Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è ven nov 15, 2019 5:45 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Candido, Voltaire
MessaggioInviato: mar set 12, 2017 1:30 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Messaggi: 2095
Località: Ziano Piacentino
Avevo questo libro nella pila dei TBR dai tempi dell'Università. Ora dovendo fare pulizia, ed essendo solo 150 pagg, mi sono messa d'impegno e in 3 sere l'ho letto.
È un libretto satirico del 1759, nel quale Voltaire critica aspramente la nobiltà, la filosofia, la chiesa e la crudeltà umana in generale.
Il protagonista, Candido, è il figlio illegittimo di una baronessa tedesca e vive presso il castello del barone fratello di lei, finché il barone non lo sorprende a baciare sua figlia Cunegonda e lo caccia. Da qui seguiamo le peripezie di Candido in giro per il mondo. Gliene capitano di tutti i colori, ma alla fine quello che voleva dimostrare è che, se non fosse passato attraverso tutte quelle disavventure, non avrebbe ottenuto quello che desiderava.
Il libro è scorrevole, ma non sempre facilmente comprensibile perché allude a questioni specifiche dell'epoca dell'autore, quindi bisognerebbe essere profondi conoscitori del contesto storico e della biografia di Voltaire per cogliere tutte le sfumature. L'edizione Mondadori è abbastanza infarcita di note che aiutano un po'.
Che dire d'altro? Non è molto il mio genere, non è il libro che mi ha cambiato la vita e nemmeno lo rileggerei.
Forse è fondamentale per chi ha un'interesse profondo in quel periodo storico, o nella letteratura francese, ma lo trovo sorpassato come lettura di intrattenimento e non lo consiglierei.

_________________
My life is a reading list.

Reading Challenge 2019
5 book challenge

http://www.bookcrossing.com/mybookshelf/Gahan
https://www.facebook.com/pg/GDLdiZiano

Sono anche su goodreads


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Candido, Voltaire
MessaggioInviato: mar set 12, 2017 9:11 pm 
Non connesso
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 04, 2002 11:32 am
Messaggi: 2221
Località: Massy
io ne ho un ricordo abbastanza piacevole, il racconto è anche divertente a tratti. Sono positivamente sicuro di averlo letto ai tempi del liceo, i soli anni in cui potevo trovare divertente Voltaire che fa polemica contro Leibniz, di cui il personaggio di Pangloss ne è la rappresentazione grottesca ("siccome siamo nel migliore dei mondi possibili, non poteva andare meglio di così", cito a memoria).
Per il resto concordo che Candido è una lettura che, probabilmente, si apprezza poco al di fuori di un contesto scolastico.

_________________
Stai sveglio, non abbandonarti ai sogni. Quando scegli non devi sognare, sei tu il responsabile. (Vittorio Foa)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.236s | 13 Queries | GZIP : On ]