Bookcrossing Italy

All your books are belong to us! -- Il forum dei bookcorsari italiani
Oggi è mer gen 16, 2019 10:58 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 12:06 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 21, 2004 6:36 pm
Messaggi: 4860
Località: In Erasmus a Cagliari
E' un crosspost spudorato e scoperto, ma volevo esser sicura che i campani lo vedessero..

Cita:
Il 1 Marzo 2007 si terrà la giornata nazionale di formazione Bookcrossing in corsia: "libri contaminano ospedali". Tale evento si inserisce all'interno del programma: Organizzazione e umanizzazione tra efficienza e Cura alla persona promosso dall'Ospedale Cotugno ed anticipa il Convegno del 2 Marzo: " Sulla propria pelle……Io medico-paziente"

Bookcrossing in corsia:
"libri contaminano ospedali"
Giornata nazionale di formazione
Giovedì 1 Marzo 2007
ore 15,00-18,30
Ospedale Cotugno
via Quagliariello, 54
Napoli

La lettura di un libro può essere un' occasione di svago, di riflessione, di apprendimento. Il dono di un libro è un segno di amore, d'attenzione e di disponibilità. Il Bookcrossing in corsia è un progetto condiviso di Psicologia Ospedaliera e di Compagni di Viaggio Onlus finalizzato ad accrescere il benessere dei pazienti ed a ridurre lo stress del ricovero ospedaliero. La condizione psicologica in cui il paziente ricoverato si ritrova è quella di una sospensione, è un momento in cui l'individuo sperimenta fragilità ma anche estrema sensibilità: la pagina di un libro con il sottile filo che lo lega ad altri individui "Compagni di Viaggio", sconosciuti ma accomunati da quel luogo di paura e di speranza, può rappresentare una occasione per riflettere su aspetti della vita normalmente accantonati, per aggiungere qualche tassello alla conoscenza di sé. Per gli operatori inoltre è una straordinaria possibilità di incontro con i pazienti veicolato dal piacere della lettura e non dalla patologia.

Portare un libro con sé per donarlo alle nostre librerie è graditissimo.

Se intendi partecipare,
saperne di piu' (ricevere il materiale informativo)
o dare un contributo alla discussione puoi contattarci su
www.ospedalecotugno.it
libriincorsia@ospedalecutogno.it

Programma

Giovedì 01/03/2007 Bookcrossing in corsia: "libri contaminano ospedali"

15,00 Introduzione ai lavori G. Nardini (G. Viparelli)
15,15 - I sessione La scommessa dei libri in ospedale: "il contributo della psicologia ospedaliera alla metodologia del bookcrossing in ospedale" A. Vito
15,45 I progetti di umanizzazione degli ospedali: l'esperienza di "Compagni di viaggio" e la rete di solidarietà nella società civile F. Capuano
16,05 "Come iniziammo" ovvero la prima PO(STAZIONE) e il primo circuito A. Marinelli, V. Montesarchio
16,20 Flying-book: sito web del Bookcrossing G. Milano
16,35 Il Bookcrossing e il progetto iperteca della Provincia di Napoli A. Santorio
16,50 La PO(STAZIONE) va in trasferta: l'esperienza di Benevento F. Romito
17,05 Pausa
17,15 - II sessione Bookcrossing in ospedale: formazione e metodologia – riunione degli operatori del Corner di Bookcrossing già attivi negli ospedali italiani A. Vito (coord.)
18,00 Conclusione dei lavori G. Viparelli (G. Nardini)


Non é che qualcuno dei campani può mettersi in contatto con loro? Sarebbe interessante che qualcuno andasse a vedere un pò come funziona la cosa : )

_________________
°se cerchi TESTUGGINE sono io,era il mio vecchio nick° °b-shelf°°blog°°la chat di bc-italy°°ml bookcrossing_sardegna°


