La cucina degli amori impossibili di Roberto Perrone

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5260
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

La cucina degli amori impossibili di Roberto Perrone

Messaggio da lisolachenonce »

La cucina degli amori impossibili di Roberto Perrone

Mondadori, 2013, 290 pagine (ibs.it)

Una lettura disimpegnata, decisamente "da ombrellone", data anche l'ambientazione a Portofino e sulle montagne che lo circondano, tranne una breve parentesi negli USA. Il rampollo di un cuoco stellato dal brutto carattere ha seguito una carriera sportiva di successo lontano dal padre e dalle sue imposizioni. Alla fine dell'ultima partita da professionista (proprio a fagiolo, si direbbe) viene raggiunto dalla notizia della morte improvvisa del padre e torna in Italia per il funerale. Sull'aereo conosce una ragazza ed è amore a prima vista, ma all'arrivo scopre che è la figlia del peggior nemico del padre. Mentre il leit motiv diventa "non siamo Capuleti e Montecchi", il nostro decide che, morto l'ingombrante padre, ha la stoffa per la carriera da cuoco che aveva tanto disdegnato e che il padre si aspettava da lui :pimp: :pimp: :pimp: :pimp: :pimp:
E magicamente eccolo in cucina a creare nuove ricette come se gli fosse apparsa la madonna.
Nel frattempo la faida procede come ci si aspetta, con i buoni e i cattivi ben definiti (indovinate chi sono i buoni?!).
Il finale, da manuale per questo tipo di libri, non ve lo racconto altrimenti vi rovino la suspence :lol: :lol: :lol: :lol:
Nota positiva, anche se nel leggere il libro fa proprio specie, le ricette vere gentilmente offerte da amici cuochi stellati dello scrittore con tanto di dosi snocciolate nel bel mezzo delle conversazioni. Magari uno di questi giorni ci provo ;-)
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Rispondi