libraio (notare che se voglio comprarlo su Amazon posso continuare a farlo, tanto il prezzo è lo stesso).
Ma se io voglio il libro x ed ho una disponibilità di 6 euro, non lo compro, quindi ci perde il consumatore e basta, nessuno ci guadagna da un mancato acquisto.
Detto questo, ho la massima simpatia e solidarietà per i librai, tanto che ho spesso ordinato i libri che mi interessavano da una libreria del mio quartiere, piuttosto che cercarli in una grande, aspettando per averli, solo che secondo me questa norma deprimerà i consumi e basta, se m'interessa un libro e non posso acquistarlo, non è che ne compro uno da meno, mica sono mutande! non è che se non posso comprare l'ultimo di Eco acquisto in edicola l'edizione economica del libro della Tamaro (o viceversa :wink: ).
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2263
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Addio ai MaxiSconti...

Messaggio da Gahan »

Io sono convinta che i siti di grande distribuzione come amazon o ibs troveranno un modo diverso di incentivare gli acquisti. Staremo a vedere come andranno le cose da domani...
Per quanto mi riguarda, d'ora in poi utilizzerò molto più spesso il sito comprovendolibri.

Rispondi