"In Italia si legge sempre meno"

Se volete parlare seriamente di qualcosa che non è presente in nessuna delle altre aree e/o volete dare un annuncio generale a tutti per una cosa importante, questa è l'area appropriata.

Moderatori: liberliber, -gioRgio-, vanya

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5370
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

"In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da lisolachenonce »

http://www.corriere.it/cultura/14_marzo ... f50b.shtml

Articolo del corriere della sera a commento della presentazione della statistiche sulla vendita di libri nel triennio 2010-13.

Che ne pensate?
La ricerca Nielsen si basa sulla rilevazione mensile su un campione selezionato di 9 mila famiglie: risultati che hanno fatto parlare Rossana Rummo, direttore Generale per le Biblioteche del Mibact, di una vera e propria «emergenza». Siamo un Paese in cui solo il 37% della popolazione (19,5 milioni) ha acquistato almeno un libro nel 2013 (112 milioni le copie vendute).
Se hanno fatto un sondaggio su 9000 famiglie trovo eccessivo mettere i numeri dell'estrapolazione. Inoltre il numero di copie vendute, almeno quello non si potrebbe ottenere dai dati reali invece che da un'estrapolazione?
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Avatar utente
luna78
moderatrice
Messaggi: 2999
Iscritto il: ven giu 13, 2003 2:54 pm

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da luna78 »

Concordo che non mi sembra un articolo poi così ben articolato, in più, scusate, ma basarsi sui soli acquisti non credo sia del tutto attendibile.
Purtroppo si sa che i libri in Italia costano molto e che, spiace dirlo, ma la pirateria anche a livello di ebook esiste e non è di poco peso.

Poi, che siano tanti a non leggere purtroppo lo so bene, ma questi dati spero siano decisamente pessimistici!
Vero AcquarioImmagine Immagine
"Mi è sempre piaciuto il deserto.Ci si siede su una duna di sabbia.Non si vede nulla.Non si sente nulla.E tuttavia qualche cosa risplende in silenzio" Il Piccolo Principe
"La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità!" - Il Cappellaio Matto - Alice in Wonderland

Avatar utente
lizzyblack
moderatrice
Messaggi: 12588
Iscritto il: mar feb 17, 2004 1:22 pm
Località: The Noble and Most Ancient House of Black, "Toujours Pur"
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da lizzyblack »

Anche a me queste ricerche lasciano sempre perplessa... OK, non siamo il paese che legge di più al mondo, ma a me (tanto per citare dati casuali :lol: ), negli ultimi anni pare che leggiamo di più (basta fare un giro sui mezzi pubblici, c'è davvero tanta gente che legge rispetto ad un decennio fa!). Poi davvero questi 14/19enni sarebbero la salvezza? Non vedo tutti questi teenager che leggono... :think:
Liz

"If a cat could talk, he wouldn't..."
"Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri."
"Wit beyond measure is man's greatest treasure."

Le mie letture

ImmagineVero Acquario

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5370
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da lisolachenonce »

lizzyblack ha scritto:Non vedo tutti questi teenager che leggono...
Infatti temo che il problema maggiore sia proprio quello!!!!
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5748
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da Therese »

Sono d'accordo con Luna, meno libri venduti non vuol dire per forza meno libri letti, io stessa al liceo leggevo moltissimo e compravo quasi solo libri usati, avevo 3 tessere di biblioteche diverse e saccheggiavo le librerie degli amici! d'altra parte con il tasso di disoccupazione più alto degli ultimi 10 anni, mi sembra normale che tutti i consumi siano in calo, incluso l'acquisto dei libri.
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5748
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da Therese »

aggiungo questo interessante spunto su cosa non fare per far amare la lettura ai propri figli:
http://www.hermescuole.it/apprendistile ... i/mat1.htm
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
luna78
moderatrice
Messaggi: 2999
Iscritto il: ven giu 13, 2003 2:54 pm

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da luna78 »