Ultima modifica di tostoini il mer mar 28, 2007 7:37 pm, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 2:50 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 15, 2003 3:18 pm
Messaggi: 537
Località: napoli
Avevo contatti con questo Fabrizio Capuano.
Per quello che mi ricordo la sua associazione aveva poco a che fare con il bookcrossing come lo intendiamo noi, nel senso che il libri non venivano registrati sul sito americano, venivano semplicemente messi a disposizione dei pazienti delle corsie.
Facevano parte di questa associazione, sempre che mi ricordi bene, parecchi informatori scientifici ( se non mi sbaglio lui stesso lo è) e medici.
All'epoca mi ricordo di avergli suggerito di mettersi in contatto con gli amministratori del forum di BC italy,per avere consigli, ma mi sembrò più interessato ad un progetto autonomo, piuttosto che ad unirsi o ad appoggiarsi al sito italiano.
Se ho capito bene il progetto si basa sul mettere a disposizione dei pazienti una biblioteca ed una postazione internet, che però non serve a segnalare libri trovati o liberati, ma a consentire ai ricoverati ed ai familiari che li assistono, un ulteriore contatto con il mondo esterno, stando queste persone per lungo tempo chiuse in ospedale.
Poi ho perso i contatti, quindi non so come sia evoluto questo progetto...

_________________
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°
La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~ ~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`·`°

Blog: ~ Il Tempo delle Farfalle ~


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: già
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 6:51 pm 
Non connesso
Uncino
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 27, 2005 6:39 pm
Messaggi: 100
Località: Napoli
anch'io ero in contatto con questo gruppo...sì era più interessato a qualcosa di autonomo...poi ho perso i contatti...sinceramente tutti sti sotto gruppi mi danno fastidio...sembra che l'hanno inventato loro il bc...e poi che bisogno c'è di disperdere le energie per farsi belli come se avessero avuto un'idea originale...l'unica cosa che gli ho riconosciuto è l'impegno e la posazione sita al policlinico coordinata dal dott marinelli l'ho anche nominata nel mio sito...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 7:05 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 15, 2003 3:18 pm
Messaggi: 537
Località: napoli
Se vogliamo dirla tutta... :twisted: a me sembrava che usassero il termine "bookcrossing" per farsi pubblicità, e non perchè ne condividessero la filosofia...
Causa nobilissima quella di portare i libri in corsia, ma non chiamatelo "boockcrossing" quando non lo è...

_________________
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°
La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~ ~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`·`°

Blog: ~ Il Tempo delle Farfalle ~


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 7:17 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 12, 2004 11:04 pm
Messaggi: 2164
Località: Verona
non so se questi signori utilizzino anche il marchio o il simbolino del BC per farsi pubblicità, allora è un altro discorso, ma se parlano semplicemente di bookcrossing lasciando libri in giro per l'ospedale .....
il nostro sito-mamma dice: the practice of leaving a book in a public place to be picked up and read by others, who then do likewise
(added to the Concise Oxford English Dictionary in August 2004)


il fatto del BCID, del sito ecc. è un bel modo per restare in contatto e divertirsi, ma l'idea fondamentale è quella di lasciare che i libri vadano dalle persone, quindi non trovo nulla di così fastidioso nell'usare questa definizione pure se i libri non li registrano

_________________
e ricordati che i lupi peggiori sono quelli con il pelo dentro (N.Jordan)
MAI GIOCARE ALLA CAVALLINA CON UN UNICORNO (M.Shea)
Da piccola mi ero autoconvinta che i regali me li portava Coppi sulla sua bicicletta... non vi dico le mazzate con gli altri bambini (Campalla)
ImmagineImmagine
Punteggiatura. Sono vivo e vegeto. Sono vivo. E vegeto. (P.Cananzi)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 18, 2007 7:31 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 15, 2003 3:18 pm
Messaggi: 537
Località: napoli
Cita:
quindi non trovo nulla di così fastidioso nell'usare questa definizione pure se i libri non li registrano

Si, probabilmente hai ragione,ci sono vari modi d'intendere il bookcrossing, e tra questi anche quello di non registrare il libro. Che io ricordi, comunque, non usavano il logo del sito ufficiale, ma solo uno simile.

