Io & Haruki Murakami

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2317
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Re:

Messaggio da Gahan »

Riprendo questo vecchio thread perché nei giorni scorsi sono stata di nuovo folgorata da Murakami.
Avevo visto un evento su facebook intitolato "Dreaming Murakami", l'ho flaggato come evento che mi interessava ma senza avere capito benissimo di che cosa si trattasse.
Ogni tanto mi arrivavano delle notifiche che più che altro mi annoiavano.
Poi finalmente l'annuncio: premiere mondiale il 19-20 gennaio - film disponibile in streaming gratuitamente per 48 ore. Per curiosità l'ho guardato.
Si tratta di un documentario di produzione danese, della durata di un'ora, che racconta la storia di Mette Holm, la linguista che traduce i libri di Murakami in danese.
Il documentario è BELLISSIMO, a tratti addirittura commovente. Per chi ama Murakami, per chi di lavoro fa il traduttore, ma forse soprattutto per chi non ha assolutamente idea di che cosa ci sia dietro a un lavoro di traduzione. È stato talmente coinvolgente, che mi ha perfino fatto venire voglia di andare in Giappone, Paese che non mi ha mai attirato granché.
Davvero un bellissimo lavoro!
Tra le altre cose, da questo documentario ho capito che forse le opere di Murakami andrebbero lette in ordine di pubblicazione... :think:

Al momento nella pila TBR ho un suo libro che ancora non ho letto, ma provvederò nelle prossime settimane perché ormai sono nel mood...
Quelli che ancora devo leggere sono pochi, quelli già letti mi sono capitati in ordine sparso e la maggior parte non erano neanche miei.
Quindi la mia IDEONA, sarebbe quella di recuperare a poco a poco tutti i suoi libri e poi di (ri-)leggerli in ordine cronologico.

Considerato poi il mio commento qua sopra,
Gahan ha scritto: La scorsa estate parlavo di Murakami con un ragazzo che ho conosciuto in vacanza e che è un suo grande fan (è lui che mi ha consigliato di leggere "Sotto il segno della pecora"), mi diceva che le traduzioni in italiano dei libri di Murakami sono pietose rispetto a quelle in inglese, quindi converrebbe leggerlo in inglese.
ovviamente i libri li prenderò in inglese. :mrgreen:

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5265
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Io & Haruki Murakami

Messaggio da lisolachenonce »

Questo film mi intriga, non è pi possibile vedrlo?
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2317
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Io & Haruki Murakami

Messaggio da Gahan »

lisolachenonce ha scritto:Questo film mi intriga, non è pi possibile vedrlo?
Questo è il sito:
https://vimeo.com/ondemand/dreamingmurakami/312097614
Al momento si può comprare o noleggiare.
Il film è in danese e giapponese, coi sottotitoli in inglese.

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5265
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: Io & Haruki Murakami

Messaggio da lisolachenonce »

Gahan, grazie :-)
Intanto inizio a leggere L'assassinio del commendatore. Libro primo
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING

Avatar utente
Gahan
Olandese Volante
Messaggi: 2317
Iscritto il: gio lug 26, 2007 11:49 am
Località: Ziano Piacentino

Re: Io & Haruki Murakami

Messaggio da Gahan »

Ho ufficialmente iniziato il mio progetto di lettura/rilettura dei libri di Murakami, quindi ho riesumato questo thread che userò di volta in volta per commentare i libri.
Leggerò i romanzi in ordine cronologico di pubblicazione in Giappone, mentre per le raccolte di racconti seguirò un po' l'ispirazione del momento dato che contengono testi composti in anni diversi.
Leggerò tutto in inglese.

Ho iniziato con WIND/PINBALL (in italiano VENTO e FLIPPER) un volume unico che raccoglie i primi due romanzi brevi di Murakami pubblicati rispettivamente nel 1979 e 1980 (in italiano sono stati pubblicati per la prima volta nel 2016). I romanzi sono preceduti da un'interessante prefazione scritta dallo stesso Murakami nel 2014, in cui spiega come è diventato scrittore e come ha sviluppato il proprio stile.

Pur essendo entrambi racconti poco avvincenti da leggere, presentano già alcuni tratti peculiari dello stile di Murakami (per esempio la trama inframmezzata da episodi surreali) e alcune tematiche che si ritrovano nei suoi romanzi più importanti: un protagonista/narratore di cui non viene detto mai il nome, l'assenza di figure importanti quali madre/padre, il suicidio, le torture ai gatti, i pozzi. Non mancano poi i riferimenti letterari e musicali, altro tratto peculiare dei libri di Murakami

Una lettura fondamentale per i fan di Murakami che vogliono avere il quadro completo della sua produzione, ma assolutamente non adatta a chi non ha mai letto nulla di questo scrittore perché poco significativa. Lo stesso Murakami non voleva che questi libri fossero tradotti all'estero perché li considera come opere immature e poco interessanti.

Rispondi