Anch'io facendo la pendolare mi sono accorta di quanta gente legga sui mezzi pubblici, e ultimamente anche in treno ne ho notati molti! :)
In più concordo sulle perplessità riguardo ai teenager!!! :P :/
Vero AcquarioImmagine Immagine
"Mi è sempre piaciuto il deserto.Ci si siede su una duna di sabbia.Non si vede nulla.Non si sente nulla.E tuttavia qualche cosa risplende in silenzio" Il Piccolo Principe
"La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità!" - Il Cappellaio Matto - Alice in Wonderland

Avatar utente
tilly77
Olandese Volante
Messaggi: 3887
Iscritto il: mar mar 01, 2005 6:29 pm
Località: Cesena
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da tilly77 »

Concordo con voi, meno libri acquistati non vuol dire meno libri letti, io ho smesso quasi del tutto di comprare libri, di nuovi solo quelli per mia figlia, mentre per me usato ai mercatini e biblioteca, ma ciò non significa che abbia smesso di leggere...

Avatar utente
GaliAnna
Re del Mare
Messaggi: 1791
Iscritto il: gio ago 18, 2005 5:15 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da GaliAnna »

Io ho sempre più la sensazione che ci vogliano convincere che in Italia non si legge, anche se non ne capisco la ragione.
Vedo sempre più gente che legge sui mezzi pubblici (libri cartacei, libri elettronici o quotidiani) e conosco tante persone leggonpo qualche libro di tanto in tanto, magari non come occupazione principale, magari leggono solo i best seller (tipo le 50 sfumature)....
Bisognerebbe vedere i bilanci delle librerie, piuttosto. A Natale la Mondadori qui sotto era presa d'assedio.

Io non sarei così allarmista, mi sembra che tutto questo clamore sugli italian9i che non leggono finisca per farci leggere meno.

Oltre tutto, teniamo conto che gli adolescenti leggono tanto quello che trovano sul web, oltre agli ebook pirata, anche blog, articoli etc, che anni fa non c'erano, che fanno "cultura" anche se non sono libri (un po' come potrebbero essere considerati i fumetti).
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
L'Amore è l'unica schiavitù che ci rende più liberi [RB]
Immagine

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20394
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da liberliber »

In realtà le statistiche parlano di un aumento dei lettori giovani, confidiamo ;)
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
kaiou
Corsaro
Messaggi: 391
Iscritto il: lun feb 03, 2014 7:17 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da kaiou »

Per curiosità ho provato a cercare delle statistiche sui prestiti nelle biblioteche, ma non si trova un documento sensato, su internet.

Al più per qualche città singola e per un periodo di tempo limitato, al massimo 5-6 anni.

Sarebbe interessante mettere insieme i dati delle vendite con quelle dei prestiti, dovrebbero essere correlati in maniera grossomodo inversa, supponendo che i lettori siano costanti.

Avatar utente
GaliAnna
Re del Mare
Messaggi: 1791
Iscritto il: gio ago 18, 2005 5:15 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da GaliAnna »

liberliber ha scritto:In realtà le statistiche parlano di un aumento dei lettori giovani, confidiamo ;)
Appunto, se consideri che non leggono solo i libri, io non mi preoccuperei ;)
Però davvero mi chiedo perché ci sia questo interesse a farci passare per un popolo di caproni :roll:
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
L'Amore è l'unica schiavitù che ci rende più liberi [RB]
Immagine

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5748
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da Therese »

Quello che mi lascia perplessa che al lamento "in Italia non si legge" non segue nessun "Allora abbiamo pensato di fare/promuovere/spronare/qualunque iniziativa".
Invece ci sono moltissimi movimenti, associazioni e programmi per incentivare la lettura come "nati per leggere" oppure i circoli di lettura ad alta voce etc., lamentarsi per lamentarsi lo trovo sterile.
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
ciucchino
Olandese Volante
Messaggi: 3660
Iscritto il: ven mar 14, 2003 9:00 pm
Località: Torino
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da ciucchino »