_________________
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°
La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~ ~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`·`°

Blog: ~ Il Tempo delle Farfalle ~


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 19, 2007 1:24 pm 
Non connesso
amministratrice ziaRottenmeier
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Messaggi: 20379
Località: Milano
si potrebbe dirgli che non c'è nulla di meglio di bc.com e bc-italy e delle comunità che ci girano intorno per
Cita:
consentire ai ricoverati ed ai familiari che li assistono, un ulteriore contatto con il mondo esterno, stando queste persone per lungo tempo chiuse in ospedale.

;)

_________________
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 10:03 am 
Non connesso
Spugna

Iscritto il: sab feb 24, 2007 12:11 pm
Messaggi: 5
Località: Napoli
Salve, sono il responsabile dell'U.O. di Psicologia Ospedaliera dell'Ospedale Cotugno di Napoli, che sta organizzando il Convegno del 1 marzo, in collaborazione con l' Associazione Compagni di Viaggio. Vi abbiamo inviato notizia del ns. convegno ed ho notato che è stato commentato nel Forum e vi ringrazio per la vs. attenzione. Il presidente di questa associazione tempo fa ci propose di aprire postazioni per regalare libri ai degenti. Ci sembrò un'ottima idea ed in circa due anni vi abbiamo dato seguito, sviluppando una nostra metodica. Lo chiamiammo book-crossing in corsia perchè i nostri libri hanno un'etichetta, un codice, non devono essere restituiti ma possono essere lasciati ove i pazienti meglio credono. Non crediamo di aver inventato proprio nulla. La ns. idea è utilizzare i libri per migliorare la qualità della degenza ospedaliera ed il Convegno serve proprio a far in modo che in altri ospedali italiani si diffonda l'iniziativa (in tal senso, è vero che abbiamo bisogno di pubblicità). E' anche vero che i nostri libri non hanno il codice della vs. associazione, ma sicuramente potremo trovare punti di collaborazione. (Confesso che non conoscevo il vs. sito, ma l'ho trovato molto interessante e simpatico). Spero di incontrare alcuni di Voi al Convegno.
Grazie. Alberto Vito

ho spostato il messaggio da questo thread a qui in quanto la risposta era attinente a questa iniziativa - tostoini -
[intervento di moderazione]

_________________
Alberto Vito


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 10:28 am 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 21, 2004 6:36 pm
Messaggi: 4860
Località: In Erasmus a Cagliari
Intanto per prima cosa benvenuto :yes!:
La vostra iniziativa é molto interessante e vorrei sapere se accettate donazioni dall'esterno, come ad esempio nel caso dell'analoga iniziativa dell'ospedale di Pisa, nel qual caso mi piacerebbe inviarvi volentieri qualche libro (ho passato abbastanza tempo nella sala d'aspetto di un reparto ospedaliero da rendermi conto di quanto può essere utile un'iniziativa del genere..)
di nuovo benvenuto! :yes!:

_________________
°se cerchi TESTUGGINE sono io,era il mio vecchio nick° °b-shelf°°blog°°la chat di bc-italy°°ml bookcrossing_sardegna°


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 10:55 am 
Non connesso
Spugna

Iscritto il: sab feb 24, 2007 12:11 pm
Messaggi: 5
Località: Napoli
Grazie per il benvenuto e per la disponibilità a regalare libri alla ns. biblioteca. E' certamente interessante il confronto con i colleghi di Pisa. Mi sembra di capire che loro hanno uno scaffale a disposizione dei pazienti e dei familiari ambulatoriali. Noi, oltre alle postazioni rivolte a chi trascorre ore in ospedale in sala-attesa, facciamo periodicamente il giro dei reparti offrendo libri. E' un modo per conoscere i pazienti non veicolato dalla malattia, ma dall'interesse per la lettura. In questo senso, si tratta di un'iniziativa di psicologia ospedaliera, in quanto si propone di ridurre lo stress legato al ricovero.
A presto
Alberto Vito

_________________
Alberto Vito


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 1:57 pm 
Non connesso
amministratrice ziaRottenmeier
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Messaggi: 20379
Località: Milano
devo dire per amor di cronaca che non abbiamo ricevuto alcuna mail :P

