Il signore delle cento ossa, Ben Pastor

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2318
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Il signore delle cento ossa, Ben Pastor

Messaggio da Gahan »

Avevo tentato di leggere questo libro lo scorso novembre, ma poi ho interrotto perché non mi aveva preso, ne ho letto un centinaio di pagine in modo disinteressato, perdendomi dei pezzi perché non riuscivo a seguire il filo del racconto.
Adesso ci ho riprovato, ricominciandolo da capo, ma la sensazione è sempre quella: "troppe informazioni" :stop!:

Non avevo mai letto niente di Ben Pastor, nonostante abbia avuto più volte l'occasione di partecipare a incontri con lei come relatrice (ha una casa di villeggiatura vicino a dove abito). A uno di questi incontri ho preso questo libro ed ero molto curiosa, avevo aspettative altissime. Pensavo di avere tra le mani un libro giallo-thriller, di quelli che non riesci a smettere di leggere... invece ci ho trovato tantissima storia della Germania, tantissima cultura giapponese, una marea di personaggi che tendevo a confondere tra di loro, dettagli biografici del protagonista, disquisizioni filosofiche.--
Sicuramente il livello culturale e la preparazione storica dell'autrice sono da elogiare, ma in tutto questo la vicenda di spionaggio si perde. Si perdono gli indizi, si perdono le motivazioni, si perde la comprensione del quadro generale.

Mi spiace davvero dover fare una recensione negativa, ma questo libro non mi ha lasciato nulla, al momento nemmeno la voglia di provare qualche altro titolo della stessa autrice.

Rispondi