Io conosco tanta gente che legge e non mi riferisco solo agli amici che in quanto tali "si scelgono" per cui uno conosce persone con cui ha affiinità, ma anche i colleghi che vi assicuro non avrei mai scelto di conoscere!
Poi anche io sui mezzi pubblici vedo tante persone che leggono.
non credo quindi che sia vero il binomio crisi-gente legge di meno: piuttosto crisi-gente compra meno libri ma li leggono (se li fanno imprestare, vanno in biblioteca etc.)
Anzi io ricordo di aver letto che proprio in tempo di crisi aumenta il numero di lettori perchè è un "passatempo" che costa poco rispetto ad es. a una visita guidata in un museo a una giornata sugli sci.
"I libri li rubavo. I libri non dovrebbero costare nulla, pensavo allora e penso ancora oggi".
(Pascal Mercier, "Treno di notte per Lisbona)

Immagine Immagine

Avatar utente
mimonni
Olandese Volante
Messaggi: 2978
Iscritto il: lun set 15, 2003 2:58 pm
Località: como
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da mimonni »

faccio parte di quelli che hanno praticamente smesso di acquistare libri nuovi negli ultimi due o tre anni, ma hanno rinnovato la tessera della biblioteca e via! ;) mi piacerebbe sapere quanto è l'incremento del prestito bibliotecario rispetto al calo degli acquisti.

Avatar utente
mickymicky
Olandese Volante
Messaggi: 2495
Iscritto il: ven dic 03, 2004 8:52 pm
Località: Alba Adriatica
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da mickymicky »

io ormai leggo molto in e book...non so se fanno parte della statistica: li trovo più economici, mi maneggevoli ed è piacevole prendere un libro non appena ti viene in mente senza dover andare in libreria...e poi ce ne sono anche molti gratuiti ( legalmente, eh :wink: )
Con me fanno lega i libri. Accorrono, si radunano, mi si attaccano addosso. (S. M. Ejzenstejn)
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre. - Albert Einstein
http://www.officinadelleparole.info/
http://www.bookcrossing.com/mybookshelf/mickymicky
http://www.theliteracysite.com

Avatar utente
kaiou
Corsaro
Messaggi: 391
Iscritto il: lun feb 03, 2014 7:17 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da kaiou »

Per me il vantaggo di usare un ebook reader è che posso viaggiare senza portarmi 4 libri in borsa per prevedere cosa potrei aver voglia di leggere :D

Avatar utente
liberliber
amministratrice ziaRottenmeier
Messaggi: 20394
Iscritto il: mar ott 22, 2002 11:02 am
Località: Milano
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da liberliber »

esatto :D
Ho potuto così incontrare persone e diventarne amico e questo è molto della mia fortuna (deLuca)
Amo le persone. E' la gente che non sopporto (Schulz)
Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto (Wilde)
I dream popcorn (M/a)
VERA DONNA (ABSL)
Petulante tecnofila (EM)


NON SPEDITEMI NULLA SENZA AVVISARE!
Meglio mail che mp. Grazie.

Avatar utente
Therese
moderatrice
Messaggi: 5748
Iscritto il: mer feb 05, 2003 8:33 pm
Località: Perugia
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da Therese »

Aggiungo l'immensa comodità di ingrandire il carattere che per me miope e stanca la sera è fondamentale!
-...è solo che non ho tempo per leggere.
- Mi dispiace per te.
- Oh, non direi.Ci sono tanti altri modi per passare il tempo.
Giulio vorrebbe replicare che leggere non è "passare il tempo"...
(T. Avoledo)

cinefila integralista

Non inviatemi ring senza avvertire, grazie ^_^

Avatar utente
kaiou
Corsaro
Messaggi: 391
Iscritto il: lun feb 03, 2014 7:17 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: "In Italia si legge sempre meno"

Messaggio da kaiou »

http://www.internazionale.it/opinioni/g ... /scaffali/

Rilevante, De Mauro parla delle statistiche di cui sopra, provando ad interpretarle ^^

Rispondi