Bookcrossing-italy è un sito di supporto in italiano a bookcrossing.com che rimane il sito principale (che innanzitutto dà il codice ai libri) ;)
E' il più diffuso nel mondo, quindi utilizzarlo rende il tutto meno dispersivo e raggiunge molte più persone di quanto possa fare un'iniziativa indipendente.
Per qualunque suggerimento o collaborazione l'ideale è scrivere alla mail bookcrossing (chiocciola) bookcrossing-italy.com ;)

_________________
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 2:02 pm 
Non connesso
Spugna

Iscritto il: sab feb 24, 2007 10:00 am
Messaggi: 6
Salve sono Fabrizio Capuano,
il presidente di Compagni di Viaggio.
Alberto Vito mi ha preceduto.
Anche io sono molto contento che la nostra iniziativa susciti interesse nel "mondo fuori di noi", anche se con qualche fraintendimento.....ma tra persone intelligenti e sensibili tutti le distanze si possono superare.
Puntualizzo un paio di cose per chi dice di avermi conosciuto.
La nostra mission (noi siamo ONLUS cioè organizzazione non lucrativa di utilità sociale) è migliorare la qualità della vita dei cittadini degenti in strutture ospedaliere; tra tutto il popolo dei malati ci occupiamo un po' di più di quelli affetti da cancro, aids, alzheimer, insomma quelli più bisognosi, siano essi bambini o adulti.
Per tutta una serie di motivi tecnici, che saranno discussi al convegno, siamo stati costretti a dotarci di un sito tutto ns (ci è costato un bel po' di euro............e credetemi ne avremmo fatto volentieri a meno).
Non abbiamo la presunzione di aver inventato niente...........ma l'orgoglio e la determinazione di portare avanti un progetto articolato ed impegnativo tra difficoltà che, chi non vive quotidianamente in un ospedale, non ha la più pallida idea che possano esistere........questo sì..........e lo rivendichiamo con forza.
D'altrocanto in Italia e nel mondo di siti di boock-crossing autonomi ne esistono tanti.........io ad esempio ho conosciuto questo magnifico gioco attraverso Fahrenheit.......
Ron credo sia contento di ciò.............perchè non lo vuoi essere anche tu.........Sasha???.
Come scrivevo al vs Web-master la settimana scorsa non appena avremo messo a posto alcune cose nostre, chiederemo di entrare nel vs circuito, in qualche modo...........ma ancor di più sviluppare nel rispetto della filosofia di ognuno altri progetti comuni per l'umanizzazione.
Purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, noi già siamo costretti a rispettare metodiche di catalogazione da vera biblioteca.............tra le tante cose da fare...........pensare per ogni libro che circola nel ns circuito di effettuare 3-4 catalogazioni diverse diventerebbe un lavoro sovramuno che ci costringerebbe a sottrarre tempo ad altre attività più preziose, quali quelle di trovare soldi per pagare borse di studio a giovani psicologi/psichiatri/ assistenti sociali che vadano nelle corsie a fare l'assistenza all'individuo!!!
Eh sì, alla fine questo è il nostro principale obiettivo dedicare risorse umane di qualità per accompagnare nel migliore dei modi persone come noi, nel loro viaggio attraverso la malattia.
Come diceva Alberto, noi abbiamo bisogno di tanta buona pubblicità fatta con amore e totalmente gratuita.................
Vi aspetto e vi saluto con le parole di Gilberto Gil
Aquele Abraço
fabrizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 26, 2007 2:34 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 15, 2003 3:18 pm
Messaggi: 537
Località: napoli
Cita:
Ron credo sia contento di ciò.............perchè non lo vuoi essere anche tu.........Sasha???

