L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman

Area dedicata alle recensioni (e conseguenti commenti) nonche' alle richieste di pareri sui libri.
ATTENZIONE: Specificate titolo e autore nell'oggetto, grazie!

Moderatori: aly24j, Therese, Marcello Basie

Rispondi
Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5370
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman

Messaggio da lisolachenonce »

L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman
321 pagine, Mondadori 2014

Un uomo molto chiuso e abitudinario, preciso e autosufficiente in tutto (smonta e rimonta la macchina appena comprata per vedere se riesce a farlo) si ritrova vedovo e senza lavoro, sente di non avere più uno scopo nella vita e decide di suicidarsi. Ma come nel film "Pane e tulipani", qualcosa o meglio qualcuno gli bussa alla porta in cerca di aiuto ogni volta che prova a mettere in pratica la sua decisione. Così, poco alla volta, aiuta qui aiuta lì, il vicinato, che lo considerava un gran rompiscatole perché troppo precisino nel pretendere il rispetto del regolamento di quartiere, comincia ad apprezzarlo e piano piano Ove ritrova un suo posto nel mondo.
Carino e molto ben scritto, alcuni "non dialoghi" tra Ove e il suo amico/nemico Rune o con il suocero sono davvero mitici.
Quanto vorrei avercelo io un vicino che sa riparare tutto, ma proprio tutto!!!!!!!!! :D
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Avatar utente
Towandaaa
Olandese Volante
Messaggi: 9281
Iscritto il: mer nov 15, 2006 2:44 pm
Località: Peccioli (Pisa)

Re: L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman

Messaggio da Towandaaa »

Se tra le molte idee geniali di Luigi Pirandello una di quelle che vi è più cara è la teoria della vecchia signora parata come un pappagallo;
se il film di animazione “Up” vi è piaciuto e vi ha commosso;
se preferite la sincerità al politically correct;
se avete un’età tale da immedesimarvi nelle “crisi” che la maturità inevitabilmente porta con sé;
se non vi disturba che un libro vi prospetti quello che già state diventando o potreste diventare;
se vi piace l’ironia che si nasconde dietro i modi burberi e brontoloni;
se non siete ancora stanchi della deriva gerontofila che la narrativa sembra aver recentemente imboccato;
se invece la suddetta deriva vi ha stancati, ma siete ancora disposti a concederle una chance;
se vi piace, leggendo, versare qualche lacrima sia di commozione sia per le risate;
se siete disposti a sottoscrivere tutte o quasi queste premesse, sono certa che vi piacerà, come è piaciuto a me, tantissimo.

[Credevo di aver gia scritto qui nel forum a proposito di questo libro quando lo lessi, nel 2014, ma evidentemente non era così; sono allora andata a cercare il commento che avevo scritto su aNobii e l'ho aggiunto qua perché ricordo ancora con molto piacere questa lettura, e la consiglio vivamente]
La mia libreria - Lista dei desideri - Towandaaa su aNobii

"Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato"
S. Bersani, Pacifico, F. Guccini - Le storie che non conosci (Io leggo perchè - 23 aprile 2015)

Avatar utente
lisolachenonce
Olandese Volante
Messaggi: 5370
Iscritto il: lun mar 03, 2003 4:46 pm
Località: Pisa
Contatta:

Re: L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman

Messaggio da lisolachenonce »

Towandaaa ha scritto:
lun set 28, 2020 1:57 pm
se non vi disturba che un libro vi prospetti quello che già state diventando o potreste diventare;
ecco, appunto :yes!: :yes!: :D
Towandaaa ha scritto:
lun set 28, 2020 1:57 pm
[Credevo di aver gia scritto qui nel forum a proposito di questo libro quando lo lessi, nel 2014, ma evidentemente non era così; sono allora andata a cercare il commento che avevo scritto su aNobii e l'ho aggiunto qua perché ricordo ancora con molto piacere questa lettura, e la consiglio vivamente]
Quando ho fatto le ricerca per controllare che non esistesse già una recensione e ho visto che risultava in un post di libri che avevi letto, mi sono stupita anch'io di non trovare già la tua recensione :D conoscendo la tua precisione e il tuo amore per le recensioni :D
Come si suol dire, presto risolto! :pimp:
Amai la verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato (U.Saba)
Piove sui panni stesi
perché niente va mai come dovrebbe...(Kegiz)
Nam concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur.(Sallustio)
La pagina FB di Bookcrossing-Pisa
Al 9 Marzo 2010 ho rilasciato 542 libri
LE MIE ETICHETTE E I MIEI RING
Su anobii sono lisolachenoncè

Rispondi