Me before you, Jojo Moyes

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lizzyblack
moderatrice
Messaggi: 12574
Iscritto il: mar feb 17, 2004 1:22 pm
Località: The Noble and Most Ancient House of Black, "Toujours Pur"
Contatta:

Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da lizzyblack »

Anche se in genere mi piace gironzolare per la libreria e scegliere un libro in base alla trama, a volte è necessario anche che qualcuno ti indichi un libro senza dirti nulla in merito e ti consigli di leggerlo.
E' capitato così con questo libro, di una autrice a me sconosciuta (che però, ho poi scoperto, ha già scritto parecchi libri) che però mi ha subito intrigato.
E' la storia di Will e Louise. Apparentemente, Will e Louise sono due personaggi molto lontani, anche se nati e cresciuti a pochi chilomentri di distanza. Will è un trentenne ricco, bello, di successo la cui vita cambia traumaticamente in seguito ad un incidente. Louise è una ventiseienne che perde il lavoro, che non ha prospettive, oscurata dalla sorella minore che ha sempre avuto più successo di lei.
Non voglio raccontarvi altro della trama; voglio solo dire che il libro è, secondo me, davvero bello. E' una storia d'amore che esula dalle storie d'amore a cui siamo abituati. E' una storia di scelte, di tentativi, di cambiamento. Ed è sicuramente una storia di coraggio, che personalmente mi ha fatto riflettere su un argomento molto difficile.
Lo consiglierei a chiunque e spero davvero che abbiate voglia di leggerlo, perchè per me è stato davvero una grande scoperta.
Liz

"If a cat could talk, he wouldn't..."
"Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri."
"Wit beyond measure is man's greatest treasure."

Le mie letture

ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineVero Acquario

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20386
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da liberliber »

segnato :)
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
aly24j
moderatrice
Messaggi: 2540
Iscritto il: sab ago 16, 2008 11:50 pm
Località: Pradamano

Re: Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da aly24j »

Avevo voglia di leggere qualcosa di questa autrice (dopo aver letto questa recensione)...Ma per questo libro ormai mi si sono "rovinati" i personaggi, nel senso che dopo aver visto il trailer del film non potrò più immaginarli... :roll:
BC Shelf ** aNobii ** BookMooch (in letargo)
Sto leggendo:
Daniel Nettle - Felicità. I segreti dietro il tuo sorriso (finito, devo trovare la forza di recensirlo)
Alain de Bottom - Il corso dell'amore

WishList
Stai per cominciare a leggere un nuovo romanzo [...]. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto...(Italo Calvino)

Avatar utente
lunabluxxx
Re del Mare
Messaggi: 1352
Iscritto il: lun ago 09, 2004 11:13 pm
Località: Padova
Contatta:

Re: Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da lunabluxxx »

aly24j ha scritto:Avevo voglia di leggere qualcosa di questa autrice (dopo aver letto questa recensione)...Ma per questo libro ormai mi si sono "rovinati" i personaggi, nel senso che dopo aver visto il trailer del film non potrò più immaginarli... :roll:
Non ho visto il trailer, perchè non ho intenzione di vedere il film :wink: :P ma...quando ho visto il manifesto ho pensato gli attori sembravano troppo patinati per Will e Louise :D Ma non farti scoraggiare, il libro è lontano dal romanticume che sembra trasparire dal film, è una storia che personalmente mi ha davvero lasciato qualcosa. La recensione di Lizzyblack mi trova molto d'accordo.
Jojo Moyes è ingannevole, perchè vedi le copertine dei suoi romanzi e pensi che siano chic-lit e invece... :wink: :) Scrive secondo me benissimo, con leggerezza ma grande sincerità e profondità di sentimenti.
Ultima modifica di lunabluxxx il mer set 21, 2016 9:43 am, modificato 1 volta in totale.
Dalla tua testa dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te...
(N. Hikmet)

Sono lunabluxxx anche su aNobii

Avatar utente
aly24j
moderatrice
Messaggi: 2540
Iscritto il: sab ago 16, 2008 11:50 pm
Località: Pradamano

Re: Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da aly24j »

Alla fine mi sono rovinata tutto perché (nonostante lo spoiler alert...Mea culpa :evil: ) mi sono letta un articolo sul film...finale incluso.
Magari tra un po' cercherò un altro suo libro, mi ispirano i vostri commenti!
BC Shelf ** aNobii ** BookMooch (in letargo)
Sto leggendo:
Daniel Nettle - Felicità. I segreti dietro il tuo sorriso (finito, devo trovare la forza di recensirlo)
Alain de Bottom - Il corso dell'amore

WishList
Stai per cominciare a leggere un nuovo romanzo [...]. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto...(Italo Calvino)

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2263
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Me before you, Jojo Moyes

Messaggio da Gahan »

Solitamente questo non è il genere di libri che mi attira, tuttavia la scrittrice è ormai molto famosa ed ero un po' curiosa di vedere come scrive. A questo aggiungiamoci anche che ho trovato il libro a un mercatino e l'ho portato a casa per soli 2€.
L'ho letto in buona parte durante un viaggio aereo di circa 6 ore (tra andata e ritorno) ed è stata una buona compagnia.
In effetti devo dire che la copertina dai toni romantici, le quote che si trovano in internet, la locandina del film, ecc. hanno contribuito ad insinuare l'idea che questo libro sia una storia d'amore.
In realtà non è così. O meglio, lo è in parte.
Io l'ho letto principalmente come un libro sul tema dell'eutanasia. Sebbene il libro non sia raccontato dal punto di vista di Will, l'ombra del suicidio assistito pervade le pagine così come i dettagli sulle condizioni di vita di un tetraplegico. Non solo la dipendenza totale dagli altri, ma anche la vulnerabilità nei confronti di virus e altre malattie, la consapevolezza che non c'è possibilità di migliorare ma solo di andare incontro a sofferenze e umiliazioni sempre peggiori.
Si può leggere anche come romanzo di formazione: la trasformazione subita da Lou durante il libro è notevole.
È un libro che mi ha fatto riflettere su tante cose e sto pensando se proporlo al mio gruppo di lettura perché gli spunti di discussione sono parecchi.

Rispondi