E chi ti dice che non sia contenta?
Forse non mi sono spiegata bene, le mie perplessità non erano sulla causa che condivido pienamente!
Ma solo sull'uso del termine bookcrossing che vedevo lontano dal modo in cui lo intendo io, cioè associato al sito americano, ed a questo italiano.
Poi giustamente Picchio mi ha fatto riflettere con il suo intervento, che si può utilizzare quel termine anche in maniera più ampia.
Resto comunque d'accordo con Liber sul fatto che avere molti siti a cui far riferimento può essere dispersivo, quando si parla di bookcrossing come "gioco", ma sulla motivazione del vostro convegno, e del portare i libri a persone ammalate ed ai loro familiari, tanto di cappello! :yes!:

_________________
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°
La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~ ~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`·`°

Blog: ~ Il Tempo delle Farfalle ~


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 02, 2007 2:15 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 21, 2004 6:36 pm
Messaggi: 4860
Località: In Erasmus a Cagliari
Dell'iniziativa ne parlano anche qui su denaro.it

c'é solo una cosa che mi lascia veramente di stucco:
l'ignoto articolista ha scritto:
Il book crossing è una specie di gioco nato in Francia negli anni Ottanta.


eh??????

_________________
°se cerchi TESTUGGINE sono io,era il mio vecchio nick° °b-shelf°°blog°°la chat di bc-italy°°ml bookcrossing_sardegna°


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: scambio
MessaggioInviato: ven mar 02, 2007 6:11 pm 
Non connesso
Re del Mare
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 23, 2003 12:38 pm
Messaggi: 1602
Località: Napoli/Perugia
Cita:
Se intendi partecipare,
saperne di piu' (ricevere il materiale informativo)
o dare un contributo alla discussione puoi contattarci su
www.ospedalecotugno.it
libriincorsia@ospedalecutogno.it


volevo segnalare a chi volesse scrivere una mail all'associazione che l'indirizzo esatto non è libriincorsia@ospedalecUtOgno.it ma libriincorsia@ospedalecotugno.it

sono solo scambiate le posizioni delle vocali, però con il primo indirizzo le mail tornano indietro! :eyes:

_________________
www.antropologa.blogspot.com


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 04, 2007 4:52 pm 
Non connesso
Spugna

Iscritto il: sab feb 24, 2007 10:00 am
Messaggi: 6
Ciao ciao,
sono sempre fabrizio capuano (il presidente dell'associazione)........
immaginavo che si sarebbe scatenato un altro putiferio intorno all'articolo.
Ma mi chiedo e vi chiedo: giovedì poi qualcuno dei book-crosser napoletani è venuto al cotugno??????? no?...che peccato!!!!!
Quando vedrò il giornalista artefice dello scandalo gli tirerò le orecchie.....promesso!!!!!!
Chiarisco il problema (forse però di ordine generale quando si ha a che fare con i media); quando iniziammo con la prima postazione eravamo gentilmente ospiti di un sito di boock-crossing bilingue (italiano e francese) che aveva per noi un appeal particolare legato al fatto che poteva metterci in collegamento privilegiato con cittadini francesi ospedalizzati.
Poi abbiamo deciso di abbandonare quel sito non per idiosincrasia coi gestori, ma perchè, come ho spiegato giovedì, considerando le caratteristiche medie della nostra utenza e la mission della nostra iniziativa abbiamo bisogno e di uniformare alcune notizie che i boock-crosser immettono e di verificare i flussi di generi nelle singole postazioni, nonchè raccogliere informazioni quantitative e qualitative, nel rispetto della privacy degli utenti, affinchè il nostro programma di attività sia sempre rispondente ai veri desideri degli utenti.
Insomma, anche se comprendo che per un purista del gioco ciò può sembrare "osceno", noi non possiamo permetterci il lusso di tenere in una PO(STAZIONE) i cui utenti preferiscono libri gialli, dei romanzi d'appendice...
Quando avemmo i primi interessamenti dei media, all'epoca, venne in una certa misura fatta anche pubblicità al sito bilingue......poi si sa come sono i giornalisti......archiviano.....archiviano.....archiviano..ed al momento opportuno ricompattano le informazioni......a volte sbagliando.
Però carissimi e gentilissimi ospiti, la cosa che veramente conta per le persone che sono distese in un letto di ospedale con una diagnosi di ca polmonare a piccole cellule, ed una prospettiva di vita di alcuni mesi, non è sapere se il gioco è nato in america, in francia o in italia..........ma che il prefetto di Napoli ha lanciato un messaggio forte alle istituzioni per far sviluppare iniziative come la nostra.
Ultimo..carissimi giocatori napoletani quando ci contattate per darci una mano????????come giocatori si intende.........!!!
vorrei chiedervi anche una cortesia..appena il ns sito di boock-crossing sarà pubblicato ve lo comunicherò......nel frattempo potreste lasciare segnali non occasionali della vs presenza anche nel forum del sito della ns associazione????.......address:www.compagnidiviaggioonlus.org
Grazie
fabrizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 04, 2007 5:53 pm 
Non connesso
amministratrice ziaRottenmeier
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Messaggi: 20379
Località: Milano
credo che nessuno volesse fare uno scandalo :D e al massimo si sia pensato che il giornalista avesse fatto un po' di casino :P

a parte questo non ho capito il discorso sulle esigenze specifiche della vostra iniziativa e di come non si concilierebbero con il bookcrossing :? Men che meno il discorso dell'oscenità, se preferiscono i libri gialli ottimi i libri gialli, qual è il problema?
:think:

_________________
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 04, 2007 7:37 pm 
Non connesso
Spugna

Iscritto il: sab feb 24, 2007 10:00 am
Messaggi: 6
Non ho detto che non si conciliano col book-crossing........ho detto che mal si conciliano con lo stare in un sito di cui non siamo noi i gestori...........
Poi se vuoi comprendere meglio di cosa tratta e come si articola il nostro programam di umanizzazione....e l'uso del book-crossing a tali fini.......... puoi lasciarmi al tua e-mail in privato ed io ti invio il progetto per esteso.
Fabrizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 04, 2007 8:45 pm 
Non connesso
Corsaro Rosso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 15, 2003 3:18 pm
Messaggi: 537
Località: napoli
Cita:
puoi lasciarmi al tua e-mail in privato ed io ti invio il progetto per esteso.


ot/ a tal proposito, potrei suggerirti, Fabrizio di mettere l'opzione di nascondere gli indirizzi mail quando invii FW per la tua associazione?
Mi sono ritrovata spesso la casella di posta intasata da altri mittenti che facevano parte della tua associazione a cui io NON ho mai dato il mio indirizzo mail... /ot

_________________
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°
La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta
~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~ ~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`~·`°`·`°

Blog: ~ Il Tempo delle Farfalle ~


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 04, 2007 8:48 pm 
Non connesso
Olandese Volante
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 21, 2004 6:36 pm
Messaggi: 4860
Località: In Erasmus a Cagliari
Ciao Fabrizio, ti dirò, il mio 'eh?' non era scandalizzato, visto che sono iscritta e conosco perfettamente la repubblica dei lettori, il sito italo francese che citi tu. Era un 'eh' di...perplessità filologica, se così si può dire (idiosincrasie da tesista, insomma).
Niente che cambi la sostanza dei fatti o la bontà dell'iniziativa.

Per il resto non mi sembra che ci siano particolari incompatibilità tra quello che intendete fare voi e il bookcrossing, anche perché la partecipazione dei bookcrosser come avrai notato si limitava all'offerta di libri, senza che nessuno volesse ingerire nella gestione della cosa, e quanto alla tipologia dei libri stessi, stai tranquillo che i bookcrosser non leggono solo ermenutica kantiana.. :P

Quanto a chi ci fosse il 1 marzo al convegno, non saprei, come avrai notato il bookcrossing non ha capi ed ambasciatori, nessuna struttura piramidale, non é un'associazione, perciò se dei bookcrosser napoletani nessuno a titolo personale ha avuto modo di andare, é un peccato, ma certo non una mancanza di interesse di tutti i bc. :wink:

_________________
°se cerchi TESTUGGINE sono io,era il mio vecchio nick° °b-shelf°°blog°°la chat di bc-italy°°ml bookcrossing_sardegna°


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.094s | 11 Queries | GZIP : On ]